formula 1

Schumacher-Mazepin anche nel 2022,
la Haas conferma i suoi piloti

Mick Schumacher e Nikita Mazepin saranno i piloti Haas anche nel campionato di Formula 1 2022: l'ufficialità è arrivata a...

Leggi »
formula 1

Ibrido aggiornato sulla Ferrari,
ma Leclerc in Russia parte dal fondo

Charles Leclerc potrà contare su una potenza extra a partire dal Gran Premio di Russia di questo weekend. La Ferrari del mone...

Leggi »
formula 1

Il weekend di Monaco "normalizzato":
dal 2022 basta prove libere al giovedì

Anche le tradizioni non sono per sempre, e nel 2022 in Formula 1 ne sparirà una tipica del Gran Premio di Monaco: il weekend ...

Leggi »
formula 1

Honda al massimo fino alla fine:
da Spa batterie evolute per la Red Bull

Il mantra lo conosciamo da mesi: la Honda lascerà la Formula 1 a fine stagione, ma sta dando sempre il massimo per uscire di ...

Leggi »
formula 1

Whitmarsh torna in Formula 1:
ruolo dirigenziale in Aston Martin

Martin Whitmarsh rientra nel giro della Formula 1, e lo fa con il team Aston Martin: sarà responsabile della nuova divisione ...

Leggi »
F3 FIA Asia

È pronto il calendario 2022
Cinque eventi tra Yas Marina e Dubai

La bella e avvincente stagione 2021 della F3 Asia organizzata dalla Top Speed dell'italiano Davide De Gobbi è alle spalle...

Leggi »
28 Apr [19:16]

Accordo fra Eurosport e WSC
Si continua con le TCR fino al 2025

Michele Montesano

Il Promoter Eurosport Events, WSC e la FIA hanno firmato l’accordo per estendere il contratto dell’attuale regolamento tecnico del WTCR. Le vetture TCR animeranno il Mondiale Turismo per altri tre anni, ovvero fino al 2025. Si è deciso di proseguire nel segno della stabilità vedendo che il regolamento, introdotto nel 2018 per sostituire l’ormai logoro WTCC, è stato ampiamente apprezzato dai piloti e soprattutto dalle case costruttrici. Basti vedere i numerosi modelli di auto realizzati finora ed è facile paragonare il successo del TCR alle GT3 che affollano le serie Gran Turismo.

Nello specifico il Promoter Eurosport continuerà, assieme alla FIA, ad occuparsi della gestione sportiva e finanziaria del campionato. Inoltre si indirizzerà lo sguardo verso la sostenibilità, sulla falsariga di quanto ci si appresta a fare quest’anno con l’introduzione dei biocarburanti della P1 Racing Fuels. L’obiettivo ambizioso è quello di utilizzare entro il 2023 un carburante al 100% sostenibile.

Soddisfatto Marcello Lotti, presidente del gruppo WSC nonché ideatore del TCR: “Avere un campionato come il WTCR in cima alla piramide del TCR è essenziale per continuare a riscuotere l’ampio successo che la categoria sta ottenendo in tutto il mondo”.

Pragmatico François Ribeiro a capo di Eurosport Events: “In questo momento così delicato dare un segnale di stabilità è di fondamentale importanza per tutti gli addetti ai lavori. Con l’arrivo del PURE ETCR non vuol dire che chiuderemo il capitolo WTCR, anzi tutte le nostre iniziative avranno un investimento a lungo termine”.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone