formula 1

Imola - Piastri penalizzato
Le Ferrari in seconda fila

Era nell'aria e puntualmente è arrivata. Oscar Piastri ha rovinato la sua eccezionale prestazione in qualifica, che lo av...

Leggi »
formula 1

Imola - Qualifica
Verstappen non fa prigionieri

Max Verstappen e la Red Bull erano in difficoltà fino al terzo turno libero di questa mattina. Stavano lavorando sodo in base...

Leggi »
indycar

Indy 500, Qualifica 1
Dominio del team Penske

Team Penske mostruoso nel primo giorno di qualifica per la Indy 500. Le tre vetture del Capitano, dopo tre anni di qualifiche...

Leggi »
GT World Challenge

Sprint a Misano – Gara 2
Weerts-Vanthoor fendono la notte

Michele Montesano - Foto Speedy BMW ha proseguito a dettare legge a Misano. Anche con il calare della notte la M4 GT3 si...

Leggi »
GT2 Europe

Misano – Gara 1
Gorini-Tamburini nel segno del Tridente

Michele Montesano - Foto Speedy Maserati ha vinto la gara di casa a Misano del Fanatec GT2 European Series. Leonardo Gorini e...

Leggi »
GT World Challenge

Sprint a Misano – Gara 1
Rossi e Martin concedono il bis

Michele Montesano - Foto Speedy A meno di un anno di distanza, Valentino Rossi e Maxime Martin sono tornati sul gradino più ...

Leggi »
10 Mag [10:10]

Ledenon, libere
Bernier precede Kato

Da Ledenon - Massimo Costa - Foto KSP

La F4 francese approda sul tortuoso circuito di Ledenon per il secondo appuntamento stagionale. Dopo il weekend pasquale di Nogaro, dove è stata cancellata una gara per l'intensa pioggia, a Ledenon un bel sole ha accolto il paddock della categoria. Giovedì si sono disputate cinque sessioni da trenta minuti, di test collettivi che hanno visto dominatore incontrastato Yani Stevenheydens, vincitore della prima corsa di Nogaro e penalizzato nella seconda, che lo aveva visto tagliare per primo il traguardo, per partenza (leggermente) anticipata. Il successo era andato così al rookie Jules Caranta, balzato in cima alla classifica di campionato.

E proprio i debuttanti hanno dettato legge nel turno libero di stamane. Augustin Bernier ha segnato il primo tempo in 1'19"767 precedendo Taito Kato, il giapponese spinto dalla Honda che a Nogaro ha conquistato due podi, secondo a 39 millesimi. Poi, un altro rookie, Chester Kieffer e Caranta. Il primo dei "ripetenti" è Frank Porte Ruiz, quinto davanti a Karel Schulz e a Stevenheydens. Il belga, dopo 5 giri è uscito di pista provocando l'unica bandiera rossa della sessione. Leonardo Megna, che nella classifica assoluta dei test di giovedì era risultato ottimo quinto, ha ottenuto il 19esimo tempo causa un problema ad un disco dei freni posteriori. Noie anche per Jules Roussel, ai box fin dai primi minuti del turno.

Da segnalare l'assenza di Pacome Weisenburger mentre ha debutatto Alexandre Munoz che a Nogaro non aveva potuto gareggiare in quanto non era ancora 15enne.

Venerdì 10 maggio 2024, libere

1 - Augustin Bernier - 1'19"767 - 15 giri
2 - Taito Kato - 1'19"806 - 15
3 - Chester Kieffer - 1'19"870 - 16
4 - Jules Caranta - 1'19"916 - 15
5 - Frank Porte Ruiz - 1'20"011 - 14
6 - Karel Schulz - 1'20"207 - 14
7 - Yani Stevenheydens - 1'20"291 - 5
8 - Enzo Caldaras - 1'20"373 - 15
9 - Rayan Caretti - 1'20"488 - 14
10 - Montego Maassen - 1'20"525 - 13
11 - Dylan Estre - 1'20"558 - 14
12 - Jason Leung - 1'20"588 - 14
13 - Arjun Chheda - 1'20"656 - 15
14 - Louis Schlesser - 1'20"679 - 15
15 - Jules Roussel - 1'20"685 - 7
16 - Alexandre Munoz - 1'20"714 - 13
17 - Arthur Dorison - 1'20"717 - 15
18 - Gabriel Doyle-Parfait - 1'20"800 - 15
19 - Leonardo Megna - 1'20"816 - 14
20 - Mathilda Paatz - 1'21"117 - 14
21 - Tom Le Brech - 1'21"185 - 14
22 - Alex O'Grady - 1'21"501 - 15
23 - Edouard Borgna - 1'21"809 - 15
24 - Paul Roques - 1'22"528 - 14
25 - Romeo Leurs - 1'22"706 - 14