indycar

Bandiera rossa a Detroit
Brutto incidente per Felix Rosenqvist

Brutto incidente per Felix Rosenqvist nella prima gara del weekend IndyCar di Detroit. Il pilota svedese è finito dritto nell...

Leggi »
World Endurance

Portimao - Qualifica
Alpine pole da usato garantito

Michele Montesano A dispetto del nuovo corso delle HyperCar, voluto da Aco e WEC, a siglare la pole position a Portimão è st...

Leggi »
formula 1

Gli incidenti di Baku: sotto accusa
le pressioni adottate in gara dai team

Sono trascorsi sette giorni dal Gran Premio di Baku e ancora non si conoscono le cause precise che hanno determinato il cedim...

Leggi »
formula 1

La Haas non è più ultima,
ma la lotta interna si scalda

Anche un 13esimo posto può valere moltissimo. Quello ottenuto da Mick Schumacher nella caotica domenica a Baku, per esempio, ...

Leggi »
Rally

Mossa a sorpresa McLaren:
dal 2022 entra in Extreme E

Sorpresa: la McLaren aprirà una nuova pagina della sua lunga storia sportiva debuttando nelle gare off-road. Quali? Quelle de...

Leggi »
IMSA

BMW conferma il programma LMDh
per il 2023 e con obiettivo Le Mans

Il nuovo direttore di BMW M Markus Flasch ha confermato che la marca bavarese realizzerà un programma LMDh per il 2023. Senza...

Leggi »
20 Giu [14:55]

Formula Renault virtuale a Austin:
Grande lotta fra Martins e Bolukbasi

Jacopo Rubino

Testa a testa fra Victor Martins e Cem Bolukbasi nel terzo appuntamento della Formula Renault virtuale con le vetture Dallara da 3.5 litri, che ha avuto come teatro il circuito americano di Austin: il francese e il turco, sim racer professionista, si sono spartiti le due vittorie in palio lottando sin dalle qualifiche.

Martins, portacolori ART Grand Prix, ha prevalso in gara 1 superando al giro 4 il suo avversario diretto, rimasto poi sempre in scia. In gara 2 lo "specialista" arruolato dal team M2 Competition ha avuto la sua rivincita, dopo una sfida ancora più accesa. Bolukbasi era partito male, scivolando sesto, ma ha rimediato in fretta per ingaggiare il duello contro Martins. Alla fine si è rivelata decisiva una sbavatura del transalpino a poche curve dal traguardo, che ha permesso al rivale di passare davanti. E ora Bolukbasi è il leader della graduatoria generale con 97 punti, contro i 90 di Martins.

Alla vigilia comandava il nostro Lorenzo Colombo, che questa volta non ha però avuto molta fortuna nonostante avesse il potenziale per prendersi il podio. In gara 1 l'alfiere Bhaitech ha sbattuto all'ultima curva del penultimo giro (ma è stato classificato 10°), in gara 2 ha chiuso 7° scontando un drive-through per un contatto con Fabrizio Donoso. Il cileno, altro sim racer schierato dal team Vitality, scuderia ufficiale Renault negli esports, ha ottenuto una doppia terza posizione.

Caio Collet, junior della casa francese, è stato fra le novità dello schieramento: il brasiliano ha terminato settimo in gara 1 con la MP Motorsport, anche se disputerà la "vera" stagione con la R-Ace. Con Bhaitech c'era ancora l'altro italiano Nicola Marinangeli, fresco di promozione dalla F4 alla serie Renault, mentre come wild-card di lusso si è aggiunto Max Fewtrell, campione Eurocup 2018 e ora impegnato nella F3 FIA.

Venerdì 19 giugno 2020, gara 1 virtuale

1 - Victor Martins - ART - 14 giri
2 - Cem Bolukbasi - M2 Competition - 1"768
3 - Fabrizio Donoso - Vitality - 15"397
4 - Gregoire Saucy - ART - 17"749
5 - Isack Hadjar - Team ESport - 32"756
6 - Marc De Fulgenico - Team ESport - 41"628
7 - Caio Collet - MP Motorsport - 54"187
8 - Nicolas Longuet - Vitality - 1'28"846
9 - Joey Alders - JD Motorsport - 1'41"774
10 - Lorenzo Colombo - Bhaitech - 1 giro
11 - Vladislav Lombo - Team Esport - 1 giro
12 - Romain Boeckler - Team Esport - 1 giro
13 - William Alatalo - JD Motorsport - 1 giro
14 - Mahaveer Raghunathan - Team ESport - 2 giri

Ritirati
7° giro - Bent Viscaal
6° giro - Paul Aron
5° giro - Nicola Marinangeli
4° giro - Xavier Lloveras
3° giro - Max Fewtrell
2° giro - Tijmen van der Helm

Venerdì 19 giugno 2020, gara 2 virtuale

1 - Cem Bolukbasi - M2 Competition - 14 giri
2 - Victor Martins - ART - 0"555
3 - Fabrizio Donoso - Vitality - 9"575
4 - Isack Hadjar - Team Esport - 13"897
5 - Gregoire Saucy - ART - 15"281
6 - William Alatalo - JD Motorsport - 26"669
7 - Lorenzo Colombo - Bhaitech - 1'05"912
8 - Paul Aron - ART - 1'12"938
9 - Vladislav Lombo - Team Esport - 1'21"171
10 - Mahaveer Raghunathan - Team Esport - 1'26"388
11 - Romain Boeckler - Team Esport -

Ritirati
8° giro - Joey Alders
4° giro - Nicola Marinangeli
2° giro - Nicolas Longuet
2° giro - Marc De Fulgencio
2° giro - Tijmen van der Helm
1° giro - Bent Viscaal
1° giro - Xavier Lloveras

Il campionato virtuale
1.Bolukbasi 97 punti; 2.Martins 90; 3.Donoso 73; 4.Colombo 70; 5.Saucy 58

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone