24 ore le mans

Ferrari: il sogno Le Mans continua
Dopo il bis, si punta al titolo mondiale

Da Le Mans – Michele Montesano A distanza di un anno, il circuit de la Sarthe si è tinto nuovamente di rosso Ferrari. Ma qu...

Leggi »
24 ore le mans

Ferrari si ripete a Le Mans
Fuoco-Nielsen-Molina compiono l’impresa

Da Le Mans - Michele Montesano La Ferrari 499P LMH si è confermata nuovamente la vettura da battere nella 24 Ore di Le Mans. ...

Leggi »
F4 Italia

Vallelunga - Gara 3
Tripudio Slater, tre su tre

Da Vallelunga - Davide Attanasio - Foto SpeedyTris di vittorie a Misano, tris di vittorie a Vallelunga, nel mezzo il suc...

Leggi »
24 ore le mans

Le Mans – Ore 14
Torna la pioggia, Ferrari in testa

Da Le Mans - Michele Montesano Con sei Hypercar racchiuse in meno di un minuto, e a meno di due ore dal termine, quella del 2...

Leggi »
24 ore le mans

Le Mans – Ore 12
Cadillac al comando,
Ferrari AF Corse KO

Da Le Mans - Michele Montesano È ancora tutto da scrivere l’esito finale della 24 Ore di Le Mans. Se fino a qualche ora fa la...

Leggi »
F4 Italia

Vallelunga - Gara 2
Ancora Slater

Da Vallelunga - Davide Attanasio - Foto SpeedyGara condotta dall'inizio alla fine, giro più veloce e vittoria per dispers...

Leggi »
15 Mag [8:12]

Darlington, gara
Byron ringrazia Chastain-crash

Marco Cortesi

Terza vittoria della stagione NASCAR 2023 per William Byron, che approfittando di un contatto tra Ross Chastain e Kyle Larson, è andato a conquistare il successo all'ultimo re-start regolando facilmente Kevin Harvick. Il pilota della Chevy numero 24 è stato per tutta la corsa in zona top-5, e con l'incidente delle due vetture che lo precedevano si è trovato pista libera, confermando l'ottimo inizio di stagione che, dopo diverse stagioni di apprendistato, lo ha portato a diventare uno dei favoriti per il titolo.

A far parlare, ovviamente, il contatto finale, ma soprattutto Chastain. Il pilota della Florida, da tempo nell'occhio del ciclone per i contatti di cui è protagonista, ha commesso due errori pesanti che hanno tolto di mezzo due dei piloti più in forma della serata. Il primo, al giro 185, quando è rimbalzato contro il muro esterno e ha centrato Martin Truex quando i due lottavano per la testa. Poi, a pochi passaggi dalla conclusione, ha tentato di tener dietro Larson finendo per stringerlo nel muro. Per quanto nessuna delle due circostanze sia stata volontaria, si è riacceso il dibattito sulla sua condotta sopra le righe. Lo stesso Larson, in occasione del contatto ha perso le staffe, tenendo giù il piede e trascinando il rivale per un centinaio di metri, stanco dei continui incidenti. 

Va detto che Truex non è stato messo fuori gioco subito ed è rimasto nel gruppetto di testa, finendo per commettere il medesimo errore e colpendo Joey Logano con 15 giri al termine. Una toccata che ha coinvolto diversi piloti, la seconda della serata. Al terzo posto ha così concluso Chase Elliott, seguito da Brad Keselowski e Bubba Wallace. Una gara positiva quella di quest'ultimo, mandato in difficoltà nelle prime fasi da un problema ad un pit-stop.

Harrison Burton ha terminato la corsa con un buon sesto posto per il Wood Brothers Racing, davanti a Kyle Busch, Justin Haley, Ryan Blaney e Chris Buescher. Si è classificato ventesimo Larson, due posizioni dietro a Logano.




Domenica 14 maggio, gara

1 - William Byron (Chevy) - Hendrick - 295
2 - Kevin Harvick (Ford) - Stewart - 295
3 - Chase Elliott (Chevy) - Hendrick - 295
4 - Brad Keselowski (Ford) - RFK - 295
5 - Bubba Wallace (Toyota) - 23XI - 295
6 - Harrison Burton (Ford) - Wood - 295
7 - Kyle Busch (Chevy) - Childress - 295
8 - Justin Haley (Chevy) - Kaulig - 295
9 - Ryan Blaney (Ford) - Penske - 295
10 - Chris Buescher (Ford) - RFK - 295
11 - Todd Gilliland (Ford) - Front Row - 295
12 - Denny Hamlin (Toyota) - Gibbs - 295
13 - Ricky Stenhouse (Chevy) - JTG - 295
14 - Christopher Bell (Toyota) - Gibbs - 295
15 - Ryan Preece (Ford) - Stewart-Haas - 295
16 - Ty Gibbs (Toyota) - Gibbs - 295
17 - Chase Briscoe (Ford) - Stewart-Haas - 295
18 - Joey Logano (Ford) - Penske - 295
19 - Austin Cindric (Ford) - Penske - 295
20 - Kyle Larson (Chevy) - Hendrick - 295
21 - Aric Almirola (Ford) - Stewart-Haas - 295
22 - Tyler Reddick (Toyota) - 23XI - 295
23 - AJ Allmendinger (Chevy) - Kaulig - 294
24 - Corey Lajoie (Chevy) - Spire - 293
25 - Erik Jones (Chevy) - Legacy - 293
26 - Noah Gragson (Chevy) - Legacy - 293
27 - Ty Dillon (Chevy) - Spire - 293
28 - Ryan Newman (Ford) - RWR - 291
29 - Ross Chastain (Chevy) - Trackhouse - 287
30 - Josh Berry (Chevy) - Hendrick - 286
31 - Martin Truex Jr. (Toyota) - Gibbs - 280
32 - BJ McLeod (Ford) - LiveFast - 226
33 - Michael McDowell (Ford) - Front Row - 200
34 - Daniel Suarez (Chevy) - Trackhouse - 199
35 - Austin Dillon (Chevy) - Childress - 196
36 - Brennan Poole (Ford) - RWR - 39

In campionato
1. Chastain 429; Bell 402; 3. Harvick 400; 4. Hamlin 393; 5. Byron 387.