indycar

Indy 500 - Pole Day
McLaughin da record, tripletta Penske

Pole position di Scott McLaughlin alla 500 Miglia di Indianapolis 2024, in una memorabile tripletta del team Penske. Sin dal ...

Leggi »
formula 1

Verstappen e Norris danno spettacolo
Leclerc terzo è secondo in campionato

Un weekend complicatissimo per la Red Bull-Honda, si è risolto con la pole e la quinta vittoria stagionale su sette appuntame...

Leggi »
formula 1

Imola - La cronaca
Verstappen vince col brivido

Neinte da fare per Norris, il GP di Imola lo vince Verstappen con 7 decimi di vantaggio. Terzo posto per Leclerc, poi Piastri...

Leggi »
GT2 Europe

Misano – Gara 2
KTM risponde con Koch-Kofler

Michele Montesano - Foto Speedy Botta e risposta tra KTM e Maserati. Esattamente come avvenuto nella tappa di apertura del Fa...

Leggi »
FIA Formula 2

Imola – Gara 2
Rivincita per Hadjar, Bortoleto 2°

In una gara povera di sorpassi, ma ricca di colpi di scena, Isack Hadjar ha messo a segno la seconda vittoria in questa stagi...

Leggi »
FIA Formula 3

Imola - Gara 2
Prima vittoria per Meguetounif
Fornaroli leader di campionato

Sami Meguetounif ha conquistato a Imola la prima vittoria in carriera nel FIA Formula 3, regalando al team Trident di Ma...

Leggi »
22 Mar [3:33]

Melbourne, libere
Hauger leader, Antonelli terzo

Massimo Costa

E' decisamente un avvio di stagione positivo quello di Dennis Hauger. Il norvegese del team MP Motorsport. terzo in campionato e vincitore, seppur a tavolino, della prima gara di Jeddah dove ha anche concluso terzo la main race, ha ottenuto il miglior tempo nel turno libero della F2 a Melbourne. Hauger si è presto portato al comando con il tempo di 1'30"936 per poi migliorarsi con 1'29"654, tempo che gli ha permesso di rimanere in cima alla classifica.

Andrea Antonelli è stato l'altro grande protagonista della sessione. Subito al vertice, il bolognese del team Prema è salito in prima posizione con 1'30"127 scalzando Hauger dalla vetta, poi non si è più migliorato e alla fine ha terminato ottimo terzo, primo tra i rookie, sopravanzato da Isack Hadjar (Campos) in 1'29"655.

Zane Maloney, leader del campionato con all'attivo due vittorie a Sakhir, un quarto e un settimo posto a Jeddah, è risultato buon quarto davanti a Richard Verschoor del team Trident. La squadra italiana ha piazzato Roman Stanek in nona posizione, ma finito sotto la lente dei commissari per una incomprensione con Ritomo Miyata. Il giapponese è stato anche protagonista di una escursione nella ghiaia, foto sotto.



Oliver Bearman, attesissimo dopo il bel debutto in F1 a Jeddah con la Ferrari, se l'è presa comoda dopo la pole in Arabia Saudita (non sfruttata per la chiamata per sostituire Carlos Sainz), ha ottenuto l'11esimo tempo. Tanti gli errori e due le bandiere rosse: all'inizio della sessione per Amaury Cordeel, fuori alla prima curva, al termine del turno per Rafael Villagomez. Escursioni nella ghiaia anche per Paul Aron, Taylor Barnard e Josep Maria Marti.

Venerdì 22 marzo 2024, libere

1 - Dennis Hauger - MP Motorsport - 1'29"654 - 17 giri
2 - Isack Hadjar - Campos - 1'29"655 - 18
3 - Andrea Kimi Antonelli - Prema - 1'30"127 - 17
4 - Zane Maloney - Rodin - 1'30"258 - 18
5 - Richard Verschoor - Trident - 1'30"333 - 18
6 - Kush Maini - Virtuosi - 1'30"342 - 15
7 - Victor Martins - ART - 1'30"367 - 18
8 - Gabriel Bortoleto - Virtuosi - 1'30"373 - 18
9 - Roman Stanek - Trident - 1'30"383 - 16
10 - Zak O'Sullivan - ART - 1'30"714 - 19
11 - Oliver Bearman - Prema - 1'30"721 - 17
12 - Joshua Durksen - PHM - 1'30"782 - 16
13 - Ritomi Miyata - Rodin - 1'30"838 - 19
14 - Franco Colapinto - MP Motorsport - 1'30"859 - 17
15 - Paul Aron - Hitech - 1'30"882 - 18
16 - Jak Crawford - Dams - 1'31"238 - 16
17 - Juan Manuel Correa - Dams - 1'31"295 - 15
18 - Taylor Barnard - PHM - 1'31"315 - 16
19 - Enzo Fittipaldi - Van Amersfoort - 1'31"412 - 15
20 - Rafael Villagomez - Van Amersfoort - 1'31"855 - 17
21 - Josep Maria Marti - Campos - 1'31"879 - 13
22 - Amaury Cordeel - Hitech - 1'52"785 - 4