formula 1

23 Gran Premi per il 2023
Imola se la gioca con Le Castellet

Circola già una prima bozza del calendario del Mondiale F1 2022. I Gran Premio potrebbero essere 23, di cui due in Italia. Il...

Leggi »
formula 1

Mercedes lancia un assist al gruppo
Volkswagen: "Eliminare la MGU-H"

Come fare per coinvolgere in F1 un maggior numero di motoristi e che magari travolti dall'entusiasmo decidano di entrare ...

Leggi »
indycar

Laguna Seca - Gara
Herta non sbaglia, Palou vede il titolo

Colton Herta si è preso la rivincita per il difficile finale di Nashville nella "sua" Laguna Seca. Il californiano ...

Leggi »
F4 Spanish

Valencia - Gara 3
Øgaard firma la doppietta

1 - Sebastian Øgaard - Campos - 16 giri2 - Dilano Van't Hoff - MP Motorsport - 0”2363 - Filip Jenic - Teo Martin - 2”2094...

Leggi »
dtm

Assen - Gara 2
Vince Auer, Lawson secondo

Lucas Auer festeggia la sua prima vittoria stagionale nel DTM: l'austriaco ha fatto sua gara 2 ad Assen dopo essere parti...

Leggi »
F4 Spanish

Valencia - Gara 2
Macia penalizzato, primo Van’t Hoff

È stata una corsa davvero bella e combattuta quella che ha aperto la seconda giornata di gare dell’appuntamento di Valencia d...

Leggi »
12 Feb [13:34]

Dubai - Gara 1
Chovet beffa Zhou

Mattia Tremolada

Vittoria pesante per Pierre-Louis Chovet a Dubai. Con i quinto sigillo stagionale, il pilota francese porta a 22 punti il proprio vantaggio in classifica nei confronti di Guanyu Zhou, che è stato beffato al via dal rivale. Il portacolori di Abu Dhabi Racing by Prema, dopo aver conquistato entrambe le pole position in mattinata, ha tentato di resistere e i due hanno percorso l'intero primo settore appaiati. Chovet ha però avuto la meglio, prendendo il comando delle operazioni davanti a Zhou, che nel finale ha tentato di rifarsi sotto, imitato anche da Patrik Pasma, ma non è mai riuscito a sferrare l'attacco decisivo e la safety car entrata a cinque minuti dal termine ha congelato le posizioni fino alla bandiera a scacchi.

Quinta piazza per l'altro contendente al titolo Jehan Daruvala, che nelle prime fasi aveva approfittato del lungo in curva 1 di Pasma e Roberto Faria per portarsi in zona podio. Il finlandese è però andato subito all'attacco, riprendendosi la terza posizione, con Ayumu Iwasa che è stato scaltro ad approfittarne, scavalcando a sua volta il collega nel programma junior Red Bull, che nel finale ha dovuto gestire anche la pressione messagli da Roman Stanek. Settimo Cem Bolukbasi, che a metà gara ha scavalcato Roberto Faria, seguito da Roy Nissany, autore di un bel recupero dall'undicesima casella. Il debuttante David Vidales ha chiuso al decimo posto la prima corsa in F3 Asia by FIA.

Nicola Marinangeli ha recuperato la quindicesima posizione dal fondo, mentre Alessio Deledda ha avuto la meglio di Amna Al Qubaisi, che ha preceduto sul traguardo papà Khaled. Fuori gioco Alexandre Bardinon dopo un contatto con Lorenzo Fluxa, che a differenza del pilota francese è riuscito a proseguire. La vettura incidentata di Bardinon ha costretto la direzione gara a far entrare in azione la safety car. Ritiro per Kush Maini, che partendo dal fondo ha cercato di salvare le proprie gomme dopo aver fatto segnare addirittura il giro più veloce, che gli varrà la pole position per gara 2.

Aggiornamento: Pasma e Faria penalizzati

Patrik Pasma e Roberto Faria sono stati penalizzati per il taglio commesso alla prima curva, in cui entrambi erano arrivati lunghi. Il pilota finlandese è stato retrocesso di una posizione, cedendo il terzo gradino del podio ad Ayumu Iwasa, che conquista così il miglior risultato personale nella serie. 5" di penalità per Faria, che scivola dalla nona alla sedicesima posizione, perdendo i due punti guadagnati in pista.

Venerdì 12 febbraio 2021, gara 1

1 - Pierre-Louis Chovet - Pinnacle - 15 giri
2 - Guanyu Zhou - Abu Dhabi by Prema - 0"661
3 - Ayumu Iwasa - Hitech - 1"762
4 - Patrik Pasma - 3Y Evans GP - 1"017*
5 - Jehan Daruvala - Mumbai Falcons - 3"791
6 - Roman Stanek - Hitech - 4"098
7 - Cem Bolukbasi - BlackArts - 5"204
8 - Roy Nissany - Hitech - 6"055
9 - David Vidales - Abu Dhabi by Prema - 7"778
10 - Reece Ushijima - Hitech - 8"370
11 - Alex Connor - 3Y Evans GP - 8"624
12 - Rafael Villagomez - BlackArts - 9"806
13 - Lorenzo Fluxa - BlackArts - 10"388
14 - Nicola Marinangeli - Motorscape - 10"737
15 - Irina Sidorkova - 3Y Evans GP - 11"606
16 - Roberto Faria - Motorscape - 12"056**
17 - Alessio Deledda - Pinnacle - 12"242
18 - Amna Al Qubaisi - Abu Dhabi by Prema - 13"697
19 - Khaled Al Qubaisi - Abu Dhabi by Prema - 14"048

*arretrato di 1 posizione 
**5" di penalità 

Ritirati
Alexandre Bardinon
Kush Maini

Giro più veloce: Kush Maini in 1'57"460

I‍l campionato
1‍.Chovet 181 punti; 2.Zhou 159; 3.Daruvala 156; 4.Hadjar 95; 5.Beganovic 88; 6.Iwasa 73; 7.Nissany 67; 8.Pasma, Bolukbasi 45; 10.Stanek 36; 11.Ushijima 20; 12.Fluxa15; 13.Maini 14; 14.Deledda 8; 15.Faria 4; 16.Vidales, Chovanec 2.‍‍‍

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone