Rally

Rally di Lettonia – 1° giorno
Rovanperä batte Neuville e Ogier

Michele Montesano Riga ha fatto da antipasto a quello che sarà il Rally di Lettonia. I piloti del WRC si sono sfidati sulla s...

Leggi »
formula 1

L'analisi del mercato piloti 2025
Cosa accadrà nelle prossime settimane

Con il passaggio di Esteban Ocon al team Haas, diventano quattro e... mezzo i sedili vacanti nel Mondiale F1 per la prossima ...

Leggi »
Rally

Rally di Lettonia – Shakedown
Tänak precede Neuville, Toyota insegue

Michele Montesano Il WRC, questo fine settimana, farà tappa per la prima volta nella sua storia in Lettonia. La repubblica ba...

Leggi »
formula 1

Haas e Ferrari, accordo fino al 2028
E intanto sta per arrivare Ocon

Il team Haas ha rinnovato l'accordo con la Ferrari per la fornitura dei motori. Il costruttore americano potrà avere le p...

Leggi »
World Endurance

Aston Martin: a Silverstone
il debutto della Valkyrie LMH

Michele Montesano Eppur si muove. Aston Martin ha tenuto fede alla sua tabella di marcia e, come previsto, ha portato al debu...

Leggi »
Rally

Ogier e Rovanperä al via in Lettonia
Torna Lappi in Hyundai, Sesks con Ford

Michele Montesano Questo fine settimana il Mondiale Rally farà tappa per la prima volta in Lettonia. La repubblica baltica, g...

Leggi »
21 Giu [18:28]

Montmelò - Libere 2
Hamilton per 0"022 davanti a Sainz

Massimo Costa - XPB Images

Lavoro intenso per tutti i dieci team nella seconda sessione libera del GP di Spagna. Il difficile tracciato di Montmelò ha portato gli ingegneri a provare una serie di soluzioni in vista della qualifica e della gara differenziando così le prestazioni tra i due turni odierni. Questo spiega gli exploit della Alpine-Renault, quarta con Pierre Gasly e nona con Esteban Ocon, evidentemente con pochissimo carico di benzina e gomme soft, e della Sauber-Ferrari, decima con Valtteri Bottas. Mentre Aston Martin-Mercedes e Williams-Mercedes non hanno cercato la prestazione secca.

In Mercedes tutto si è svolto al meglio per Lewis Hamilton, capace di ottenere il primo tempo in 1'13"264 e lo stesso vale per la Ferrari, con un ottimo Carlos Sainz secondo a soli 22 millesimi. Veoce, come al mattino, la McLaren-Mercedes, terza con Lando Norris e vicina ad Hamilton e Sainz. Ancora non pienamente soddisfatto del rendimento della sua Red Bull-Honda è Max Verstappen, quinto mentre Sergio Perez è addirittura 13esimo.

Charles Leclerc è alla ricerca del set-up perduto fin dal primo turno e si è dovuto accontentare della sesta posizione, diverso lavoro rispetto ai compagni per Oscar Piastri in McLaren e George Russell in Mercedes.

Venerdì 21 giugno 2024, libere 2

1 - Lewis Hamilton (Mercedes) - 1'13"264 - 28 giri
2 - Carlos Sainz (Ferrari) - 1'13"286 - 30
3 - Lando Norris (McLaren-Mercedes) - 1'13"319 - 31
4 - Pierre Gasly (Alpine-Renault) - 1'13"443 - 27
5 - Max Verstappen (Red Bull-Honda) - 1'13"504 - 29
6 - Charles Leclerc (Ferrari) - 1'13"597 - 22
7 - Oscar Piastri (McLaren-Mercedes) - 1'13"622 - 28
8 - George Russell (Mercedes) - 1'13"722 - 28
9 - Esteban Ocon (Alpine-Renault) - 1'13"766 - 30
10 - Valtteri Bottas (Sauber-Ferrari) - 1'13"924 - 30
11 - Kevin Magnussen (Haas-Ferrari) - 1'14"021 - 32
12 - Nico Hulkenberg (Haas-Ferrari) - 1'14"053 - 29
13 - Sergio Perez (Red Bull-Honda) - 1'14"081 - 23
14 - Fernando Alonso (Aston Martin-Mercedes) - 1'14"091 - 28
15 - Yuki Tsunoda (Racing Bulls-Honda) - 1'14"211 - 31
16 - Daniel Ricciardo (Racing Bulls-Honda) - 1'14"257 - 29
17 - Guan Yu Zhou (Sauber-Ferrari) - 1'14"345 - 21
18 - Lance Stroll (Aston Martin-Mercedes) - 1'14"402 - 28
19 - Alexander Albon (Williams-Mercedes) - 1'14"807 - 34
20 - Logan Sargeant (Williams-Mercedes) - 1'15"070 - 33
RS Racing