11 Nov [9:10]

F4 spagnola al Montmelò
Colapinto, tris da campione

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Jacopo Rubino

Si è laureato campione e ha dominato il weekend con un tris di vittorie: tutto perfetto per Franco Colapinto nell'ultima tappa stagionale della F4 spagnola, disputata a Barcellona. Il pilota argentino, "pupillo" di Fernando Alonso, era il grande favorito della vigilia grazie al rassicurante vantaggio di 58 punti in classifica su Killian Meyer, ma ha voluto chiudere nel migliore dei modi.

Il portacolori del team Drivex si è messo il titolo in tasca già nella giornata di sabato, vincendo gara 1 che ha condotto in testa per l'intera distanza. Il copione si è ripetuto domenica in gara 2, mentre in gara 3, partito terzo, Colapinto ha ribadito la sua forza lasciandosi dietro il poleman Glenn Van Berlo nello spazio di qualche curva. Secondo al traguardo, l'olandese ha comunque superato Meyer in graduatoria, diventando vicecampione: il catalano ha pagato un fine settimana al di sotto del previsto. Nell'ultima manche Meyer ha preso addirittura il via dal fondo della griglia, a causa di un incidente in Q2. La rimonta fino all'undicesima posizione non gli è bastata a raccogliere i punti necessari.

Il round di fine 2019 ha certificato la salute della serie iberica, che con 19 vetture Tatuus-Abarth ha raggiunto il suo picco di iscritti. Sembrano lontani i "pericoli" del 2018, quando si cominciò con appena 8 macchine dopo l'addio dell'organizzatore Koiranen Motorsport, a cui è subentrata con successo la federazione nazionale RFEdeA.

Al Montmelò si è rivisto anche il team Jenzer, già presente nella trasferta di Le Castellet, che oltre al nostro Emidio Pesce ha schierato Filip Ugran. Il rumeno, quest'anno nella F4 italiana con BVM, si è dimostrato una vera rivelazione senza mai scendere dal podio, con due secondi e un terzo posto. Un altro esordio è stato quello della scuderia Mol Racing, con Javier Sagrera. Nel trofeo femminile, Belen Garcia è invece campionessa per un solo punto su Nerea Martì: la loro resa dei conti sarà nel 2020 in W Series.

Sabato 9 novembre 2019, gara 1

1 - Franco Colapinto - Drivex - 15 giri 27'29"053
2 - Filip Ugran - Jenzer - 2"160
3 - Glenn Van Berlo - MP Motorsport - 2"889
4 - Nicolas Baert - MP Motorsport - 3"554
5 - Axel Gnos - G4 Racing - 9"189
6 - Killian Meyer - Formula de Campeones - 12"634
7 - Ivan Nosov - Drivex - 12"982
8 - Manuel Espirito Santo - Drivex - 13"401
9 - Artem Lobanenko - Drivex - 14"457
10 - Carles Martinez - Formula de Campeones - 15"719
11 - Rafael Villanueva - MP Motorsport - 19"093
12 - Emidio Pesce - Jenzer - 23"948
13 - Oliver Goethe - Drivex - 24"318
14 - Sebastian Oggard - MP Motorsport - 24"392
15 - Nerea Marti - Formula de Campeones - 35"697
16 - Javier Sagrera - Mol Racing - 36"064
17 - Tijmen Van Der Helm - MP Motorsport - 36"265
18 - Belen Garcia - Global Racing Service - 1'16"002
19 - Paul-Adrien Pallot - Jenzer - 1'28"131

Giro più veloce: Axel Gnos 1'48"343

Domenica 10 novembre 2019, gara 2

1 - Franco Colapinto - Drivex - 11 giri 20'06"412
2 - Filip Ugran - Jenzer - 1"703
3 - Tijmen Van Der Helm - MP Motorsport - 5"892
4 - Killian Meyer - Formula de Campeones - 12"579
5 - Glenn Van Berlo - MP Motorsport - 15"712
6 - Axel Gnos - G4 Racing - 17"241
7 - Nicolas Baert - MP Motorsport - 17"367
8 - Ivan Nosov - Drivex - 21"010
9 - Nerea Marti - Formula de Campeones - 23"750
10 - Paul-Adrien Pallot - Jenzer - 24"377
11 - Javier Sagrera - Mol Racing - 24"649
12 - Belen Garcia - Global Racing Service - 28"526
13 - Sebastian Oggard - MP Motorsport - 28"803
14 - Carles Martinez - Formula de Campeones - 33"885
15 - Rafael Villanueva - MP Motorsport - 42"451
16 - Oliver Goethe - Drivex - 45"084
17 - Emidio Pesce - Jenzer - 1 giro
18 - Manuel Espirito Santo - Drivex - 1 giro
19 - Artem Lobanenko - Drivex - 2 giri

Giro più veloce: Artem Lobanenko 1'47"986

Domenica 10 novembre 2019, gara 3

1 - Franco Colapinto - Drivex - 14 giri 27'30"521
2 - Glenn Van Berlo - MP Motorsport - 1"282
3 - Filip Ugran - Jenzer - 4"339
4 - Tijmen Van Der Helm - MP Motorsport - 5"962
5 - Nicolas Baert - MP Motorsport - 6"497
6 - Carles Martinez - Formula de Campeones - 8"462
7 - Nerea Marti - Formula de Campeones - 12"080
8 - Javier Sagrera - Mol Racing - 13"712
9 - Axel Gnos - G4 Racing - 15"047
10 - Ivan Nosov - Drivex - 15"275
11 - Killian Meyer - Formula de Campeones - 15"369
12 - Sebastian Oggard - MP Motorsport - 19"410
13 - Rafael Villanueva - MP Motorsport - 20"429
14 - Belen Garcia - Global Racing Service - 20"582
15 - Manuel Espirito Santo - Drivex - 21"110
16 - Emidio Pesce - Jenzer - 23"777
17 - Oliver Goethe - Drivex - 24"836
18 - Artem Lobanenko - Drivex - 49"570

Giro più veloce: Franco Colapinto 1'48"101

Ritirati
4° giro - Paul-Adrien Pallot

Il campionato
1.Colapinto 325 punti; 2.van Berlo 217; 3.Meyer 210; 4.van der Helm 156; 5.Baert 100; 6.Martinez, Gnos 98; 8.Al Habsi 89; 9.Lobanenko 73; 10.Ghanem 65

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone