formula 1

La FIA accoglie il reclamo
Renault contro Racing Point

Mattia Tremolada

D‍opo mesi di polemiche, iniziate già nel corso dei test invernali di Barcellona...

Leggi »
Mondiale Rally

Millener: "Inutile
provare in Finlandia"

Mattia Tremolada

Mentre Hyundai e Toyota sono già tornate in azione per una serie di test privati, M-Sport ...

Leggi »
9 Feb [23:00]

Daytona, qualifica
La rivincita di Stenhouse

Marco Cortesi

Può essere stato messo a piedi dal team Roush, ma Ricky Stenhouse ha lasciato il segno anche per l'edizione 2020 della Daytona 500. Il pilota del team JTG ha piazzato la pole position per l'edizione 2020 della Great American Race.

Stenhouse ha battuto tutti i portacolori del team Hendrick, che avevano fatto segnare la pole nelle ultime cinque edizioni. In realtà, Stenhouse e il team JTG utilizzano un pacchetto motore di casa Hendrick, cosa che ha mantenuto il risultato... in famiglia. In prima fila, con la posizione garantita per domenica prossima, Alex Bowman, che ha piazzato il secondo tempo seguito da Chase Elliott e Jimmie Johnson.

Le posizioni dalla terza alla quarantesima verranno decise dalle gare di qualifica, i duel. Tre piloti dovranno rinunciare alla corsa, con 43 iscritti in totale. Brendan Gaughan, alla sua ultima stagione prima del ritiro già annunciato, e Justin Haley si sono assicurati due posti garantiti al via.

Nei tempi, quinto e sesto posto per le vetture del team Gibbs di Denny Hamlin e Kyle Busch, mentre Aric Almirola è stato il primo rappresentante Ford per Stewart-Haas. Ottava posizione per il primo dei rookie, Christopher Bell. Undicesima la vettura leader del team Penske con Joey Logano. ‍

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone