formula 1

Jos Verstappen attacca Horner
e terremota il team Red Bull

Chi ci legge da anni, conosce il nostro pensiero su Jos Verstappen, padre del pilota Max Verstappen. Un personaggio sempre&nb...

Leggi »
World Endurance

Lusail – Gara: dominio Porsche
Tripletta in Hypercar, vittoria in LMGT3

Michele Montesano La stagione 2024 del FIA WEC è iniziata nel segno della Porsche. Sempre al vertice, fin dalle prime sessio...

Leggi »
formula 1

È sempre Red Bull, Ferrari benino
Delusione Mercedes e Aston Martin

Nel Gran Premio del Bahrain del 2023, si era registrata la doppietta Red Bull-Honda proprio come quest'anno. Il terzo cla...

Leggi »
formula 1

Sakhir - La cronaca
Verstappen trionfa su Perez e Sainz

Verstappen trionfa nel primo GP stagionale, doppietta Red Bull con Perez secondo. Sainz porta la Ferrari sul terzo gradino de...

Leggi »
FIA Formula 2

Sakhir – Gara 2
Doppietta del leader Maloney

Un weekend da incorniciare per Zane Maloney in Bahrain. Nella Feature Race della Formula 2, il barbadiano è riuscito a beffar...

Leggi »
FIA Formula 3

Sakhir - Gara 2
Dominio di Browning

Dominio di Luke Browning nella main race della Formula 3 a Sakhir. Il pilota inglese del team Hitech, già vincitore della gar...

Leggi »
28 Gen [22:58]

Dufek squalificato da gara 2
La vittoria va a Barnard

Mattia Tremolada

Dalle stelle alle stalle. Una giornata ricca di soddisfazioni si è trasformata in un incubo per Joshua Dufek, finito sotto la lente di ingrandimento dei commissari per entrambe le corse disputate quest’oggi al Kuwait Motor Town. Il pilota svizzero aveva conquistato un primo e un sesto posto rispettivamente in gara 2 e gara 3. Risultati che lo avevano collocato in terza posizione nella classifica assoluta, eleggendolo a principale inseguitore di Andrea Kimi Antonelli, che lo precedeva a +18 punti.

Nel corso delle verifiche tecniche, però, le barre antirollio posteriori della sua vettura sono state trovate non conformi al regolamento. Un rappresentante del team PHM Racing ha ammesso che il componente è stato montato per errore, ma anche riconoscendo la buona fede della squadra tedesca i commissari non hanno potuto fare altro che squalificare Dufek. La vittoria è rimasta in seno al team PHM, passando nelle mani di Taylor Barnard, protagonista di una grande rimonta dalla 14esima posizione della griglia.

Dufek è poi stato penalizzato anche in gara 3, rimediando 10” da aggiungere al tempo finale della corsa per aver causato un contatto. Il pilota svizzero scivola così da sesto a decimo, precipitando dalla terza piazza in classifica a quota 56 punti alla 11esima a 24 lunghezze. Il primo rivale di Antonelli diventa quindi Barnard, che ora si trova a -19.

Penalità anche per Nikita Bedrin, che ha ricevuto 10” in gara 2 per aver colpito Gabriele Minì, poi costretto al ritiro per i danni subiti nel contatto. Stessa sorte per Dino Beganovic, reo di aver messo ko Sebastian Montoya. Il colombiano sarà arretrato di 3 posizioni sulla griglia di partenza della prossima corsa, sempre per aver causato un contatto. Ugualmente lo stesso Barnard verrà retrocesso di tre caselle, in quanto ritenuto responsabile dell’incidente con Rafael Camara. A propria volta il brasiliano era stato arretrato di una posizione sulla griglia di gara 3 per aver causato un contatto nel giro di formazione della manche precedente.

Sabato 28 gennaio 2023, gara 2

1 - Taylor Barnard - PHM - 14 giri
2 - Nikhil Bohra - R-Ace - 4”901
3 - Rafael Camara - Mumbai Falcons - 5”664
4 - Sami Meguetounif - Hyderabad Blackbirds by MP - 8”883
5 - Rafael Villagomez - VAR-Pinnacle - 11”895
6 - Levente Revesz - R-Ace - 12”674
7 - Joshua Durksen - Hyderabad Blackbirds by MP - 13”327
8 - Aiden Neate - Prema - 14”185
9 - Luke Browning - Hitech - 14”333
10 - Pepe Martì - VAR-Pinnacle - 15”464
11 - Michael Shin - Prema - 16”469
12 - Lorenzo Fluxa - Mumbai Falcons - 16”954
13 - Matias Zagazeta - R-Ace - 18”575
14 - Mari Boya - Hyderabad Blackbirds by MP - 19”623
15 - Francesco Braschi - R-Ace - 20”289
16 - Tasanapol Inthraphuvasak - VAR-Pinnacle - 22”272
17 - Cenyu Han - R&B Racing - 24”265
18 - Giovanni Maschio - R&B Racing - 24”542
19 - Nikita Bedrin - PHM - 27”867*
20 - Dino Beganovic - Mumbai Falcons - 27”996*
21 - Niels Koolen - VAR-Pinnacle - 29”169
22 - Daniel Mavlyutov - Hitech - 31”437
24 - Zhongwei Wang - R&B Racing - 33”337

*10" di penalità 

Ritirati
Andrea Kimi Antonelli
Gabriele Minì
Sebastian Montoya

Squalificato
Joshua Dufek

Non partito
Brad Benavides

Sabato 28 gennaio 2023, gara 3

1 - Sami Meguetounif - Hyderabad Blackbirds by MP - 14 giri
2 - Andrea Kimi Antonelli - Mumbai Falcons - 1”093
3 - Joshua Durksen - Hyderabad Blackbirds by MP - 4”256
4 - Lorenzo Fluxa - Mumbai Falcons - 7”104
5 - Dino Beganovic - Mumbai Falcons - 7”772
6 - Pepe Martì - VAR-Pinnacle - 15”907
7 - Matias Zagazeta - R-Ace - 16”502
8 - Nikita Bedrin - PHM - 17”555
9 - Aiden Neate - Prema - 18”640
10 - Joshua Dufek - PHM - 19”119*
11 - Nikhil Bohra - R-Ace - 20”998
12 - Tasanapol Inthraphuvasak - VAR-Pinnacle - 21”434
13 - Mari Boya - Hyderabad Blackbirds by MP - 28”051
14 - Cenyu Han - R&B Racing - 29”825
15 - Giovanni Maschio - R&B Racing - 31”121
16 - Sebastian Montoya - Hitech - 32”836
17 - Levente Revesz - R-Ace - 33”035
18 - Francesco Braschi - R-Ace - 34”998
19 - Gabriele Minì - Hitech - 36”431
20 - Luke Browning - Hitech - 36”825
21 - Niels Koolen - VAR-Pinnacle - 48”832
22 - Daniel Mavlyutov - Hitech - 54”489
23 - Zhongwei Wang - R&B Racing - 54”816

*10” di penalità

Ritirati
Taylor Barnard
Rafael Camara
Rafael Villagomez
Michael Shin

Non partito
Brad Benavides

Il campionato
1.Antonelli 74 punti; 2.Beganovic 62; 3.Barnard 55; 4.Bohra 49; 5.Camara 47; 6.Neate 38; 7.Meguetounif 37; 8.Fluxa 28; 9.Zagazeta 26; 10.Boya 25; 11.Dufek 24; 12.Durksen 21; 13.Martì 19; 14.Villagomez 18; 15.Inthrapuvasak 16; 16.Øgaard, Minì, Shin, Bedrin 10; 20.Revesz 9; 21.Browning 8; 22.Braschi 6; 23.Crawford 4.