formula 1

I benefici economici del
GP di Imola? 274 milioni

Uno studio sulla ricaduta economica del Gran Premio di F1 svoltosi a Imola, ha sancito il successo della manifestazione per q...

Leggi »
dtm

L'ADAC salva il DTM
La mediazione di Berger

Il DTM è salvo. L'ADAC, Allgemeiner Deutscher Automobil Club, sarà il nuovo organizzatore e promotore della serie più fam...

Leggi »
dtm

ITR non organizzerà il DTM
Berger spera nell'ADAC

Il 6 novembre Italiaracing aveva riportato la difficoltà da parte di Gerhard Berger e della ITR nell'organizzare il campi...

Leggi »
formula 1

Brawn se ne va in pensione
Un gigante che ha vinto tutto

"Ora è il momento giusto per me di ritirarmi". Una frase chiara, che sembra non ammettere repliche. L'ha scritt...

Leggi »
formula 1

Vettel erede di Marko
nel team Red Bull?

L'idea lanciata da Helmut Marko è certamente suggestiva: Sebastian Vettel suo erede all'interno del team Red Bull. Al...

Leggi »
formula 1

Finalmente sono arrivate le
finte dimissioni di Binotto

Sono giorni non facili per il presidente della Ferrari John Elkann che ha appena licenziato il team principal Mattia Binotto,...

Leggi »
9 Lug [17:47]

Budapest, gara 1
Goethe di rimonta

Da Budapest - Mattia Tremolada - FotoSpeedy

Vittoria di rimonta per Oliver Goethe, che nel corso dei primi tre giri di gara si è fatto largo dalla terza posizione per andare a conquistare il quinto successo consecutivo, ottavo stagionale su 12 manche, in Euroformula Open. Allo spegnimento dei semafori Goethe ha subito scavalcato Frederik Lubin, portandosi nella scia del poleman Vlad Lomko. Già al termine del primo passaggio è arrivato un primo tentativo di sorpasso, respinto dal pilota russo. Al terzo giro Goethe ci ha riprovato, prendendo l’esterno di curva 1. Con una splendida manovra il pilota danese ha portato a termine l’attacco, salendo in prima posizione.

Presa la testa il portacolori del team Motopark ha allungato sul compagno di squadra (Lomko difende le insegne della filiale CryptoTower, gestita tecnicamente dal team di Timo Rumpfkeil), tagliando il traguardo con quasi dieci secondi di vantaggio su Lomko. Quest'ultimo si è assicurato la seconda piazza, che gli permette di avvicinare Christian Mansell, con cui è in lotta per il titolo di vice-campione, in classifica, portandosi a -18.

Scattato dalla sesta posizione il pilota australiano ha recuperato fino alla quarta piazza, ma non è mai parso in grado di insidiare i propri compagni di squadra, lasciando l'ultimo gradino del podio a Lubin. Josh Mason ha completato la top-5, mentre alle sue spalle Alex Garcia e Francesco Simonazzi hanno duramente lottato per la sesta posizione, che vale la pole position per gara 2 in virtù dell’inversione della griglia.

Oltre che in pista la battaglia si è svolta sul piano cronometrico a causa delle penalità inflitte ad entrambi. A Simonazzi sono stati comminati 2” per aver spinto fuori pista Ayrton Simmons nel proprio tentativo di sorpasso. La medesima sanzione è stata inflitta a Garcia, reo di aver abusato eccessivamente dei limiti della pista, ma il pilota messicano è stato recidivo, rimediando altri 3” pochi giri più tardi. Simonazzi avrebbe quindi potuto festeggiare la sesta piazza, ma all’ultimo giro ha sferrato l’attacco al rivale, accompagnandolo fuori pista e ricevendo altri 2”.

Ad approfittarne è così stato Simmons, che al rientro nella categoria ha guadagnato la sesta piazza e la pole di gara 2, precedendo in classifica il compagno di squadra Benjamin Berta, settimo sulla pista di casa all’esordio nella serie. Simonazzi chiude ottavo davanti a Garcia e Vladimir Netusil.

Sabato 9 luglio 2022, gara 1

1 - Oliver Goethe (Dallara-Spiess) - Motopark - 18 giri in 29’01”893
2 - Vladislav Lomko (Dallara-Spiess) - CryptoTower - 9”779
3 - Frederik Lubin (Dallara-Spiess) - Motopark - 14”501
4 - Christian Mansell (Dallara-Spiess) - CryptoTower - 19”739
5 - Josh Mason (Dallara-Spiess) - CryptoTower - 22”024
6 - Ayrton Simmons (Dallara-HWA) - Drivex - 24”726
7 - Benjamin Berta (Dallara-HWA) - Drivex - 26”418
8 - Francesco Simonazzi (Dallara-HWA) - BVM - 27”707*
9 - Alex Garcia (Dallara-Spiess) - Motopark - 29”274**
10 - Vladimir Netusil (Dallara-HWA) - Effective - 1’09”399

*4” di penalità
**5” di penalità

Il campionato
1.Goethe 276 punti; 2.Mansell 195; 3.Lomko 177; 4.Ogaard 114; 5.Lubin 111; 6.Mason 105; 7.Ugran 92; 8.Garcia 45; 9.Marinangeli 36; 10.Simonazzi 32.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone