formula 1

FIA e F1, missione compiuta:
approvate le regole sui motori 2026

Finalmente. Dopo mesi, per non dire un paio d'anni, di trattative e discussioni, sono ufficialmente confermate le regole ...

Leggi »
formula 1

Misure anti porpoising dal 2023:
la delibera FIA con un compromesso

Nel Consiglio Mondiale di oggi, oltre ad approvare le power unit 2026, la FIA ha deliberato le misure in vigore dal 2023 cont...

Leggi »
formula 1

Verstappen non ha dubbi: "La Ferrari
più competitiva della mia Red Bull"

Il suo ruolino di marcia è impeccabile, la stagione 2022 è senza dubbio una delle migliori della sua carriera. Otto le vitto...

Leggi »
World Endurance

Ferrari prosegue i test della LMH
Cosa nasconde la livrea mimetica

Michele Montesano È un’estate intensa e priva di soste quella del reparto Ferrari Competizioni GT. Gli uomini di Maranello ...

Leggi »
Regional by Alpine

Intervista a Dino Beganovic
“Tanto lavoro con Prema dietro i miei successi”

Una partenza eccezionale, con sette podi nelle prime sette gare della stagione. Quello di Dino Beganovic, pilota della Ferrar...

Leggi »
Formula E

Vandoorne, l'ennesimo campione che
la F1 ha snobbato con troppa fretta

Nelson Piquet, Sebastien Buemi, Lucas Di Grassi, Jean-Eric Vergne (due volte), Antonio Felix Da Costa, Nyck De Vries, Stoffel...

Leggi »
GB3 Donington, gare<br />Altri tre nuovi vincitori
30 Mag [11:54]

Donington, gare
Altri tre nuovi vincitori

Jacopo Rubino

Nove manches disputate, otto vincitori diversi. Nella stagione 2022 della GB3 non manca sicuramente la varietà al vertice, e Donington Park, sede del terzo round in calendario, ha offerto altri nomi nuovi sul gradino più alto del podio: quelli di Callum Voisin, Max Esterson e Bryce Aron, mentre i due principali contendenti al titolo, Joel Granfors e Luke Browning, sono venuti clamorosamente al contatto in avvio di gara 1, ritirandosi.

Ne ha approfittato Voisin, che si è trovato alla guida del gruppo ed è andato a vincere davanti a Roberto Faria, suo compagno nel team Carlin. Esterson, terzo, ha festeggiato il suo primo podio nella categoria, antipasto di un risultato ancora più importante: il trionfo in gara 2. Il pilota di New York, al via con Douglas Motorsport, è scattato dalla pole-position e ha resistito all'attacco di Voisin, andato largo al tornantino e scivolato settimo. Esterson ha poi dovuto guardarsi nelle specchietti dalla minaccia di Browning, autore di uno start a razzo e giunto secondo in scia, mentre Granfors ha chiuso terzo.

La griglia di gara 3, invertita rispetto all'esito delle qualifiche, ha fornito una grande occasione a Bryce Aron, che non l'ha sciupata: scattato dalla prima casella, l'alfiere Hitech ha viaggiato in controllo per aggiudicarsi il successo davanti a Branden Oxley e Mikkel Grundtvig, promosso terzo grazie ai 10" di penalità comminati a Tommy Smith per partenza anticipata. Curiosamente, l'australiano era già stato sanzionato per lo stesso motivo in gara 1, ma i commissari si erano poi corretti cancellando il provvedimento.

Tanta bagarre in mezzo al plotone, simboleggiata dalla grande rimonta di Voisin, da 19esimo a sesto, così come per Matthew Rees, da 20esimo a settimo. Browning e Granfors hanno terminato rispettivamente nono e decimo, ma lo svedese ha recuperato un maggior numero di posizioni, con più punti bonus raccolti. In questo modo lo svedese della Fortec ha riguadagnato per una sola lunghezza la vetta della classifica generale sul diretto avversario, per 168 a 167, dopo averla ceduta momentamente in gara 2. Come già annunciato per chi avrebbe comandato la graduatoria dopo questa tappa, Granfors sarà premiato con una visita alla sede della Red Bull di Formula 1.

Sabato 28 maggio 2022, gara 1

1 - Callum Voisin - Carlin - 12 giri 16'51"913
2 - Roberto Faria - Carlin - 2"262
3 - Max Esterson - Douglas - 2"964
4 - Alex Connor - Arden - 5"217
5 - Tom Lebbon - Elite - 8"569
6 - James Hedley - Elite - 9"520
7 - McKenzy Cresswell - Dittmann - 13"650
8 - Matthew Rees - JHR - 24"086
9 - Zak Taylor - Fortec - 21"303
10 - Branden Oxley - Dittmann - 24"934
11 - Marcos Flack - Douglas - 25"219
12 - Bryce Aron - Hitech - 25"496
13 - Tommy Smith - Douglas - 26"410
14 - Cian Shields - Hitech - 27"903
15 - David Morales - Arden - 28"304
16 - Mikkel Grundtvig - Fortec - 29"254
17 - John Bennett - Elite - 30"134

Giro più veloce: Max Esterson 1'23"543

Ritirati
9° giro - Nick Gilkes
2° giro - Nico Christodoulou
2° giro - Javier Sagrera
1° giro - Joel Granfors
1° giro - Luke Browning

Domenica 29 maggio 2022, gara 2

1 - Max Esterson - Douglas - 12 giri 16'47"380
2 - Luke Browning - Hitech - 0"762
3 - Joel Granfors - Fortec - 3"357
4 - James Hedley - Elite - 5"540
5 - Roberto Faria - Carlin - 5"983
6 - Matthew Rees - JHR - 6"506
7 - Callum Voisin - Carlin - 8"369
8 - Tom Lebbon - Elite - 10"143
9 - Alex Connor - Arden - 10"712
10 - Javier Sagrera - Carlin - 13"147
11 - Nico Christodoulou - Arden - 13"647
12 - McKenzy Cresswell - Dittmann - 15"864
13 - John Bennett - Elite - 17"113
14 - Marcos Flack - Douglas - 21"425
15 - Cian Shields - Hitech - 25"532
16 - Zak Taylor - Fortec - 26"383
17 - Mikkel Grundtvig - Fortec - 27"975
18 - Nick Gilkes - Hillspeed - 28"554
19 - Bryce Aron - Hitech - 29"457
20 - Branden Oxley - Dittmann - 29"820
21 - Tommy Smith - Douglas - 32"336
22 - David Morales - Arden - 1 giro

Giro più veloce: Max Esterson 1'23"123

Domenica 29 maggio 2022, gara 3

1 - Bryce Aron - Hitech - 12 giri 16'59"361
2 - Branden Oxley - Dittmann - 2"359
3 - Mikkel Grundtvig - Fortec - 7"022
4 - John Bennett - Elite - 7"627
5 - Tommy Smith - Douglas - 16"195
6 - Callum Voisin - Carlin - 16"913
7 - Matthew Rees - JHR - 17"391
8 - Alex Connor - Arden - 17"584
9 - Luke Browning - Hitech - 18"134
10 - Joel Granfors - Fortec - 18"781
11 - Max Esterson - Douglas - 19"559
12 - Nick Gilkes - Hillspeed - 20"164
13 - Tom Lebbon - Elite - 20"655
14 - James Hedley - Elite - 21"170
15 - Nico Christodoulou - Arden - 22"069
16 - McKenzy Cresswell - Dittmann - 1'08"251
17 - Marcos Flack - Douglas - 1'09"050
18 - Javier Sagrera - Carlin - 1'09"709
19 - Cian Shields - Hitech - 1'20"567
20 - Roberto Faria - Carlin - 1 giro

Giro più veloce: Roberto Faria 1'23"810

Ritirati
11° giro - David Morales

Squalificato
Zak Taylor

Il campionato
1.Granfors 168 punti; 2.Browning 167; 3.Esterson 145; 4.Faria 143; 5.Voisin 132; 6.Lebbon 127; 7.Rees 119; 8.Bennett 111; 9.Hedley 97; 10.Connor 97

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone