indycar

Bandiera rossa a Detroit
Brutto incidente per Felix Rosenqvist

Brutto incidente per Felix Rosenqvist nella prima gara del weekend IndyCar di Detroit. Il pilota svedese è finito dritto nell...

Leggi »
World Endurance

Portimao - Qualifica
Alpine pole da usato garantito

Michele Montesano A dispetto del nuovo corso delle HyperCar, voluto da Aco e WEC, a siglare la pole position a Portimão è st...

Leggi »
formula 1

Gli incidenti di Baku: sotto accusa
le pressioni adottate in gara dai team

Sono trascorsi sette giorni dal Gran Premio di Baku e ancora non si conoscono le cause precise che hanno determinato il cedim...

Leggi »
formula 1

La Haas non è più ultima,
ma la lotta interna si scalda

Anche un 13esimo posto può valere moltissimo. Quello ottenuto da Mick Schumacher nella caotica domenica a Baku, per esempio, ...

Leggi »
Rally

Mossa a sorpresa McLaren:
dal 2022 entra in Extreme E

Sorpresa: la McLaren aprirà una nuova pagina della sua lunga storia sportiva debuttando nelle gare off-road. Quali? Quelle de...

Leggi »
IMSA

BMW conferma il programma LMDh
per il 2023 e con obiettivo Le Mans

Il nuovo direttore di BMW M Markus Flasch ha confermato che la marca bavarese realizzerà un programma LMDh per il 2023. Senza...

Leggi »
30 Mag [9:19]

Formula Renault virtuale a Interlagos:
Sfida Donoso-Martins, bene Colombo

Jacopo Rubino

Un sim racer di professione contro un protagonista della Formula Renault Eurocup nel mondo reale: è stata la sfida tra Fabrizio Donoso e Victor Martins a emergere nel primo round del monomarca virtuale creato dalla casa francese, utilizzando la vecchia Dallara da 3.5 litri sulla piattaforma di iRacing. L'appuntamento di apertura si è disputato sul circuito di Interlagos, con Donoso e Martins a dividersi la posta in palio nelle due manches.

In gara 1 a imporsi è stato il cileno, schierato dal team Vitality che è quello "ufficiale" Renault negli esports, di un soffio davanti al rivale della ART Grand Prix. Ranghi invertiti, invece, nell'ordine d'arrivo di gara 2: c'è quindi parità in vetta alla classifica generale, con 43 punti.

In grande evidenza anche il nostro Lorenzo Colombo con la BhaiTech, quarto in gara 1 e addirittura in lotta per il successo in gara 2: il giovane brianzolo ha tagliato il traguardo per primo, ma è stato penalizzato di 5" per il contatto al nelle fasi finali con lo stesso Donoso, venendo retrocesso sul gradino più basso del podio.

Sfortunato Cem Bolukbasi, altro sim racer che si è dimostrato velocissimo. Senza un crash con il doppiato Tommy Smith (poi escluso), il turco in forze al team M2 avrebbe vinto gara 1 con autorità precedendo Donoso e Martins, impegnati in una lotta serrata. In gara 2, poi, un problema allo start ha vanificato subito la pole-position che Bolukbasi aveva messo a segno in qualifica.

Beitske Visser (M2), l'unica fra gli iscritti ad aver corso per davvero con la monoposto di Formula Renault 3.5, ha centrato un sesto e un ottavo posto. Presente anche Mahaveer Raghunathan, nel 2019 al via della Formula 2. La JD Motorsport, l'altra squadra italiana a partecipare, ha centrato due settimi posti come migliori risultati: in gara 1 con Joey Alders (campione in carica F3 Asia), in gara 2 con il finlandese William Alatalo, prossimo alfiere al ritorno in pista.

Venerdì 29 maggio 2020, gara 1 virtuale

1 - Fabrizio Donoso - Vitality - 19 giri
2 - Victor Martins - ART - 0"322
3 - Gregoire Saucy - ART - 7"634
4 - Lorenzo Colombo - Bhaitech - 7"753
5 - Bent Viscaal - MP Motorsport - 12"219
6 - Beitske Visser - M2 Competition - 15"017
7 - Joey Alders - JD Motorsport - 21"029
8 - Cem Bolukbasi - M2 Competition - 25"898
9 - Richard Verschoor - MP Motorsport - 33"900
10 - Mahaveer Raghunathan - Team Esport - 35"587
11 - William Alatalo - JD Motorsport - 50"142
12 - Xavier Lloveras - GRS - 56"242
13 - Richard Arnaud - Vitality - 1 giro
14 - Laszlo Toth - Bhaitech - 1 giro

Ritirati
13° giro - Tijmen van der Helm
12° giro - Callan O'Keeffe
6° giro - Ugo De Wilde
1° giro - Franco Colapinto

Squalificato
Tommy Smith

Venerdì 29 maggio 2020, gara 2 virtuale

1 - Victor Martins - ART - 19 giri
2 - Fabrizio Donoso - Vitaly - 3"326
3 - Lorenzo Colombo - Bhaitech - 4"917
4 - Richard Verschoor - MP Motorsport - 5"710
5 - Gregoire Saucy - ART - 12"004
6 - Ugo De Wilde - Arden - 14"799
7 - William Alatalo - JD Motorsport - 22"758
8 - Beitske Visser - M2 Competition - 24"928
9 - Richard Arnaud - Vitality - 26"571
10 - Xavier Lloveras - GRS - 53"680
11 - Joey Alders - JD Motorsport - 1'00"160
12 - Thomas Maxwell - Team Esport - 1'01"130
13 - Mahaveer Raghunathan - Team Esport - 1'17"656
14 - Laszlo Toth - Bhaitech 2 giri

Ritirati
15° giro - Callan O'Keeffe
15° giro - Tijmen van der Helm
7° giro - Bent Viscaal
4° giro - Cem Bolukbasi
3° giro - Tommy Smith

ll campionato virtuale
1.Donoso 43 punti; 2.Martins 43; 3.Colombo 27; 4.Saucy 25; 5.Verschoor 14

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone