Rally

Rally Finlandia – Finale
Tanak vince contenendo Rovanpera

Michele Montesano Ott Tanak, vincendo il Rally di Finlandia, ha spezzato ancora una volta il dominio di Kalle Rovanpera nell...

Leggi »
Rally

Rally Finlandia – 3° giorno finale
Tanak 1°, ma Rovanpera è in agguato

Michele Montesano Il finale del Rally di Finlandia, ottavo round del WRC, si preannuncia una volata a due. Con ancora 4 Prov...

Leggi »
formula 1

Piastri diventa l'incubo di Ricciardo
L'incredibile pasticcio dell'Alpine

Non ha mai disputato un Gran Premio, non ha mai avuto l'occasione di partecipare un turno libero del venerdì, al volante ...

Leggi »
Rally

Rally Finlandia – 3° giorno mattino
Tanak allunga, Rovanpera sale sul podio

Michele Montesano La pioggia, che ha accolto il sabato mattina del Rally di Finlandia, non ha fermato i protagonisti del WR...

Leggi »
Rally

Rally Finlandia – 2° giorno finale
Tanak sente la pressione di Lappi

Michele Montesano Vietato abbassare la guardia nel Rally di Finlandia. Lo sanno bene Ott Tanak ed Esapekka Lappi, i veri pro...

Leggi »
F4 Spanish

Intervista a Valerio Rinicella
"F4 spagnola molto competitiva,
devo migliorare la gestione dei duelli"

Nel 2022 solamente due piloti italiani sono riusciti a salire sul podio in un campionato di Formula 4. Da una parte c’è Andre...

Leggi »
5 Feb [10:24]

Dubai - Qualifica 1-2
Terza pole di Montoya,
la prima per Van't Hoff

Mattia Tremolada

Sebastian Montoya è ormai diventato una certezza nelle qualifiche della Formula Regional Asia 2022, con tre pole position su tre nel primo turno di qualifica. Anche sul circuito lungo di Dubai, nella configurazione Grand Prix utilizzata anche nella 24 ore, il pilota colombiano è riuscito a fare la differenza, mettendo quasi quattro decimi tra sé e la coppia di piloti Red Bull composta da Isack Hadjar e Jak Crawford. Il 17enne francese di Hitech, aveva preso la testa verso metà sessione, ma Montoya ha risposto pochi istanti più tardi, fermando i cronometri sul tempo di 1'55"467, rimasto imprendibile negli ultimi sei minuti.

Cambio di valori in campo nel Q2, che ha invece visto la doppietta del team Pinnacle, con Dilano Van't Hoff e Pepe Martì che hanno fatto il vuoto alle proprie spalle. I due hanno riproposto il duello già visto nel corso della stagione della Formula 4 spagnola. Il pilota olandese si è infatti portato al comando in 1'55"297, ma il 16enne spagnolo ha risposto in 1'55"256. La replica di Van't Hoff non si è fatta attendere, con il decisivo 1'55"110 fatto segnare a cinque minuti dal termine del tempo regolamentare. Arthur Leclerc, ottavo nel primo turno, si è fermato a sette decimi di distanza, precedendo il compagno di squadra Montoya.



Ottima prestazione per Leonardo Fornaroli, quarto nel Q1 e nono nel Q2. Il pilota di Piacenza è apparso a proprio agio sulla configurazione Grand Prix fin dai primi test collettivi di giovedì, mantenendosi costantemente in top-5. Nel primo turno ha chiuso a soli 67 millesimi dalla seconda posizione del compagno di squadra Hadjar, precedendo gli esperti Paul Aron e Dino Beganovic, mentre nel secondo turno si è assicurato la quinta fila dello schieramento alle spalle del rientrante Patrik Pasma, vincitore di due manche nel 2021.

All'esordio stagionale il pilota finlandese ha ben risposto nel Q2 ad un primo turno complicato, mentre il compagno in Evans GP Michael Belov non è riuscito ad entrare in top-10, fermandosi in 13esima e 11esima piazza. Settima e ottava fila dello schieramento per Nicola Marinangeli, mentre il debuttante Francesco Braschi è risultato 16esimo e 19esimo, non distante dal compagno di squadra in 3Y by R-Ace Oliver Goethe. Miglioramenti per Pierre-Louis Chovet, 11esimo e settimo, confermato sulla vetture del team BlackArts al posto di Ido Cohen, mentre Cem Bolukbasi ha deciso di abbandonare il campionato dopo aver saltato il secondo round a causa dei danni riportati nell'incidente avvenuto a Yas Marina.

Sabato 5 febbraio 2022, qualifica 1


1 - Sebastian Montoya - Mumbai Falcons - 1’55”467
2 - Isack Hadjar - Hitech - 1’55”807
3 - Jak Crawford - Abu Dhabi Racing by Prema - 1’55”837
4 - Leonardo Fornaroli - Hitech - 1’55”874
5 - Paul Aron - Abu Dhabi Racing by Prema - 1’55”922
6 - Dino Beganovic - Mumbai Falcons - 1’55”955
7 - Pepe Marti - Pinnacle - 1’55”981
8 - Arthur Leclerc - Mumbai Falcons - 1’56”026
9 - Dilano Van’t Hoff - Pinnacle - 1’56”041
10 - Lorenzo Fluxa - 3Y by R-Ace GP - 1’56”072
11 - Pierre-Louis Chovet - BlackArts - 1’56”105
12 - Patrik Pasma - Evan GP - 1’56”328
13 - Michael Belov - Evans GP - 1’56”505
14 - Nicola Marinangeli - Evans GP - 1’56”517
15 - Oliver Goethe - 3Y by R-Ace GP - 1’56”563
16 - Francesco Braschi - 3Y by R-Ace GP - 1’56”691
17 - Joshua Dufek - Hitech - 1’56”708
18 - Owen Tangavelou - Hitech - 1’56”765
19 - Hamda Al Qubaisi - Abu Dhabi Racing by Prema - 1’57”040
20 - Levente Revesz - Evans GP Academy - 1’57”131
21 - Ayato Iwasaki - Pinnacle - 1’57”339
22 - Frederick Lubin - Evan GP - 1’57”660
23 - Amna Al Qubaisi - Abu Dhabi Racing by Prema - 1’58”288
24 - Khaled Al Qubaisi - Abu Dhabi Racing by Prema - 1’58”312
25 - David Morales - Evans GP Academy - 1’58”364
26 - Salih Yoluc - Pinnacle - 1’59”377
27 - Thomas Luedi - BlackArts - 1’59”775

Sabato 5 febbraio 2022, qualifica 2

1 - Dilano Van’t Hoff - Pinnacle - 1’55”110
2 - Pepe Marti - Pinnacle - 1’55”256
3 - Arthur Leclerc - Mumbai Falcons - 1’55”867
4 - Sebastian Montoya - Mumbai Falcons - 1’55”951
5 - Isack Hadjar - Hitech - 1’55”956
6 - Joshua Dufek - Hitech - 1’55”987
7 - Pierre-Louis Chovet - BlackArts - 1’56”009
8 - Patrik Pasma - Evan GP - 1’56”062
9 - Leonardo Fornaroli - Hitech - 1’56”093
10 - Lorenzo Fluxa - 3Y by R-Ace GP - 1’56”138
11 - Michael Belov - Evans GP - 1’56”172
12 - Paul Aron - Abu Dhabi Racing by Prema - 1’56”188
13 - Dino Beganovic - Mumbai Falcons - 1’56”240
14 - Jak Crawford - Abu Dhabi Racing by Prema - 1’56”252
15 - Ayato Iwasaki - Pinnacle - 1’56”396
16 - Nicola Marinangeli - Evans GP - 1’56”441
17 - Oliver Goethe - 3Y by R-Ace GP - 1’56”454
18 - Hamda Al Qubaisi - Abu Dhabi Racing by Prema - 1’56”526
19 - Francesco Braschi - 3Y by R-Ace GP - 1’56”575
20 - Owen Tangavelou - Hitech - 1’56”764
21 - Levente Revesz - Evans GP Academy - 1’57”243
22 - Frederick Lubin - Evan GP - 1’57”379
23 - Amna Al Qubaisi - Abu Dhabi Racing by Prema - 1’57”513
24 - David Morales - Evans GP Academy - 1’57”904
25 - Salih Yoluc - Pinnacle - 1’58”841
26 - Khaled Al Qubaisi - Abu Dhabi Racing by Prema - 1’59”669
27 - Thomas Luedi - BlackArts - 2’01”642‍

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone