formula 1

È sempre Red Bull, Ferrari benino
Delusione Mercedes e Aston Martin

Nel Gran Premio del Bahrain del 2023, si era registrata la doppietta Red Bull-Honda proprio come quest'anno. Il terzo cla...

Leggi »
World Endurance

Lusail – Gara: dominio Porsche
Tripletta in Hypercar, vittoria in LMGT3

Michele Montesano La stagione 2024 del FIA WEC è iniziata nel segno della Porsche. Sempre al vertice, fin dalle prime sessio...

Leggi »
formula 1

Sakhir - La cronaca
Verstappen trionfa su Perez e Sainz

Verstappen trionfa nel primo GP stagionale, doppietta Red Bull con Perez secondo. Sainz porta la Ferrari sul terzo gradino de...

Leggi »
FIA Formula 2

Sakhir – Gara 2
Doppietta del leader Maloney

Un weekend da incorniciare per Zane Maloney in Bahrain. Nella Feature Race della Formula 2, il barbadiano è riuscito a beffar...

Leggi »
FIA Formula 3

Sakhir - Gara 2
Dominio di Browning

Dominio di Luke Browning nella main race della Formula 3 a Sakhir. Il pilota inglese del team Hitech, già vincitore della gar...

Leggi »
formula 1

Sakhir - Qualifica
Verstappen gela tutti con la pole

E alla fine c'è sempre lui, anzi, ci sono sempre loro, là davanti. Max Verstappen e la Red Bull-Honda si sono presi la po...

Leggi »
17 Feb [14:30]

F4 UAE a Yas Marina - Qualifiche
Due pole per Wharton, Taponen lo bracca

Massimo Costa

La F4 degli Emirati Arabi Uniti è giunta all'atto finale. Sul circuito Yas Marina di Abu Dhabi, si terranno le tre gare decisive che assegneranno il titolo. La battaglia è tra i due piloti del Mumbai Falcons, James Wharton (182 punti) e Tuukka Taponen (176), entrambi del Ferrari Driver Academy, ma con l'australiano al secondo anno nella Formula 4 e il finlandese alla prima esperienza. Se Wharton è stato costantemente al vertice, Taponen ha guadagnato fiducia e punti gara dopo gara fino al trionfo del secondo evento a Dubai dove ha conquistato tre successi. Non è ancora fuori dai giochi Ugo Ugochukwu (Prema) che era partito alla grande, ma si è perso per via di errori evitabili ed ora conta 145 punti, gli stessi di Valerio Rinicella (MP Motorsport) che ha incamerato diversi ottimi risultati, ma nessuna vittoria.

Le due sessioni di qualifica hanno visto prevalere Wharton: nella Q1 ha segnato il tempo di 1'57"129 battendo proprio il compagno Taponen per un paio di decimi mentre nella Q2 ha preceduto per appena 1 millesimo Ugo Ugochukwu, solo nono nella prima sessione. L'australiano ha chiuso in 1'56"662, l'americano Junior McLaren 1'56"663. Terzo Taponen, rimasto al vertice. Molto bene Keanu Al Azhari, cresciuto tantissimo nel corso del campionato, e terzo e quarto con la Tatuus della Yas Heat Academy.

Quarto e sesto Arvid Lindblad, notevole la qualifica del campione della F4 brasiliana, Pedro Clerot, quinto e decimo. Rinicella dopo una Q1 complicata, 14esimo, si è riscattato nella Q2 risultando quinto. Sesto e ottavo l'italiano di Dubai Federico Rifai. Due volte 11esimo Brando Badoer, Nicola Lacorte dopo la 23esima posizione del primo turno è risalito 12esimo nel secondo. Flavio Olivieri con Cram è 28esimo e 31esimo.

Venerdì 17 febbraio 2023, qualifica 1

1 - James Wharton - Mumbai Falcons - 1'57"129
2 - Tuukka Taponen - Mumbai Falcons - 1'57"314
3 - Keanu Al Azhari - Yas Heat Academy - 1'57"395
4 - Arvid Lindblad - Hitech - 1'57"442
5 - Pedro Clerot - MP Motorsport - 1'57"528
6 - Federico Rifai - Xcel - 1'57"543
7 - Kanato Le - Hitech - 1'57"593
8 - Muhammad Ibrahim - Mumbai Falcons - 1'57"633
9 - Ugo Ugochukwu - Prema - 1'57"709
10 - Akshay Bohra - PHM - 1'57"710
11 - Brando Badoer - Pinnacle VAR - 1'57"738
12 - William Macintyre - Hitech - 1'57"768
13 - Noah Stromsted - PHM - 1'57"796
14 - Valerio Rinicella - MP Motorsport - 1'57"817
15 - Theophile Nael - Sainteloc - 1'57"871
16 - Hamda Al Qubaisi - Yas Heat Academy - 1'57"958
17 - Dion Gowda - Rodin Carlin - 1'57"973
18 - Noah Lisle - Xcel - 1'57"974
19 - Nandhavud Bhirombhakdi - PHM - 1'58"115
20 - Valentin Kluss - PHM - 1'58"176
21 - Jesse Carrasquedo - R-Ace - 1'58"180
22 - Zachary David - R-Ace - 1'58"242
23 - Nicola Lacorte - Prema - 1'58"312
24 - Sebastian Murray - Cram - 1'58"318
25 - Aleksandr Bolduev - Xcel - 1'58"356
26 - James Piszcyk - Hitech - 1'58"364
27 - Bianca Bustamante - Prema - 1'58"395
28 - Flavio Olivieri - Cram - 1'58"396
29 - Matteo Quintarelli - Yas Heat Academy - 1'58"405
30 - Raphael Narac - R-Ace - 1'58"442
31 - Alexander Abkhazava - R-Ace - 1'58"521
32 - Kai Daryanani - Pinnacle VAR - 1'58"743
33 - Victoria Blokhina - R2RACE - 1'58"788
34 - Theodor Jensen - Sainteloc - 1'58"791
35 - Fernando Barrichello - Rodin Carlin - 1'58"823
36 - Lena Buhler - R2RACE - 1'58"886
37 - Jack Beeton - Pinnacle VAR - 1'58"983
38 - Georgy Zhulavskiy - Xcel - 1'59"000
39 - Ismail Akhmed - MP Motorsport - 1'59"188
40 - Luciano Morano - Sainteloc - 1'59"552

Venerdi 17 febbraio 2023, qualifica 2

1 - James Wharton - Mumbai Falcons - 1'56"662
2 - Ugo Ugochukwu - Prema - 1'56"663
3 - Tuukka Taponen - Mumbai Falcons - 1'56"796
4 - Keanu Al Azhari - Yas Heat Academy - 1'56"800
5 - Valerio Rinicella - MP Motorsport - 1'56"934
6 - Arvid Lindblad - Hitech - 1'57"032
7 - Noah Lisle - Xcel - 1'57"322
8 - Federico Rifai - Xcel - 1'57"380
9 - James Piszcyk - Hitech - 1'57"389
10 - Pedro Clerot - MP Motorsport - 1'57"391
11 - Brando Badoer - Pinnacle VAR - 1'57"404
12 - Nicola Lacorte - Prema - 1'57"469
13 - Kanato Le - Hitech - 1'57"478
14 - Hamda Al Qubaisi - Yas Heat Academy - 1'57"539
15 - Theophile Nael - Sainteloc - 1'57"558
16 - Noah Stromsted - PHM - 1'57"578
17 - Jesse Carrasquedo - R-Ace - 1'57"587
18 - Dion Gowda - Rodin Carlin - 1'57"650
19 - Akshay Bohra - PHM - 1'57"652
20 - William Macintyre - Hitech - 1'57"703
21 - Muhammad Ibrahim - Mumbai Falcons - 1'57"717
22 - Valentin Kluss - PHM - 1'57"843
23 - Lena Buhler - R2RACE - 1'57"849
24 - Zachary David - R-Ace - 1'57"850
25 - Nandhavud Bhirombhakdi - PHM - 1'57"983
26 - Aleksandr Bolduev - Xcel - 1'58"021
27 - Raphael Narac - R-Ace - 1'58"025
28 - Kai Daryanani - Pinnacle VAR - 1'58"076
29 - Alexander Abkhazava - R-Ace - 1'58"094
30 - Luciano Morano - Sainteloc - 1'58"096
31 - Flavio Olivieri - Cram - 1'58"180
32 - Matteo Quintarelli - Yas Heat Academy - 1'58"232
33 - Sebastian Murray - Cram - 1'58"248
34 - Bianca Bustamante - Prema - 1'58"341
35 - Victoria Blokhina - R2RACE - 1'58"383
36 - Theodor Jensen - Sainteloc - 1'58"417
37 - Jack Beeton - Pinnacle VAR - 1'58"491
38 - Georgy Zhuravskiy - Xcel - 1'58"665
39 - Fernando Barrichello - Rodin Carlin - 1'58"769
40 - Ismail Akhmed - MP Motorsport - 1'59"054