formula 1

Il test Ferrari a Fiorano
Sainz e Leclerc, un buon allenamento

La Ferrari ha concluso ieri la seconda giornata di test sul circuito di Fiorano, prove svolte con la SF71H del 2018.  Ad...

Leggi »
Rally

Sandro Munari è tornato a casa
Il ‘Drago’ ha sconfitto una polmonite

Michele Montesano Dopo aver lasciato tutto il mondo dei motori in apprensione e con il fiato sospeso, Sandro Munari ci ha r...

Leggi »
FIA Formula 3

Francesco Pizzi debutta
in Formula 3 con Charouz

Francesco Pizzi farà il proprio debutto nel FIA Formula 3 con il team Charouz nel 2022. Il 17enne di Frascati al momento è l’...

Leggi »
formula 1

Singapore rinnova con la F1,
in calendario fino al 2028

Il Gran Premio di Singapore sarà nel calendario di Formula 1 fino al 2028: è ufficiale il rinnovo dell'accordo fra Libert...

Leggi »
formula 1

La FIA boccia i test Ferrari SF21
Cambia poco, si girerà con la SF71H

Come vogliamo chiamarlo? Disguido? Mancanza di comunicazione? Leggerezza? Distrazione? La Ferrari aveva fatto sapere al mond...

Leggi »
formula 1

Gasly si allena a Imola
con l'Alpha Tauri 2020

Giornata di riscaldamento, si fa per dire considerando i 2-3 gradi di temperatura, per l'Alpha Tauri. Sul circuito di Imo...

Leggi »
2 Set [20:07]

Mexico City, qualifica 2
Fittipaldi in doppia cifra

Jacopo Rubino

Dopo la nona, la decima stagionale: a distanza di poche ore Pietro Fittipaldi ha fatto il bis di pole-position a Città del Messico, tappa numero 7 della World Series Formula V8 3.5. In Q2 il brasiliano ha abbassato ulteriormente il limite fino al decisivo 1'30"365 che gli garantirà la partenza davanti a tutti anche in gara 2 di domani.

L'unico rivale che ha tenuto il ritmo del portacolori Lotus è stato Egor Orudzhev, sceso a sua volta sotto al minuto e 31. Il russo nel suo ultimo tentativo sembrava potersi migliorare ancora, ma uno spettacolare sovrasterzo entrando nel tratto dello stadio ha compromesso le sue chances, lasciandolo a quasi quattro decimi di ritardo.

Piccola gioia per il pubblico presente all'Autodromo "Hermanos Rodriguez" è il terzo posto dell'idolo di casa Alfonso Celis, che dopo aver detenuto il comando provvisorio spera di poter raggiungere almeno il podio nella prima corsa in programma oggi. Alle sue spalle René Binder, in ripresa con l'altra vettura Lotus, mentre la terza fila sarà in condivisione fra Alex Palou e Diego Menchaca.

Delusione per il leader della classifica generale Matevos Isaakyan, che in Q1 aveva avuto nel mirino la pole (chiudendo terzo) e questa volta non è andato oltre la settima casella, complici diverse sbavature. Per Fittipaldi, quindi, è ghiotta l'opportunità di tornare in vetta al campionato al termine di questo weekend. Ottavo e decimo tempo per gli alfieri RP Motorsport, con Yu Kanamaru più veloce rispetto a Roy Nissany. In mezzo a loro Konstantin Tereschenko.

La griglia di partenza di gara 2

1. fila
Pietro Fittipaldi - Lotus - 1'30"365
Egor Orudzhev - SMP by AVF - 1'30"759
2. fila
Alfonso Celis - Fortec - 1'31"067
René Binder - Lotus - 1'31"148
3. fila
Alex Palou - Teo Martin - 1'31"471
Diego Menchaca - Fortec - 1'31"535
4. fila
Matevos Isaakyan - SMP by AVF - 1'31"745
Yu Kanamaru - RP Motorsport - 1'31"849
5. fila
Konstantin Tereschenko - Teo Martin - 1'31"914
Roy Nissany - RP Motorsport - 1'32"027
6. fila
Giuseppe Cipriani - Barone Rampante - 1'33"435

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone