formula 1

Gasly e la Red Bull che lo snobba:
"Avrei meritato un'altra chance"

Non è facile essere PIerre Gasly. Ci spieghiamo. Il francese ha fino ad oggi disputato due stagioni eccezionali con l'Alp...

Leggi »
formula 1

Briatore chiama, Domenicali risponde
Per l'ex team principal, un incarico?

Ci voleva Stefano Domenicali per riportare in F1 Flavio Briatore. L'ex team principal di Benetton e Renault, campione del...

Leggi »
formula 1

Per il GP dell'Arabia Saudita
arrivano le regole su come vestirsi...

Il circuito è ancora in via di definizione, i lavori sono clamorosamente in ritardo, ma intanto gli organizzatori del GP di J...

Leggi »
formula 1

Mazepin non fa sconti a se stesso
"L'autostima scende agli inizi in F1"

E' molto interessante l'intervista che Nikita Mazepin ha rilasciato alla Gazzetta dello Sport. Il pilota russo del te...

Leggi »
GT Internazionale

IGTC a Indianapolis
Vittoria Audi, tre italiani a podio

Vittoria marchiata Audi alla 8 Ore di Indianapolis, secondo appuntamento valido per l'Intercontinental GT Challenge 2021 ...

Leggi »
Rally

Rally di Spagna – Finale
Neuville vince, Evans tiene aperti i giochi

Michele Montesano Si è confermato un vero specialista dell’asfalto Thierry Neuville. Dopo aver dominato nella sua Ypres, il...

Leggi »
20 Set [20:00]

Mercedes lancia un assist al gruppo
Volkswagen: "Eliminare la MGU-H"

Massimo Costa

Come fare per coinvolgere in F1 un maggior numero di motoristi e che magari travolti dall'entusiasmo decidano di entrare anche come telaisti e quindi come squadra? Per il 2025, nel Mondiale farà il proprio ingresso una nuova tipologia di power unit, più semplici e meno costose. E questo è già un passo importante. Ma nello specifico, c'è un particolare che andrebbe eliminato, ovvero uno dei due generatori che alimentano il motore termico turbo a benzina. Da anni dibattiamo tra MGU-K, la parte che recupera l'energia in frenata, e MGU-H, che utilizza il calore dei gas di scarico per alimentare uno dei generatori del turbo. Quest'ultimo è stato costantemente il punto più complicato per i costruttori. 

Ecco quindi che Toto Wolff, dibattendo su quale potrà essere il futuro dei motori provando anche a rendere le cose più semplici a chi vorrà entrare, permettendo loro di non spaventarsi (vedi le difficoltà che per anni ha dovuto incontrare la Honda, campanello di allarme per molte possibili new entry), è stato molto chiaro: "La Mgu-H sarà eliminata se riusciremo a trovare un accordo su diversi altri punti. Penso possa essere un buon compromesso. Non posso parlare a nome di tutti, ma come Mercedes siamo preparati a questo scenario per facilitare l’ingresso del Gruppo Volkswagen. Ma ci sono diversi altri aspetti dove è necessario trovare un’intesa".

Queste le parole di Wolff rilasciate all'agenzia Reuters. Il Gruppo Volkswagen comprende i marchi Audi e Porsche che da qualche anno annusano costantemente i movimenti che si verificano a livello regolamentare in F1. E se l'Audi nella sua storia non ha mai fatto parte della massima formula, trovando soddisfazione nel mondo Endurance e Gran Turismo, la Porsche ha avuto un suo percorso in F1 segnando come motorista una storica tripletta con la McLaren nel 1984-1985-1986. La Porsche è anch'essa presente nel mondo GT ed è uscita dall'endurance LMP1 mentre tentenna per quanto concerne la realizzazione di una Hypercar. Una attesa che potrebbe essere motivata dalla valutazione dell'ingresso in F1.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone