2 Dic [10:14]

Hamilton, un weekend
a Jerez su due ruote

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Massimo Costa

Tuta nera a bordi rossi, casco nero, carenatura della Yamaha R1 nera. No, non è Batman quello che è apparso a Jerez in questi giorni, bensì Lewis Hamilton. Sì, proprio il cinque volte campione del mondo F1. Come un ragazzo qualsiasi, il pilota della Mercedes si è rivolto all'agenzia inglese Trackholiday che organizza viaggi e prove con moto a noleggio sul circuito andaluso. Hamilton, secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, si è affidato a un campione delle due ruote, Alex Lowes, volto noto del mondiale Superbike nonché fratello del pilota che partecipa alla Moto2.

Lowes ha fatto da coach in pista ad Hamilton, che usciva dai box ogni qualvolta scattava il turno al quale era iscritto. Hamilton è anche caduto, pare che la moto sia andata distrutta, non lui che baldanzosamente ha trovato un'altra Yamaha ed ha ricominciato a girare come niente fosse. Pochi si sono accorti della sua presenza in quanto se ne stava rintanato ai box ad accudire personalmente la "sua" moto. Va detto che Hamilton è un amante delle moto, lo abbiamo visto più volte in sella e non per niente è anche l'ambasciatore della MV Agusta per la quale ha anche partecipato allo sviluppo della F4 LH 44 a lui dedicata.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone