10 Gen [8:25]

Dubai - Gara 2
Alders svetta sul bagnato

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Jacopo Rubino

Sul circuito di Dubai è arrivata la pioggia, chiamando i piloti della F3 Asia ad una prova ancora più impegnativa. Per Joey Alders è stata una prova... di forza: l'olandese si è aggiudicato con autorità la vittoria, la terza in cinque manches, rafforzando nuovamente la sua leadership in classifica generale. Terzo in griglia, il portacolori del team BlackArts è riuscito a portarsi quasi subito al comando, districandosi bene in una pista che soprattutto nelle fasi iniziali era molto insidiosa. Anche per questo i commissari avevano concesso di effettuare un doppio giro di ricognizione.

Alla fine Alders ha tagliato il traguardo con 3"6 di vantaggio su Sebastian Fernandez, l'unico capace di reggere, almeno in parte, il suo ritmo. Al debutto nella categoria il venezuelano si sta comportando alla grande, ed è diventato secondo superando presto il poleman Jake Hughes. Il britannico, sulla distanza, a causa dell'usura gomme ha invece perso terreno terminando quinto.

Il gradino più basso del podio se lo è preso in extremis Jack Doohan, vincitore ieri di gara 1: l'australiano aveva cominciato male, ma ha poi compiuto un notevole recupero fino a beffare all'ultima tornata sia Hughes che Nikita Mazepin, costretto ad accontentarsi di un altro quarto posto. Per la Hitech, dominatrice delle edizioni 2018 e 2019, anche questa corsa si rivela deludente, complice il ritiro di uno Ukyo Sasahara davvero bersagliato dalla sfortuna.

Al secondo giro il campione in carica è stato toccato da Pietro Fittipaldi: il brasiliano ha rotto l'ala anteriore, e ha dovuto una sosta ai box non preventivata (chiudendo poi 13esimo), il giapponese si è fermato al giro 6 per abbandonare in modo definitivo. Ritirato pure il nostro Alessio Deledda, altro alfiere Hitech. In top 10 la colombiana Tatiana Calderon, che questa volta ha battuto la collega Jamie Chadwick.

Venerdì 10 gennaio 2020, gara 2

1 - Joey Alders - BlackArts - 12 giri 27'28"388
2 - Sebastian Fernandez - Pinnacle - 3"640
3 - Jack Doohan - Pinnacle - 14"053
4 - Nikita Mazepin - Hitech - 14"359
5 - Jake Hughes - Hitech - 16"724
6 - Tommy Smith - Absolute - 39"836
7 - Devlin DeFrancesco - Absolute - 43"387
8 - Amaury Cordeel * - MP Motorsport - 43"626
9 - James Yu - Zen Motorsport - 44"489
10 - Tatiana Calderón - Seven GP - 45"940
11 - Yu Kanamaru - BlackArts - 47"881
12 - Jamie Chadwick - Absolute - 54"746
13 - Pietro Fittipaldi - Pinnacle - 1'05"924
14 - Paul Wong - Zen Motorsport - 1 giro
15 - Thomas Luedi - BlackArts - 1 giro

* Piloti guest, non prendono punti

Giro più veloce: Jack Doohan 2'15"534

Ritirati
8° giro - Alessio Deledda
6° giro - Ukyo Sasahara *

Il campionato
1.Alders 108 punti; 2.Doohan 87; 3.Mazepin 64; 4.DeFrancesco 51; 5.Fernandez 33; 6.Cao 31; 7.Yu 28; 8.Hughes 24; 9.Kanamaru 21; 10.Chadwick 19

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone