formula 1

Doppietta con pasticcio per la McLaren
Hamilton che grinta, Verstappen infantile

La prima vittoria in F1 di Oscar PIastri è arrivata dopo un anno e mezzo di presenza nel Mondiale, 35 Gran Premi. Terzo e sec...

Leggi »
formula 1

Budapest - La cronaca
Piastri e Norris, dominio con polemica

Ultimo giro - Piastri vince il suo primo GP di F1, secondo Norris ed è doppietta McLaren. Bella gara di Hamilton terzo con la...

Leggi »
Formula E

Londra – Gara 2
Wehrlein campione, disfatta Jaguar

Michele Montesano Non poteva esserci finale più avvincente. La decima stagione di Formula E si è decisa negli ultimi giri del...

Leggi »
F4 Italia

Le Castellet – Gara 3
Nakamura-Berta vince di strategia

1 – Kean Nakamura-Berta – Prema – 13 giri in 32’35”5972 – Gustav Jonsson – Van Amersfoort – 0”8703 – Tomass Stolcermanis – Pr...

Leggi »
Regional by Alpine

Le Castellet - Gara 2
Giusti domina sul bagnato

Con una splendida prova di forza su asfalto bagnato, Alessandro Giusti è riuscito a ripetere sul circuito Paul Ricard di Le C...

Leggi »
Rally

Rally di Lettonia – Finale
Rovanperä 1°, a Tänak il Super Sunday

Michele Montesano Ancora una doppietta Toyota, ancora una vittoria da parte di Kalle Rovanperä. Conquistando il Rally di Lett...

Leggi »
27 Giu [20:00]

Magny-Cours, gara 1: Marco Bonanomi mette la firma

Marco Bonanomi ha vinto la sua prima gara stagionale nell’Euroseries 3000 a Magny-Cours. L’alfiere del Bull Racing di Ernesto Catella, partito in prima fila accanto a Fabrizio Crestani che scattava in
pole, ha avuto alla fine la meglio sul veneto del team TP Formula, che in Francia ha conquistato il posto d’onore. Nonostante questo successo, Bonanomi rimane staccato di 1 punto in classifica da Crestani il quale, grazie alla pole ed al giro più veloce in gara, è riuscito a mantenere lo stesso vantaggio conquistato in Portogallo.

Sul terzo gradino del podio è salito l’inglese Will Bratt, in rappresentanza del team spagnolo dell’ex pilota di F.1 Emilio de Villota. Mentre tra i primi due classificati il divario è stato minimo (626 millesimi), Bratt ha accusato un distacco dal vincitore di 3”8. A ridosso del primo podio francese sono finiti il neozelandese Earl Bamber (TP Formula), Fabio Onidi (FMSI) e Ben Hanley (FMSI). Primi punti in campionato anche per i nostri Marcello Puglisi (Durango) e Michael Dalle Stelle (Lazarus). Sarà proprio quest’ultimo, grazie alla griglia invertita dei primi 8 classificati, a partire al palo nella seconda gara che si disputerà sulla maggiore distanza di 21 giri. In classifica conduce Crestani con 20 punti, seguito da Bonanomi con 19. Bratt e Onidi si dividono la terza piazza a quota 12.

Nella foto, Marco Bonanomi (Foto Speedy)

L'ordine di arrivo di gara 1, sabato 27 giugno 2009

1 - Marco Bonanomi - Bull Racing - 16 giri 23'44"331
2 - Fabrizio Crestani - TP Formula - 0"626
3 - Will Bratt - De Villota - 3"832
4 - Earl Bamber - TP Formula - 12"110
5 - Fabio Onidi - FMSI - 13"230
6 - Ben Hanley - FMSI - 15"634
7 - Marcello Puglisi - Durango - 41"263
8 - Michael Dalle Stelle - Lazarus - 41"573
9 - Juan Carlos Sistos - Bull Racing - 47"242
10 - Rodolfo Gonzales - FMSI - 1 giro

Giro più veloce: Fabrizio Crestani 1'28"172

Ritirato
0 giri - Francesco Dracone