GT Internazionale

IGTC – 12 Ore di Bathurst
Vittoria al cardiopalma per Mercedes

Michele Montesano Con il trionfo nella 12 Ore di Bathurst Jules Gounon, Luca Stolz e Kenny Habul hanno aperto la stagione 2...

Leggi »
formula 1

Verstappen, il simulatore nel motorhome
“Lo userò dopo le sessioni in pista”

Helmut Marko l’aveva sparata grossa negli scorsi giorni, affermando che Max Verstappen avrebbe fatto installare un simulatore...

Leggi »
indycar

Alla scoperta di Thermal Club
La città morta e il Coachella Festival

Marco Cortesi‍La scelta del circuito di Thermal Club, in California, per i test collettivi dell'IndyCar ha destato molta ...

Leggi »
World Endurance

ByKolles perde la causa contro
Sanderson, a rischio il marchio Vanwall

Michele Montesano Per la Vanwall la presenza nel FIA WEC si sta rivelando sempre più una corsa a ostacoli. La ByKolles, str...

Leggi »
formula 1

La Red Bull mostra a
New York la livrea della RB19

La presentazione della nuova Red Bull? No, la RB19 non c'era e la vedremo forse in un filming day a Silverstone o diretta...

Leggi »
formula 1

La Ford ritorna nel Mondiale F1
Sarà il motorista della Red Bull

Pochi istanti prima della presentazione della Red Bull 2023, è arrivato l'annuncio ufficiale del ritorno in Formula 1 del...

Leggi »
4 Ott [16:41]

Mugello - Gara 3
Leclerc firma la tripletta

Dal Mugello - Mattia Tremolada

Fine settimana perfetto per Arthur Leclerc, autore di una strepitosa tripletta al Mugello nella Formula Regional European. Anche l'ultima corsa del fine settimana non è stata in facile per il monegasco di Prema, scivolato subito terzo al via dalla pole alle spalle dei compagni di squadra Gianluca Petecof e Oliver Rasmussen. Nelle prime fasi il brasiliano non è apparso particolarmente brillante, venendo subito attaccato dal danese al secondo passaggio. Petecof ha però accompagnato Rasmussen fuori dai limiti della pista, facendo perdere al compagno di colori la posizione su Leclerc e ricevendo la bandiera bianca e nera. 

Il passaggio successivo è stato il turno di Leclerc di attaccare Petecof, riuscendo subito nell'impresa di portarsi in testa. Nel finale poi il monegasco ha dovuto arginare il rientro del compagno nel Ferrari Driver Academy, autore di una serie di giri veloci. Rasmussen non è invece riuscito a tornare sotto al duo di testa, accontentandosi del terzo posto. Il danese ha mostrato di avere un grande potenziale questo fine settimana, ma a causa delle condizioni climatiche avverse non è riuscito a concretizzarlo.

Quarta posizione per Patrik Pasma, autore di un bel sorpasso all'esterno su Konsta Lappalainen, che ha riscattato il brutto errore di gara 2, senza il quale avrebbe potuto salire sul podio. Meno fortunato il terzo pilota di KIC Motorsport, Juri Vips, costretto ai box dopo pochi passaggi per un problema tecnico al propulsore, che non è stato possibile riparare. Segue la coppia di Van Amersfoort, con Alessandro Famularo sesto davanti a Pierre-Louis Chovet. Fine settimana davvero deludente per Jamie Chadwick, ottava dopo aver perso il podio questa mattina. Emidio Pesce è riuscito a scavalcare Gillian Henrion dopo una bella lotta, mentre Andrea Cola si è fermato al penultimo giro.

Domenica 4 ottobre 2020, gara 3

1 - Arthur Leclerc - Prema - 19 giri - 32'56"710
2 - Gianluca Petecof - Prema - 1"237
3 - Oliver Rasmussen - Prema - 5"999
4 - Patrik Pasma - KIC - 21"511
5 - Konsta Lappalainen - KIC - 28"137
6 - Alessandro Famularo - VAR - 30"526
7 - Pierre-Louis Chovet - VAR - 30"815
8 - Jamie Chadwick - Prema - 38"411
9 - Emidio Pesce - DR Formula by RP - 49"084
10 - Gillian Henrion - GTE - 1'00"908

Ritirato
Andrea Cola
Juri Vips

Giro più veloce: Gianluca Petecof in 1'42"535

Il campionato
1.Leclerc 237 punti; 2.Petecof 229; 3.Rasmussen 178; 4.Chovet 121; 5.Pasma 116; 6.Vips 81; 7.Chadwick 58; 8.Famularo 52; 9.Lappalainen 44; 10.Henrion 38.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone