formula 1

Schumacher-Mazepin anche nel 2022,
la Haas conferma i suoi piloti

Mick Schumacher e Nikita Mazepin saranno i piloti Haas anche nel campionato di Formula 1 2022: l'ufficialità è arrivata a...

Leggi »
formula 1

Ibrido aggiornato sulla Ferrari,
ma Leclerc in Russia parte dal fondo

Charles Leclerc potrà contare su una potenza extra a partire dal Gran Premio di Russia di questo weekend. La Ferrari del mone...

Leggi »
formula 1

Il weekend di Monaco "normalizzato":
dal 2022 basta prove libere al giovedì

Anche le tradizioni non sono per sempre, e nel 2022 in Formula 1 ne sparirà una tipica del Gran Premio di Monaco: il weekend ...

Leggi »
formula 1

Honda al massimo fino alla fine:
da Spa batterie evolute per la Red Bull

Il mantra lo conosciamo da mesi: la Honda lascerà la Formula 1 a fine stagione, ma sta dando sempre il massimo per uscire di ...

Leggi »
formula 1

Whitmarsh torna in Formula 1:
ruolo dirigenziale in Aston Martin

Martin Whitmarsh rientra nel giro della Formula 1, e lo fa con il team Aston Martin: sarà responsabile della nuova divisione ...

Leggi »
F3 FIA Asia

È pronto il calendario 2022
Cinque eventi tra Yas Marina e Dubai

La bella e avvincente stagione 2021 della F3 Asia organizzata dalla Top Speed dell'italiano Davide De Gobbi è alle spalle...

Leggi »
14 Set [22:03]

IMSA, dopo Laguna Seca
Allungano il team Taylor e l'Acura

Marco Cortesi

Continua ad essere ravvicinata la lotta per la leadership nel campionato IMSA dopo l'ultimo round di Laguna Seca, che ha visto protagoniste le tre classi principali, DPi, GTLM e GTD, insieme alla LMP2. I due principali contendenti, i leader del team Taylor con l'Acura, e ActionExpress con la migliore delle Cadillac, restano entrambi in corsa e un solo piazzamento può ribaltare le cose. La vettura giapponese ha vinto l'ultimo round a Laguna Seca nonostante un problema ai freni causato da un detrito. Filipe Albuquerque e Ricky Taylor hanno battuto la concorrenza del team Ganassi quando l'Acura del team Shank, impegnata in una strategia molto arrischiata che puntava su una caution finale non verificatasi. In casa Ganassi il secondo posto è arrivato con un sorpasso aggressivo di Renger Van Der Zande nei confronti di Felipe Nasr, che comunque è sopravvissuto arrivando terzo insieme a Pipo Derani. Dane Cameron ed Olivier Pla si sono piazzati quarti davanti alla Mazda di Tincknell-Pla che, terza in campionato, non è molto staccata ma ha poche speranze anche per via di un punteggio che premia in maniera molto ravvicinata tutti coloro che arrivano al traguardo.



Corvette continua la marcia in GTLM
In classe GTLM è Corvette 1-2, a Laguna Seca come in campionato, dove i successi del team Proton-Weathertech non possono intaccare la superiorità delle vetture ufficiali. Sulla pista della California, Nick Tandy ha passato ai box Antonio Garcia, vincendo con Tommy Milner. Per Tandy in realtà si è trattato della prima vittoria in Corvette, visto che la prevalenza è sempre stata verso la vettura numero 3. O meglio, la prima ufficiale, visto che la C8.R numero 4 aveva conquistato l'appuntamento di esibizione di Detroit.



Porsche-BMW in GTD, problemi per casa Lexus
La GT Daytona ha visto prevalere a Laguna la Porsche di Vanthoor-Robichon, con il team Pfaff che ha centrato il suo secondo successo consecutivo, il terzo dell'anno dopo Sebring e Road America. La lotta per il campionato si è così ristretta ulteriormente, con quattro equipaggi in meno di 100 punti. Al vertice restano, grazie alla costanza di rendimento, Bill Auberlen e Robby Foley. Secondi nel round dello scorso weekend Bryan Sellers e Madison Snow sulla Lamborghini del team Miller. Sono continuate invece le difficoltà che hanno messo in crisi le Lexus del team Vasser Sullivan e d

Domenica 13 settembre 2021, gara

1 - Taylor/Albuquerque (Acura DPi) - WRTR - 118 giri
2 - van der Zande/Magnussen (Cadillac DPi) - Ganassi - 14"875
3 - Nasr/Derani (Cadillac DPi) - AXR - 15"392
4 - Cameron/Pla (Acura DPi) - Shank - 25"529
5 - Jarvis/Tincknell (Mazda DPi) - Mazda - 28"503
6 - Vautier/Duval (Cadillac DPi) - JDC - 2 giri
7 - Keating/Jensen (ORECA LMP2 07) - PR1 - 2 giri
8 - Farano/Aubry (ORECA LMP2 07) - Tower - 3 giri
9 - Thomas/Nunez (ORECA LMP2 07) - WIN - 3 giri
10 - Merriman/Dalziel (ORECA LMP2 07) - Era - 3 giri
11 - Milner/Tandy (Corvette C8R) - Corvette - 6 giri
12 - Garcia/Taylor (Corvette C8R) - Corvette - 7 giri
13 - MacNeil/Campbell (Porsche 911 RSR - 19) - Proton - 7 giri
14 - Robichon/Vanthoor (Porsche 911 GT3R) - Pfaff - 11 giri
15 - Sellers/Snow (Lamborghini Huracan) - Miller - 11 giri
16 - Hindman/Long (Porsche 911 GT3R) - Wright - 11 giri
17 - Auberlen/Foley (BMW M6 GT3) - Turner - 11 giri
18 - De Angelis/Gunn (AMR Vantage) - HOR - 11 giri
19 - Telitz/Hawksworth (Lexus RC F GT3) - Vasser - 12 giri
20 - Heistand/Westphal (Audi R8 LMS GT3) - CarBahn - 12 giri
21 - Ferriol/Legge (Porsche 911 GT3R) - Hardpoint - 12 giri
22 - Potter/Lally (Acura NSX GT3) - Archangel - 12 giri
23 - Montecalvo/Veach (Lexus RC F GT3) - Vasser - 13 giri
24 - Bechtolsheimer/Miller (Acura NSX GT3) - Gradient - 15 giri

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone