GT World Challenge

La corazzata del Gran Turismo
parte dal circuito di Monza

Dimenticati i problemi derivanti dal Covid che avevano modificato il calendario 2020, tanto che la prima gara Endurance ...

Leggi »
Rally

Nel Rally di Sanremo, vittoria
a tavolino per la Hyundai di Breen

Una gara bella e combattuta come nelle migliori tradizioni del 68.Rallye Sanremo, una battaglia sul filo dei secondi che si è...

Leggi »
formula 1

La battaglia di Hamilton contro il
razzismo e per una F1 più inclusiva

In una bella intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, Lewis Hamilton parla di sé e del suo impegno a favore delle min...

Leggi »
Formula E

Tra conferme e attese,
il punto sulla griglia Gen3

"Se potessi chiedere due cose, vorrei una squadra italiana e la Tesla. Con Tesla sarà difficile, perché Elon Musk ha alt...

Leggi »
formula 1

Cancellare la gara in Bahrain,
l'obiettivo di Mazepin per Imola

Il Gran Premio dell'Emilia Romagna sarà il secondo in Formula 1 per Nikita Mazepin, o forse il primo reale. Quello d'...

Leggi »
formula 1

La nuova vita di Brivio in Alpine:
"Della F1 mi ha attirato la sfida"

Per Davide Brivio il Gran Premio del Bahrain del 28 marzo è stato il primo da "addetto ai lavori" in Formula 1, dop...

Leggi »
3 Set [7:40]

Indy Pro 2000 a Portland
Kirkwood e RP, continua il monopolio

Continua in modalità... Kyle Kirkwood il campionato Indy Pro 2000. Il pilota della Florida, schierato dall'RP Motorsport, ha ripreso a vincere nello stesso modo in cui aveva vinto USF2000 e Formula Regional l'anno scorso, ovvero da cannibale. Anche a Portland, ha piazzato due vittorie, prendendo finalmente la leadership della classifica dopo il difficile inizio stagione. Enormi i margini, rispettivamente di 11 e 7 secondi nelle due manche, nei confronti di Sting Ray Robb e Danial Frost. Kirkwood ha vinto otto delle ultime nove gare, conducendo in tutte le occasioni il maggior numero di giri. Poco da fare per lo svedese Rasmus Lindh, che ha preso il quinto e terzo posto, mentre il podio in gara 1 è stato completato da Parker Thompson, uscito da un momento di smarrimento.

Sabato 31 agosto 2019, gara 1

1 - Kyle Kirkwood (R) - RP - 30 giri
2 - Sting Ray Robb - Juncos - 7"5856
3 - Rasmus Lindh (R) - Juncos - 13"9365
4 - Parker Thompson - Abel - 14"3556
5 - Artem Petrov (R) - RP - 15"3555
6 - Danial Frost (R) - Exclusive - 17"0412
7 - Antonio Serravalle - Pserra - 24"8983
8 - Jacob Abel (R) - Abel - 35"3750
9 - Nikita Lastochkin - Exclusive - 35"9538
10 - Kory Enders (R) - DEForce - 36"0720
11 - Moises de la Vara - DEForce - 49"6021
12 - Matt Round-Garrido (R) - Howard - 51"3541
13 - Antoine Comeau (R) - Turn3 - 52"2559

Domenica 1 settembre, gara 2

1 - Kyle Kirkwood (R) - RP - 30 giri
2 - Danial Frost (R) - Exclusive - 12"3497
3 - Parker Thompson - Abel - 18"8424
4 - Antonio Serravalle - Pserra - 28"8289
5 - Rasmus Lindh (R) - Juncos - 35"2033
6 - Nikita Lastochkin - Exclusive - 39"7415
7 - Jacob Abel (R) - Abel - 40"5314
8 - Sting Ray Robb - Juncos - 1:04"9424
9 - Moises de la Vara - DEForce - 1 giro
10 - Artem Petrov (R) - RP - 1 giro
11 - Kory Enders (R) - DEForce - 2 giri
12 - Antoine Comeau (R) - Turn3 - 2 giri

Ritirati
6° giro - Matt Round-Garrido

Il campionato
1. Kirkwood 382; 2. Lindh 361; 3. Thompson 300; 4. Frost 294; 5. Robb 280.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone