18 Dic [7:27]

DragonSpeed e Hanley in 5 gare

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Marco Cortesi

Il team DragonSpeed parteciperà ad almeno 5 appuntamenti dell'IndyCar 2019 con Ben Hanley. La scuderia di Elton Julian, che negli ultimi anni ha partecipato alle competizioni endurance sia in LMP1 che il LMP2, ha deciso di effettuare il salto verso le ruote scoperte approfittando del positivo momento che l'IndyCar sta vivendo. Al volante, il trentatreenne di Manchester, che avrà così la possibilità di tornare sulle vetture formula, da cui mancava dal 2010. Il propulsore sarà Chevrolet: la casa del cravattino porta così il suo totale di vetture a 10.

Oltre ad aver chiuso secondo col team Prema nella World Series Renault 2007, prima di passare alla GP2 senza trovare particolare fortuna, Hanley è un kartista plurititolato. Rimasto senza un volante in auto, ha corso da ufficiale negli anni recenti prima con BirelART e poi con Croc Promotion. Recentemente ha conquistato la Winter Cup KZ2 a Lonato, mentre nel 2017 è arrivato terzo nel mondiale KZ. Nel 2015 aveva vinto l'europeo KF.

Recuperato da Julian, che gli ha affidato un volante nelle gare di durata, Hanley debutterà nell'apertura di St.Petersburg, correndo poi a Barber, nella Indy 500, a Road America e Mid-Ohio. Altre gare potranno essere aggiunte al programma se si trovassero nuove sponsorizzazioni.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone