formula 1

Vettel erede di Marko
nel team Red Bull?

L'idea lanciata da Helmut Marko è certamente suggestiva: Sebastian Vettel suo erede all'interno del team Red Bull. Al...

Leggi »
formula 1

Finalmente sono arrivate le
finte dimissioni di Binotto

Sono giorni non facili per il presidente della Ferrari John Elkann che ha appena licenziato il team principal Mattia Binotto,...

Leggi »
FIA Formula 2

PHM si unisce a Charouz per i
campionati di Formula 2 e Formula 3

La notizia era nell’aria ormai da qualche mese. Il team PHM, che nel 2022 ha rilevato la struttura di Formula 4 di Mucke per ...

Leggi »
Rally

Extreme E a Punta del Este
Loeb-Gutierrez, rimonta da campioni

Michele Montesano Finale vietato ai deboli di cuore quello andato in scena a Punta del Este. Il Team X44 di Lewis Hamilton ...

Leggi »
wtcr

Jeddah - Gara 2
Magnus vince e chiude un capitolo

Michele Montesano Tagliando per primo il traguardo del tracciato cittadino di Jeddah, Gilles Magnus ha vinto l’ultima manche...

Leggi »
wtcr

Jeddah - Gara 1
Berthon mette la seconda

Michele Montesano Successo mai messo in discussione quello conquistato da Nathanaël Berthon a Jeddah. Scattato dalla pole di...

Leggi »
26 Set [9:58]

Monza, gare
Lomko tiene aperti i giochi

Da Monza - Mattia Tremolada - Foto Speedy

In un fine settimana da dimenticare per Christian Mansell è stato Vladislav Lomko a dare spettacolo in pista, conquistando due vittorie ed un secondo posto che tengono aperti i giochi per il titolo. Anche il leader Oliver Goethe non è stato particolarmente fortunato, tagliando il traguardo in sesta posizione in gara 1 e due volte in quinta piazza nelle restanti manche. Quello di Monza per lui è stato il primo appuntamento della stagione in cui non è riuscito a conquistare una vittoria e nemmeno a salire sul podio. Il danese è arrivato a Monza solamente sabato mattina dopo aver preso parte alle tre giornate di test del FIA Formula 3 a Jerez in programma da mercoledì a venerdì.

Lomko ha messo in chiaro le proprie intenzioni fin dal turno di qualifica, in cui su asfalto bagnato è risultato imprendibile per tutti, rifilando oltre sei decimi di distacco a Mansell e Goethe. Condizioni simili per gara 1, disputata con gomme rain e che ha visto Lomko dominare in lungo e in largo, involandosi in solitaria dalla pole verso il quarto successo stagionale con ben 12” di vantaggio nei confronti di Frederik Lubin. L’inglese è stato bravo a portarsi in piazza d’onore al via, gestendo poi la pressione di Mansell, mentre Goethe è finito in testacoda da solo alla Roggia, lasciando a Francesco Simonazzi la quarta piazza.



Il pilota italiano è poi stato protagonista in negativo nella giornata di domenica, segnata da tre contatti con altrettanti rivali. Nel finale di gara Simonazzi si è infatti trovato in lotta con Lomko e Mansell per il podio, mentre Josh Mason ha allungato davanti a tutti, beneficiando del grossolano errore dello stesso Mansell alla staccata della prima variante. Simonazzi ha tentato di sorprendere il pilota australiano alla variante Ascari ed è anche riuscito a mettere oltre metà vettura all’interno della prima piega a sinistra, ma è stato costretto ad allargare, toccando la Dallara di Mansell nel posteriore.

La vettura del portacolori CryptoTower si è capottata nella ghiaia ad alta velocità, ma Mansell è riuscito ad uscirne sulle proprie gambe. La corsa è stata fermata con la bandiera rossa per diversi minuti, salvo poi ripartire per gli ultimi tre giri, che hanno visto il bravo Mason difendere la prima piazza dal rientro di Lomko. Alex Garcia ha approfittato di un altro contatto all’Ascari, che ha visto Simonazzi spedire nella ghiaia Lubin, per conquistare il primo insperato podio stagionale. Il pilota del team BVM è stato arretrato di 3 posizioni nella classifica finale di gara e di 7 sulla griglia di gara 3, scattando ultimo. Goethe ha preso il via con un giro di ritardo a causa di un problema tecnico nel giro di schieramento.



In modo simile anche Mansell non è riuscito a partire per tempo nell’ultima gara in programma, con gli uomini di CryptoTower che hanno così visto vanificata la propria corsa contro il tempo per ricostruire la vettura dopo l’incidente avuto in mattinata. Mansell, che in gara 2 aveva già ceduto il secondo posto nella classifica di campionato a Lomko, ha così visto il rivale prendere il largo in classifica con la seconda vittoria del fine settimana. Lomko si presenterà a Barcellona con 40 punti in più di Mansell e 63 in meno di Goethe, che non è riuscito a chiudere matematicamente i giochi.

In gara 3 anzi Goethe è nuovamente finito in testacoda, questa volta non ha fatto da solo, ma ha ricevuto una spinta da Simonazzi all’uscita della prima variante. Il pilota di Reggio Emilia, quarto al traguardo, è stato nuovamente retrocesso di 3 posizioni al termine della corsa. A completare il podio sono così stati nuovamente Mason e Lubin.

Sabato 24 settembre 2022, gara 1

1 - Vladislav Lomko (Dallara-Spiess) - CryptoTower - 17 giri in 33’46”113
2 - Frederik Lubin (Dallara-Spiess) - Motopark - 12”275
3 - Christian Mansell (Dallara-Spiess) - CryptoTower - 13”515
4 - Francesco Simonazzi (Dallara-HWA) - BVM - 15”890
5 - Josh Mason (Dallara-Spiess) - CryptoTower - 23”059
6 - Oliver Goethe (Dallara-Spiess) - Motopark - 1’37”674
7 - Vladimir Netusil (Dallara-HWA) - Effective - 2 giri

Ritirati
Alex Garcia (Dallara-Spiess) - Motopark

Domenica 25 settembre 2022, gara 2

1 - Josh Mason (Dallara-Spiess) - CryptoTower - 17 giri in 47’02”887
2 - Vladislav Lomko (Dallara-Spiess) - CryptoTower - 0”400
3 - Alex Garcia (Dallara-Spiess) - Motopark - 4”398
4 - Frederik Lubin (Dallara-Spiess) - Motopark - 1 giro
5 - Oliver Goethe (Dallara-Spiess) - Motopark - 1 giro
6 - Vladimir Netusil (Dallara-HWA) - Effective - 1 giro
7 - Francesco Simonazzi (Dallara-HWA) - BVM - 9”501*

*3 posizioni di penalità

Ritirati
Christian Mansell (Dallara-Spiess) - CryptoTower

Domenica 25 settembre 2022, gara 3

1 - Vladislav Lomko (Dallara-Spiess) - CryptoTower - 17 giri in 29’39”927
2 - Josh Mason (Dallara-Spiess) - CryptoTower - 0”485
3 - Frederik Lubin (Dallara-Spiess) - Motopark - 1”636
4 - Alex Garcia (Dallara-Spiess) - Motopark - 10”745
5 - Oliver Goethe (Dallara-Spiess) - Motopark - 52”951
6 - Vladimir Netusil (Dallara-HWA) - Effective - 1’00”418
7 - Francesco Simonazzi (Dallara-HWA) - BVM - 9”200*

*3 posizioni di penalità

Ritirati
Christian Mansell (Dallara-Spiess) - CryptoTower

Il campionato
1.Goethe 445 punti; 2.Lomko 382; 3.Mansell 342; 4.Mason 266; 5.Lubin 250; 6.Simonazzi 168; 7.Ogaard 114; 8.Garcia 94; 9.Ugran 92; 10.Simmons, Netusil 47.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone