formula 1

Szafnauer e il caso Piastri-Alonso
"Fernando non ci ha detto nulla,
Piastri non è una persona leale"

E' una bella e lunga intervista quella che il team principal Otman Szafnauer ha rilasciato a Javier Rubio, giornalista de...

Leggi »
GT Internazionale

GT Masters - Nürburgring
Marciello e Mercedes sugli scudi

Michele Montesano Inarrestabile Raffaele Marciello che, dopo aver vinto la 24 Ore di Spa la settimana scorsa, ha dominato l...

Leggi »
indycar

Nashville - Gara
Dal caos emerge Dixon

1 - Scott Dixon (Dallara/Honda) - Ganassi - 80 giri2 - Scott McLaughlin (Dallara/Chevy) - Penske - 0"10673 - A...

Leggi »
Rally

Rally Finlandia – Finale
Tanak vince contenendo Rovanpera

Michele Montesano Ott Tanak, vincendo il Rally di Finlandia, ha spezzato ancora una volta il dominio di Kalle Rovanpera nell...

Leggi »
Rally

Rally Finlandia – 3° giorno finale
Tanak 1°, ma Rovanpera è in agguato

Michele Montesano Il finale del Rally di Finlandia, ottavo round del WRC, si preannuncia una volata a due. Con ancora 4 Prov...

Leggi »
formula 1

Piastri diventa l'incubo di Ricciardo
L'incredibile pasticcio dell'Alpine

Non ha mai disputato un Gran Premio, non ha mai avuto l'occasione di partecipare un turno libero del venerdì, al volante ...

Leggi »
21 Mag [9:08]

Drugovich ostacola Pourchaire
e perde la pole di gara 1

Da Montmelò - Mattia Tremolada

Sono già iniziate le prime schermaglie tra Theo Pourchaire e Felipe Drugovich. Dopo i primi tre appuntamenti stagionali i due sono separati da soli due punti a favore del portacolori di ART GP in vetta alla classifica, scavando già un piccolo solco nei confronti di Jehan Daruvala, che insegue in terza piazza a -16. Il pilota indiano potrà però beneficiare di una migliore posizione di partenza per la Feature Race, essendosi qualificato terzo, ben davanti a Pourchaire, settimo, e a Drugovich, decimo.

Il pilota brasiliano si è comunque assicurato la pole position per la Sprint Race, in programma nel tardo pomeriggio di oggi, ma al termine della qualifica la direzione gara ha deciso di arretrarlo di tre caselle sulla griglia di gara 1. Dopo il proprio giro lanciato Drugovich ha infatti alzato il piede, approcciando a bassa velocità curva 1. Il muretto box del team MP Motorsport non lo ha però avvisato dell’arrivo del rivale al titolo Pourchaire, che ha così dovuto abortire il proprio tentativo. La penalità farà retrocedere Drugovich dalla prima alla quarta casella della griglia, alle spalle di Calan Williams di Trident, Jake Hughes di VAR e lo stesso Pourchaire.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone