formula 1

La McLaren è stufa di Ricciardo
E comincia a guardarsi attorno

Daniel Ricciardo sta deludendo. La McLaren pensava di aver fatto il miglior colpo di mercato possibile quando nel 2020, all&#...

Leggi »
Regional by Alpine

Monaco - Libere
Minì parte forte, bene Fornaroli

La sessione unica di prove libere della Formula Regional by Alpine ha aperto il fine settimana del Gran Premio di Monaco, dov...

Leggi »
formula 1

I piloti F1 all'esame di Montecarlo:
con le auto 2022 sarà ancora più duro

C'è chi la ama e chi la odia, ma Montecarlo per i piloti è comunque una sfida. Quest'anno, probabilmente, persino più...

Leggi »
formula 1

Sauber Alfa Romeo sopra le attese,
e a Monaco può anche stupire

È un bel momento per la Sauber Alfa Romeo-Ferrari, e potrebbe proseguire a Montecarlo, dove si corre già nel prossimo weekend...

Leggi »
formula 1

Progressi Mercedes evidenti,
ma Ferrari e Red Bull ancora lontane

Ha compiuto progressi la Mercedes grazie agli sviluppi portati nel GP di Spagna? La risposta è sì. Ha raggiunto il livelo di ...

Leggi »
formula 1

Il primo ko tecnico pesa,
ma questa Ferrari può rimediare

Al giro 27 del Gran Premio di Spagna per la Ferrari è cambiato tutto: il ritiro di Charles Leclerc, dovuto alla rottura di tu...

Leggi »
2 Set [17:05]

Mexico City, qualifica 1
Fittipaldi di nuovo in pole

Jacopo Rubino

Pietro Fittipaldi a forza nove, nelle qualifiche della stagione 2017 di World Series Formula V8 3.5. A Città del Messico, sotto gli occhi del nonno Emerson (presente come ambasciatore del circuito), il pilota brasiliano ha conquistato infatti la nona pole dell'anno, un record: decisivo il tempo di 1'31"382 siglato nel finale di questa Q1, con Alex Palou riuscito a sua volta a portarsi in prima fila.

Ancora una bella prestazione per lo spagnolo, doppio poleman al Nurburgring all'esordio nella categoria, che solo all'ultimissimo momento ha ricevuto la chiamata del team Teo Martin per volare all'alto capo dell'Atlantico.

Per soli 22 millesimi Matevos Isaakyan si è così ritrovato in terza piazza, dopo aver ambito a lungo alla prima casella: il russo ha preceduto l'idolo di casa Alfonso Celis, mentre alle loro spalle ci saranno Konstantin Tereschenko ed Egor Orudzhev, ieri il più veloce di tutti nelle prove libere.

È settimo l'altro messicano Diego Menchaca, solo ottavo invece l'austriaco René Binder, che non ha abbassato i propri riferimenti nelle fasi conclusive. Non ha brillato nemmeno la coppia della RP Motorsport, con Roy Nissany nono e Yu Kanamaru decimo.

La griglia di partenza di gara 1

1. fila
Pietro Fittipaldi - Lotus - 1'31"382
Alex Palou - Teo Martin - 1'31"762
2. fila
Matevos Isaakyan - SMP by AVF - 1'31"784
Alfonso Celis - Fortec - 1'31"947
3. fila
Konstantin Tereschenko - Teo Martin - 1'32"070
Egor Orudzhev - SMP by AVF - 1'32"211
4. fila
Diego Menchaca - Fortec - 1'32"303
René Binder - Lotus - 1'32"333
5. fila
Roy Nissany - RP Motorsport - 1'32"594
Yu Kanamaru - RP Motorsport - 1'32"755
6. fila
Giuseppe Cipriani - Barone Rampante - 1'34"211

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone