formula 1

È sempre Red Bull, Ferrari benino
Delusione Mercedes e Aston Martin

Nel Gran Premio del Bahrain del 2023, si era registrata la doppietta Red Bull-Honda proprio come quest'anno. Il terzo cla...

Leggi »
World Endurance

Lusail – Gara: dominio Porsche
Tripletta in Hypercar, vittoria in LMGT3

Michele Montesano La stagione 2024 del FIA WEC è iniziata nel segno della Porsche. Sempre al vertice, fin dalle prime sessio...

Leggi »
formula 1

Sakhir - La cronaca
Verstappen trionfa su Perez e Sainz

Verstappen trionfa nel primo GP stagionale, doppietta Red Bull con Perez secondo. Sainz porta la Ferrari sul terzo gradino de...

Leggi »
FIA Formula 2

Sakhir – Gara 2
Doppietta del leader Maloney

Un weekend da incorniciare per Zane Maloney in Bahrain. Nella Feature Race della Formula 2, il barbadiano è riuscito a beffar...

Leggi »
FIA Formula 3

Sakhir - Gara 2
Dominio di Browning

Dominio di Luke Browning nella main race della Formula 3 a Sakhir. Il pilota inglese del team Hitech, già vincitore della gar...

Leggi »
formula 1

Sakhir - Qualifica
Verstappen gela tutti con la pole

E alla fine c'è sempre lui, anzi, ci sono sempre loro, là davanti. Max Verstappen e la Red Bull-Honda si sono presi la po...

Leggi »
12 Feb [10:26]

F4 UAE a Dubai - Gara 3
Taponen travolgente

Massimo Costa

Come rilanciarsi in campionato per lottare per il titolo? Mettendo a segno una fantastica tripletta. Tuukka Taponen è stato straordinario a Dubai realizzando due pole e conquistando tre vittorie. Il finlandese del team Mumbai Falcons è stato minacciato per tutta la corsa da Keanu Al Azhari e dal compagno di squadra James Wharton, leader del campionato, ma non si è fatto per nulla intimorire. E con grande freddezza ha portato sotto la tenda Prema, di cui Mumbai Falcons è una emanazione, la terza coppa del vincitore.

Con le sole tre gare di Yas Marina davanti, la lotta per la vittoria finale sembra essere ristretta a loro, Wharton che di punti ne ha 182 e Taponen a sole sei lunghezze di distacco. A Dubai è completamente crollato Ugo Ugochukwu, che era partito così bene nelle prime corse stagionali, ma via via si è perso tra errori banali e mancanza di competitività. La terza gara odierna l'ha terminata appena decimo dopo essere transitato sesto al 1° giro. Nulla è perduto per l'americano del team Prema, ma a Yas Marina dovrà compiere un vero miracolo considerando i suoi 145 punti.

Che sono gli stessi di Valerio Rinicella, bravo nel ritrovarsi sempre in zona podio o nei dintorni. Molto continuo nella F4 UAE, il romano di MP Motorsport è stato bravo nella bagarre iniziale con Arvid Lindblad, ma alla fine l'inglese gli ha soffiato il quarto posto. Buon ottava posizione per Brando Badoer, Nicola Lacorte ha terminato 16esimo, Flavio Olivieri 28esimo.

Domenica 12 febbraio 2023, gara 3

1 - Tuukka Taponen - Mumbai Falcons - 11 giri
2 - Keanu Al Azhari - Yas Heat Academy - 0"349
3 - James Wharton - Mumbai Falcons - 0"740
4 - Arvid Lindblad - Hitech - 4"969
5 - Valerio Rinicella - MP Motorsport - 7"871
6 - Theophile Nael - Sainteloc - 8"116
7 - Akshay Bohra - R-Ace - 9"329
8 - Brando Badoer - Pinnacle VAR - 9"727
9 - James Piszcyk - Hitech - 12"171
10 - Ugo Ugochukwu - Prema - 12"491
11 - Kanato Le - Hitech - 12"824
12 - Pedro Clerot - MP Motorsport - 13"349
13 - Dion Gowda - Rodin Carlin - 14"505
14 - William Macintyre - Hitech - 16"182
15 - Valentin Kluss - PHM - 17"815
16 - Nicola Lacorte - Prema - 18"281
17 - Federico Rifai - Xcel - 18"532
18 - Alexander Abkhazava - R-Ace - 19"113
19 - Noah Lisle - Xcel - 19"779
20 - Matteo Quintarelli - Yas Heat Academy - 22"412
21 - Bianca Bustamante - Prema - 24"325
22 - Hamda Al Qubaisi - Yas Heat Academy - 24"971
23 - Noah Stromsted - PHM - 25"479
24 - Sebastian Murray - Cram - 26"299
25 - Raphael Narac - R-Ace - 26"793
26 - Rishon Rajeev - Mumbai Falcons - 30"087
27 - Victoria Blokhina - R2RACE - 31"604
28 - Flavio Olivieri - Cram - 32"123
29 - Kai Daryanani - Pinnacle VAR - 47"579
30 - Jesse Carrasquedo - R-Ace - 1'14"469
31 - Georgy Zhuravskiy - Xcel - 1'20"070
32 - Lena Buhler - R2RACE - 1'25"819
33 - Zachary David - R-Ace - 1'29"882
34 - Nandhavud Bhirombhakdi - PHM - 1'31"267
35 - Luciano Morano - Sainteloc - 1'34"676
36 - Fernando Barrichello - Rodin Carlin - 1 giro
37 - Ismail Akhmed - MP Motorsport - 1 giro

Ritirati
Theodor Jensen
Jack Beeton

Il campionato
1.Wharton 182 punti; 2.Taponen 176; 3.Ugochukwu, Rinicella 145; 5.Lindblad 82; 6.David 59; 7.Kluss 50; 8.Badoer 47; 9.Stromsted 43; 10.Nael 39; 11.Rifai, Al Azhari 35; 13.Piszcyk 24; 14.Smal, Macintyre, Le 22; 17.Carrasquedo 20; 18.Lisle 16; 19.Clerot 10; 20.Yamakoshi 8; 21.Bohra 7; 22.Al Qubaisi, Beeton 6; 24.Gowda 5; 25.Bustamante 3; 26.Abkhazava 2; 27.Lacorte 1.