formula 1

Gasly e la Red Bull che lo snobba:
"Avrei meritato un'altra chance"

Non è facile essere PIerre Gasly. Ci spieghiamo. Il francese ha fino ad oggi disputato due stagioni eccezionali con l'Alp...

Leggi »
formula 1

Briatore chiama, Domenicali risponde
Per l'ex team principal, un incarico?

Ci voleva Stefano Domenicali per riportare in F1 Flavio Briatore. L'ex team principal di Benetton e Renault, campione del...

Leggi »
formula 1

Per il GP dell'Arabia Saudita
arrivano le regole su come vestirsi...

Il circuito è ancora in via di definizione, i lavori sono clamorosamente in ritardo, ma intanto gli organizzatori del GP di J...

Leggi »
formula 1

Mazepin non fa sconti a se stesso
"L'autostima scende agli inizi in F1"

E' molto interessante l'intervista che Nikita Mazepin ha rilasciato alla Gazzetta dello Sport. Il pilota russo del te...

Leggi »
GT Internazionale

IGTC a Indianapolis
Vittoria Audi, tre italiani a podio

Vittoria marchiata Audi alla 8 Ore di Indianapolis, secondo appuntamento valido per l'Intercontinental GT Challenge 2021 ...

Leggi »
Rally

Rally di Spagna – Finale
Neuville vince, Evans tiene aperti i giochi

Michele Montesano Si è confermato un vero specialista dell’asfalto Thierry Neuville. Dopo aver dominato nella sua Ypres, il...

Leggi »
26 Set [7:38]

Long Beach, gara
Dominio di Nasr-Derani

Marco Cortesi

Vittoria dalla pole per Felipe Nasr e Pipo Derani a Long Beach. Il duo del team ActionExpress (foto IMSA) ha condotto con autorità tutte le fasi di gara riportandosi a poche lunghezze in campionato dai leader Taylor-Albuquerque, quarti. Ad impensierirli ha provato il team Ganassi, ma un danno in un contatto con le barriere ha fatto preferire a Renger Van der Zande e Kevin Magnussen un approccio meno aggressivo, e il margine ai termini della corsa, da 1 ora e 40, è stato di quasi 11 secondi. Con Vautier-Duval si è completata la tripletta di Dallara e Cadillac. Unico ritiro, quello per incidente di Olivier Pla, in coppia con Dane Cameron. Alla fine della stagione rimane una sola gara, la Petit Le Mans di Road Atlanta.

In GTLM, dominio Corvette, con Tommy Milner andato a passare Ricky Taylor e Nick Tandy che ha tagliato il traguardo per primo contenendo Antonio Garcia. In GT Daytona, vittoria della Lamborghini del team Miller, partita in pole con Madison Snow. Con lui, Bryan Sellers. Decima di classe al rientro la Ferrari della Scuderia Corsa con Daniel Mancinelli e Colin Braun.

Domenica 26 settembre 2021, gara

1 - Nasr/Derani (Cadillac DPi) - AXR - 78 giri
2 - van der Zande/Magnussen (Cadillac DPi) - Ganassi - 10”952
3 - Vautier/Duval (Cadillac DPi) - JDCMiller - 15”869
4 - Taylor/Albuquerque (Acura DPi) - Taylor - 50”566
5 - Jarvis/Tincknell (Mazda DPi) - Mazda - 1'13”185
6 - Milner/Tandy (Corvette C8.R) - Corvette - 3 giri
7 - Garcia/Taylor (Corvette C8.R) - Corvette - 3 giri
8 - MacNeil/Jaminet (Porsche 911 RSR - 19) - Proton - 4 giri
9 - Sellers/Snow (Lamborghini Huracan) - Miller - 5 giri
10 - Robichon/Vanthoor (Porsche 911R) - Pfaff - 5 giri
11 - Hindman/Long (Porsche 911R) - Wright - 5 giri
12 - Telitz/Hawksworth (Lexus RC F) - Vasser Sullivan - 5 giri
13 - Heistand/Westphal (Audi R8 LMS) - Peregrine - 5 giri
14 - De Angelis/Gunn (Aston Martin Vantage) - HOR - 5 giri
15 - Aghakhani/Eidson (Mercedes-AMG) - O'Gara - 5 giri
16 - Bechtolsheimer/Miller (Acura NSX) - Gradient - 5 giri
17 - Ferriol/Legge (Porsche 911R) - Hardpoint - 6 giri
18 - Braun/Mancinelli (Ferrari 488) - Scuderia Corsa - 6 giri
19 - McMurry/Farnbacher (Acura NSX) - Compass - 6 giri
20 - James/Riberas (Aston Martin Vantage) - HOR - 6 giri
21 - Montecalvo/Veach (Lexus RC F) - Vasser Sullivan - 6 giri
22 - Potter/Lally (Acura NSX) - Magnus - 7 giri
23 - Washington/Sofronas (Porsche 911R) - GMG - 8 giri
24 - Auberlen/Foley (BMW M6) - Turner - 9 giri
25 - Cameron/Pla (Acura DPi) - Shank - 10 giri
26 - Goikhberg/Perera (Lamborghini Huracan) - GRT - 53 giri

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone