formula 1

Doppietta con pasticcio per la McLaren
Hamilton che grinta, Verstappen infantile

La prima vittoria in F1 di Oscar PIastri è arrivata dopo un anno e mezzo di presenza nel Mondiale, 35 Gran Premi. Terzo e sec...

Leggi »
formula 1

Budapest - La cronaca
Piastri e Norris, dominio con polemica

Ultimo giro - Piastri vince il suo primo GP di F1, secondo Norris ed è doppietta McLaren. Bella gara di Hamilton terzo con la...

Leggi »
Formula E

Londra – Gara 2
Wehrlein campione, disfatta Jaguar

Michele Montesano Non poteva esserci finale più avvincente. La decima stagione di Formula E si è decisa negli ultimi giri del...

Leggi »
F4 Italia

Le Castellet – Gara 3
Nakamura-Berta vince di strategia

1 – Kean Nakamura-Berta – Prema – 13 giri in 32’35”5972 – Gustav Jonsson – Van Amersfoort – 0”8703 – Tomass Stolcermanis – Pr...

Leggi »
Regional by Alpine

Le Castellet - Gara 2
Giusti domina sul bagnato

Con una splendida prova di forza su asfalto bagnato, Alessandro Giusti è riuscito a ripetere sul circuito Paul Ricard di Le C...

Leggi »
Rally

Rally di Lettonia – Finale
Rovanperä 1°, a Tänak il Super Sunday

Michele Montesano Ancora una doppietta Toyota, ancora una vittoria da parte di Kalle Rovanperä. Conquistando il Rally di Lett...

Leggi »
19 Giu [22:33]

Road America, qualifica
Newgarden torna in pole

Marco Cortesi

Pole position per Josef Newgarden nell’appuntamento dell’IndyCar sul difficile tracciato di Elkhart Lake. La pista del Wisconsin, veloce e con curve “da pelo sullo stomaco” ha visto il due volte campione di casa Penske tornare in auge segnando il milgior tempo al termine del Q3. Ad aiutarlo anche la strategia di usare, per tutto il “fast six”, un treno di gomme dure nuove anziché le morbide usate degli altri, più veloci ma meno durature. In prima fila insieme a Newgarden ci sarà un altro veloce americano, Colton Herta in difesa dei colori Andretti, seguito dal “quasi compagno” Jack Harvey, leader del Q2. Altre due vetture del Capitano sono entrate nel turno finale. Si tratta di Will Power e Simon Pagenaud, rispettivamente quarto e sesto, inframezzati da un Alex Palou sempre costantemente competitivo.

Di poco fuori dal terzo turno della qualifica Romain Grosjean, rimasto fuori per soli due centesimi su Power. Poco distante anche Ryan Hunter-Reay seguito da Alexander Rossi. Ha completato la top-10 il neo-leader della graduatoria Pato O’Ward. Nel Q2 sono entrati anche Sebastien Bourdais col team Foyt e la seconda vettura di Coyne, insieme a quella di Grosjean, di Ed Jones.

Fuori a sorpresa dalla seconda fase Scott Dixon, settimo del suo turno per quattro soli centesimi, beffato da Pagenaud. Out nel primo gruppo anche Scott McLaughlin e Kevin Magnussen, che si sta adattando progressivamente alle criticità e tipicità dell’IndyCar: un procedimento naturale che anche altri top-driver hanno dovuto affrontare. Alla fine, ha chiuso 4 decimi davanti a Jimmie Johnson. KO nel secondo gruppo sia il vincitore di Detroit 1 Marcus Ericsson, sia entrambe le vetture di Rahal-Letterman. Staccato (sugli stessi tempi di Johnson) Cody Ware, all’esordio in IndyCar compiendo il balzo dalla NASCAR col supporto della scuderia del padre Rick, in partnership con Coyne.

Sabato 19 giugno 2021, qualifica

1 - Josef Newgarden (Dallara-Chevy) - Penske - 1'46"0186 - Q3
2 - Colton Herta (Dallara-Honda) - Andretti - 1'46"2616 - Q3
3 - Jack Harvey (Dallara-Honda) - Shank - 1'46"7206 - Q3
4 - Will Power (Dallara-Chevy) - Penske - 1'46"8237 - Q3
5 - Alex Palou (Dallara-Honda) - Ganassi - 1'46"8633 - Q3
6 - Simon Pagenaud (Dallara-Chevy) - Penske - 1'47"1274 - Q3
7 - Romain Grosjean (Dallara-Honda) - Coyne - 1'45"9015 - Q2
8 - Ryan Hunter-Reay (Dallara-Honda) - Andretti - 1'45"9514 - Q2
9 - Alexander Rossi (Dallara-Honda) - Andretti - 1'46"1037 - Q2
10 - Pato O'Ward (Dallara-Chevy) - AMSP - 1'46"1069 - Q2
11 - Sebastien Bourdais (Dallara-Chevy) - Foyt - 1'46"2225 - Q2
12 - Ed Jones (Dallara-Honda) - Coyne - 1'46"2270 - Q2
13 - Scott Dixon (Dallara-Honda) - Ganassi - 1'46"3427 - Q1
14 - Graham Rahal (Dallara-Honda) - RLL - 1'46"2779 - Q1
15 - Conor Daly (Dallara-Chevy) - ECR - 1'46"3976 - Q1
16 - Oliver Askew (Dallara-Chevy) - ECR - 1'46"2902 - Q1
17 - Scott McLaughlin (Dallara-Chevy) - Penske - 1'46"8624 - Q1
18 - Marcus Ericsson (Dallara-Honda) - Ganassi - 1'46"4069 - Q1
19 - James Hinchcliffe (Dallara-Honda) - Andretti - 1'47"0294 - Q1
20 - Takuma Sato (Dallara-Honda) - RLL - 1'46"5130 - Q1
21 - Kevin Magnussen (Dallara-Chevy) - AMSP - 1'47"3776 - Q1
22 - Max Chilton (Dallara-Chevy) - Carlin - 1'46"5551 - Q1
23 - Jimmie Johnson (Dallara-Honda) - Ganassi - 1'47"7886 - Q1
24 - Dalton Kellett (Dallara-Chevy) - Foyt - 1'46"9786 - Q1
25 - Cody Ware (Dallara-Honda) - Coyne - 1'47"7324 - Q1