Formula E

Le prime impressioni di Giovinazzi:
"In Formula E guida del tutto diversa"

Antonio Giovinazzi disputerà la sua prima gara in Formula E il 28 gennaio a Diriyah, fino a quel momento avrà guidato la mono...

Leggi »
formula 1

La F1 sul circuito di Jeddah,
cittadino con medie pazzesche

Una media sul giro prevista di 252,8 chilometri orari, seconda solo a Monza, a dispetto di ben 27 curve. 6175 metri di lunghe...

Leggi »
Formula E

Test a Valencia - 2° giorno
Mercedes al comando con Vandoorne

Due Mercedes davanti a tutti. Quella ufficiale di Stoffel Vandoorne, e quella della scuderia clienti Venturi con Edoardo Mort...

Leggi »
Formula E

Come sarà la monoposto Gen3?
Foto anteprima dalla Formula E

Le immagini diffuse al pubblico restano volutamente misteriose, ma squadre, piloti e alcuni partner selezionati hanno già sco...

Leggi »
Formula E

Test a Valencia - 1° giorno
Frijns al top, poi la "qualifica"

1 - Sam Bird (Jaguar) - Jaguar - 1'27"169 - 37 giri2 - Lucas Di Grassi (Mercedes) - Venturi - 1'27"270 - 28...

Leggi »
formula 1

Verstappen gioca il primo match point,
ma qual è lo stato di forma contro Hamilton?

È una vigilia particolare per Max Verstappen, quella che conduce verso Jeddah. Il primo Gran Premio d'Arabia Saudita sarà...

Leggi »
10 Nov [18:13]

JP con due McLaren
nel GT World Challenge 2022

Mattia Tremolada

JP Motorsport ha intenzione di espandere la propria attività nella stagione 2022. La squadra tedesca si era presentata sul palcoscenico GT europeo con una vittoria assoluta nella prima gara della propria storia, imponendosi a Budapest nel GT Open grazie al velocissimo Christian Klien e ad uno stint privo di errori da parte del gentleman Patryk Krupinski, che ricopre anche il ruolo di team manager. Il pilota polacco già nel 2021 ha tentato di defilarsi dal ruolo di gentleman, abbandonando a stagione in corso il GT Open per permettere a Klien di fare tre apparizioni nel DTM.

Nonostante nel campionato tedesco siano arrivati buoni risultati, tra cui spicca un quinto posto ad Assen, Krupinski non si è detto soddisfatto dell'organizzazione della serie, affermando: "Abbiamo imparato molto dal DTM quest'anno, ma abbiamo presto capito che il nostro futuro non sarà in questo campionato. Il concept non è perfetto e rende difficile alle squadre fare business. Inoltre, la nostra era l'unica McLaren presente, ed è impossibile competere con le otto Mercedes, che pur essendo iscritte da squadre diverse, lavorano sotto un'unica tenda".

Per il 2022 gli sforzi del team si concentreranno dunque sul GT World Challenge, dove verranno schierate almeno due McLaren 720S GT3, con un terzo esemplare che potrebbe debuttare a stagione in corso. Inoltre, il project manager Markus Specht ha parlato di un possibile ingresso anche nell'ADAC GT Masters o qualche puntata nell'Intercontinental GT Challenge. Il pilota di riferimento sarà nuovamente Klien, mentre i suoi colleghi saranno annunciati in un secondo momento.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone