formula 1

Aston Martin, nel 2022 stessa coppia:
Vettel prosegue al fianco di Stroll

Sebastian Vettel correrà con l'Aston Martin anche nella prossima stagione, sempre in coppia con Lance Stroll. Non vi eran...

Leggi »
formula 1

La maledizione degli ex Red Bull:
dopo Vettel non tocca più Ricciardo

Può esistere nel motorsport, precisamente in F1, una sorta di maledizione mirata sui piloti? Meglio non scendere nel paranorm...

Leggi »
Regional by Alpine

I track limits congelano gara 2
Quali soluzioni per questo problema?

È una situazione senza precedenti quella che si sta verificando nella Formula Regional by Alpine, dove i risultati della seco...

Leggi »
formula 1

Ecco come sarà la nuova factory
del team Aston Martin di Stroll

Lui fa le cose in grande e quando si impegna in un progetto, lo porta a termine con determinazione e successo. Lawrence Strol...

Leggi »
formula 1

1204 giorni per tornare lassù:
la vittoria "rassicurante" di Ricciardo

"Cerco di non costruire la mia felicità attorno allo sport, perché non vincevo da tre anni e mezzo e sarei stato abbasta...

Leggi »
formula 1

Il "bullo" Verstappen ha la
caratura per diventare campione?

E' un bullo Max Verstappen? Quel volere costantemente dimostrare agli altri che lui può fare quel che vuole, che lui non...

Leggi »
16 Giu [16:26]

Magnussen debutta a Road America
con il team McLaren-Schmidt

Marco Cortesi

Kevin Magnussen e Oliver Askew correranno nell'appuntamento di Road America della IndyCar Series per sostituire rispettivamente Felix Rosenqvist e Rinus VeeKay. Il danese, per sette stagioni al via in F1, affronterà un debutto assoluto in IndyCar dopo avere effettuato il balzo alle gare USA in IMSA. Magnussen è fresco della sua prima vittoria a Belle Isle con la Cadillac-Dallara numero 01 del team Ganassi.

Non sono state date ulteriori informazioni sullo status di Rosenqvist, salvo dire che non è stato autorizzato a correre dopo il brutto incidente di gara 1 a Detroit.

Askew correrà invece con l'Ed Carpenter Racing. L'infortunio rimediato in mountain bike da VeeKay ha infatti richiesto un intervento chirurgico, ed è così stato chiamato il pilota americano, già sostituto di Rosenqvist in gara 2 a Detroit.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone