18 Giu [8:16]

Le Mans - Squalificate due Ford
inclusa la vincitrice Pro-AM

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Marco Cortesi

Anche l'edizione di quest'anno della 24 Ore di Le Mans perde per squalifica un vincitore di classe. Nel 2018 era toccato alla LMP2, quest'anno alla GTE-Am. La Ford GT privata del team Keating ha mostrato due irregolarità. La prima, il troppo poco tempo dei rifornimenti, rilevato dall'elettronica della vettura: ogni refueling èdurato 44.4 secondi, anziché il minimo di 45. Questo - da solo - avrebbe portato ad una sanzione da 55.2 secondi (0,6 per ogni stop, moltiplicato per 4).

La seconda irregolarità, per quanto minima, ha convinto invece alla squalifica: una capacità del serbatoio superiore di 100ml rispetto a quella autorizzata. Per lo stesso motivo, anche se con una capacità maggiore di 800ml, ha portato anche alla squalifica della Ford quarta in GTE-Pro, quella di Hand-Muller-Bourdais. L'irregolarità secondo il costruttore è da attribuire a un errore di calibrazione dopo l'ultimo BOP del 10 giugno. Le decisioni non verranno appellate.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone