Formula E

Seoul - Gara 1
Evans domina e spera ancora

Mitch Evans detta legge in gara 1 a Seoul e tiene aperti i giochi per il titolo 2022 di Formula E. Si deciderà tutto nella co...

Leggi »
nascar

Raikkonen per cancellare il 2011
Trackhouse, top-team di ampie vedute

Kimi Raikkonen è pronto a debuttare nella NASCAR Cup Series 2022 dopo un positivo test al Virginia International Raceway in v...

Leggi »
Formula E

Seoul - Qualifica 1
Pole bagnata per Rowland

Pole-position marchiata Mahindra per gara 1 della Formula E sull'inedito tracciato di Seoul, che ospita la tappa conclusi...

Leggi »
indycar

Il nervosismo regna in IndyCar
È finito il cameratismo tra i piloti?

Sembra un po' in bilico l'idillio tra i piloti IndyCar. O meglio, l'idillio che era percepito dall'esterno, i...

Leggi »
formula 1

Binotto stupisce: "Nessun errore,
le nostre strategie sempre corrette"

Dagli errori si cresce e sarebbe meglio non ripeterli. Ce lo dicono fin dalle scuole elementari ed è sicuramente una eccellen...

Leggi »
formula 1

Per Zhou buon esordio in F1,
ma il rinnovo rimane in sospeso

Guanyu Zhou ha fatto ricredere gli scettici. L'unico rookie al via quest'anno in Formula 1 ha saputo farsi valere in ...

Leggi »
29 Ago [11:18]

Motegi, gara
Tris con vista titolo per Nojiri

Jacopo Rubino

Tomoki Nojiri fa un grande passo avanti verso il titolo 2021 di Super Formula: a Motegi il pilota Mugen ha centrato la sua terza vittoria stagionale, dopo quelle nei primi due round al Fuji e a Suzuka, e ha allungato in classifica generale a +35 sul principale inseguitore Toshiki Oyu, oggi sesto. Ma ci saranno da considerare anche gli scarti.

La prova odierna di Nojiri è stata praticamente impeccabile: partito dalla pole-position, che vale 3 lunghezze aggiuntive, ha tenuto a bada sin dall'inizio la minaccia di Yuhi Sekiguchi. L'alfiere di casa Impul ha cercato un attacco al leader già al primo giro, poi ha tentato la carta della sosta anticipata al giro 10, ma Nojiri ha risposto rientrando ai box già alla tornata successiva.

In mezzo, anche la fase di safety-car provocata dall'incidente innescato dal testacoda di Nirei Fukuzumi, fermo per una toccata ricevuta da Kenta Yamashita e poi colpito da Koudai Tsukakoshi, rimasto senza spazio per evitarlo sul lato interno della pista.

Nojiri si è ripreso la vetta della corsa in modo definitivo quando anche Ryo Hirakawa ha effettuato il suo cambio gomme al giro 26, avendo viaggiato su strategia opposta. Alla fine ha chiuso quarto, non lontano dal gradino più basso del podio occupato da Nobuharu Matsushita, che avrebbe forse potuto precedere senza il tempo perso in un pit-stop più lento del previsto.

Quinta posizione per Sena Sakaguchi, che ha preceduto Oyu e Tadasuke Makino, in rimonta dalla tredicesima casella in griglia. Peccato per Giuliano Alesi, sempre schierato sulla Dallara-Toyota del team Tom's per sostituire Kazuki Nakajima, che ha visto sfumare un piazzamento in zona punti con una sosta problematica. E prosegue la stagione difficile del campione uscente Naoki Yamamoto, appena dodicesimo e ormai matematicamente privo di chance per confermarsi sul trono.

Il prossimo appuntamento della Super Formula, il penultimo in calendario, sarà di nuovo a Motegi il 17 ottobre.

Domenica 29 agosto 2021, gara

1 - Tomoki Nojiri (Dallara-Honda) - Mugen - 35 giri 59'07"562
2 - Yuhi Sekiguchi (Dallara-Toyota) - Impul - 1"038
3 - Nobuharu Matsushita (Dallara-Honda) - B-Max - 3"682
4 - Ryo Hirakawa (Dallara-Toyota) - Impul - 4"408
5 - Sena Sakaguchi (Dallara-Toyota) - Inging - 20"316
6 - Toshiki Oyu (Dallara-Honda) - Nakajima - 21"605
7 - Tadasuke Makino (Dallara-Honda) - Dandelion - 23"382
8 - Ritomo Miyata (Dallara-Toyota) - Tom's - 23"879
9 - Sho Tsuboi (Dallara-Toyota) - Inging - 28"084
10 - Hiroki Otsu (Dallara-Honda) - Mugen - 31"638
11 - Yuji Kunimoto (Dallara-Toyota) - KCMG - 33"364
12 - Naoki Yamamoto (Dallara-Honda) - Nakajima - 33"944
13 - Yuichi Nakayama (Dallara-Toyota) - Kondo - 54"956
14 - Kazuto Kotaka (Dallara-Toyota) - KCMG - 55"705
15 - Kenta Yamashita (Dallara-Toyota) - Kondo - 56"527
16 - Giuliano Alesi (Dallara-Toyota) - Tom's - 57"557

Giro più veloce: Yuhi Sekiguchi 1'34"012

Ritirati
1° giro - Nirei Fukuzumi
1° giro - Koudai Tsukakoshi
1° giro - Kazuya Oshima

Il campionato
1.Nojiri 76 punti; 2.Oyu 41; 3.Sekiguchi 39,5; 4.Fukuzumi 34; 5.Hirakawa 31; 6.Matsushita 25,5; 7.Miyata 22; 8.Sakaguchi 20,5; 9.Sasahara 18; 10.Alesi 17

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone