formula 1

F1 2020, via a luglio in Austria:
le date ufficiali dei primi 8 GP

Jacopo Rubino - XPB Images

A 33 giorni dalla partenza prevista, la Formula 1 ha ufficializzato le...

Leggi »
Mondiale Rally

Cancellato il Safari
Si tornerà in Kenya nel 2021

Mattia Tremolada

Nonostante i messaggi rassicuranti degli organizzatori nelle scorse settimane, alla fine i...

Leggi »
11 Mar [16:01]

Coronavirus: il bel gesto del gruppo
Tatuus, Autotecnica Motori, Breda Racing

Giovanni Delfino, amministratore delegato del gruppo che unisce l'eccellenza italiana del motorsport rappresentata da Tatuus, Autotecnica Motori e Breda Racing, aziende che tra l'altro si trovano nell'area critica della Zona Rossa colpita dal Coronavirus, ha avuto un pensiero molto forte ed un gesto di grande sensibilità. Ecco il suo commento. 

"In nome del gruppo che rappresento, ho pensato di donare una piccola parte dei ricavi di marzo e aprile di Tatuus, Autotecnica Motori e Breda Racing agli Ospedali di Monza, Cremona e Padova. Appena condiviso il pensiero con i miei soci e compagni di cammino, Federici, De Bellis, Sandonà, Breda e il fondo partner Wisequity, tutti ne sono stati entusiasti: non avevo dubbi".

"L’iniziativa nasce dopo aver visto la foto della infermiera dell’Ospedale di Cremona, stremata ed accasciata sulla scrivania dopo 24 ore e forse più di lavoro ininterrotto. E quel “24 Ore” ha richiamato in me la sensazione di fatica che tutti noi del motorsport facciamo nelle gare Endurance…le 24 Ore di Spa, del Nurburgring, di Le Mans, di Daytona o dovunque esse siano… "

"Chi conosce quella fatica non può che essere solidale. Solo che quando pensi al fatto che noi la facciamo per 'sport' e loro la fanno per salvare vite umane, non si possono davvero fare paragoni. E non si può che decidere, senza indugio, di dare una mano concreta".

"Piccola, perché anche le aziende del nostro settore saranno investite dall’uragano. Ma concreta. E col cuore. Sperando che il mondo a cui apparteniamo ci segua. A loro che stanno lavorando con questa passione e con questa fatica, va anche il nostro grazie"

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone