formula 1

Szafnauer e il caso Piastri-Alonso
"Fernando non ci ha detto nulla,
Piastri non è una persona leale"

E' una bella e lunga intervista quella che il team principal Otman Szafnauer ha rilasciato a Javier Rubio, giornalista de...

Leggi »
GT Internazionale

GT Masters - Nürburgring
Marciello e Mercedes sugli scudi

Michele Montesano Inarrestabile Raffaele Marciello che, dopo aver vinto la 24 Ore di Spa la settimana scorsa, ha dominato l...

Leggi »
indycar

Nashville - Gara
Dal caos emerge Dixon

1 - Scott Dixon (Dallara/Honda) - Ganassi - 80 giri2 - Scott McLaughlin (Dallara/Chevy) - Penske - 0"10673 - A...

Leggi »
Rally

Rally Finlandia – Finale
Tanak vince contenendo Rovanpera

Michele Montesano Ott Tanak, vincendo il Rally di Finlandia, ha spezzato ancora una volta il dominio di Kalle Rovanpera nell...

Leggi »
Rally

Rally Finlandia – 3° giorno finale
Tanak 1°, ma Rovanpera è in agguato

Michele Montesano Il finale del Rally di Finlandia, ottavo round del WRC, si preannuncia una volata a due. Con ancora 4 Prov...

Leggi »
formula 1

Piastri diventa l'incubo di Ricciardo
L'incredibile pasticcio dell'Alpine

Non ha mai disputato un Gran Premio, non ha mai avuto l'occasione di partecipare un turno libero del venerdì, al volante ...

Leggi »
18 Mag [19:16]

La F2 correrà a Le Castellet,
così viene sostituita Sochi

Jacopo Rubino - XPB Images

La F1 ha scelto alla fine di non sostituire la Russia nel calendario 2022, la Formula 2 sì: la serie cadetta andrà a correre a Le Castellet nel weekend del 22-24 luglio, quello del Gran Premio di Francia, riportando la stagione a 14 round come previsto inizialmente.

A febbraio, a causa dell'invasione russa all'Ucraina, l'appuntamento di Sochi del 25 settembre era stato cancellato da parte della F1, con la F2 ovviamente ad adeguarsi. Nel frattempo si è andati alla ricerca di una soluzione alternativa "tenendo conto dei costi", come sottolineato dal boss Bruno Michel, e "Le Castellet è emersa come la migliore opzione".

Il tracciato francese ha già ospitato la F2 nel 2018 e nel 2019, quando la Sprint Race fu conquistata dal compianto Anthoine Hubert, mentre in passato fu sede di numerose sessioni di test ufficiali della vecchia GP2.

"Sarà un mese di luglio molto intenso per team e piloti", ha commentato Michel. Seguendo la categoria regina, ci saranno infatti quattro eventi da affrontare nel raggio di cinque settimane: quelli di Silverstone, Spielberg, la novità Le Castellet e Budapest, prima della pausa estiva.

Nella foto, la partenza di gara 1 della F2 nel 2019

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone