formula 1

La F2 non conta più per salire in F1?
I team guardano ai test fatti in casa

C'è qualcosa che sta cambiando nell'attenzione che il Mondiale F1 pone verso i giovani che militano in Formula 2 o ca...

Leggi »
indycar

Iowa - Gara 2
Power vince, che paura per Ray Robb
Il video del crash nel giro finale

Marco CortesiIl team Penske ha messo a segno in Iowa uno 1-2 vincendo anche la seconda gara con Will Power. Una corsa senza g...

Leggi »
indycar

Iowa - Gara 1
Prima su ovale per McLaughlin

Prima vittoria su ovale per Scott McLaughlin all'Iowa Speedway nella prima corsa del weekend dell'IndyCar nella capit...

Leggi »
World Endurance

San Paolo – Gara
Vittoria del riscatto per Toyota

Michele Montesano Toyota torna a dominare la scena del FIA WEC. Dopo la cocente sconfitta della 24 Ore di Le Mans, la squadra...

Leggi »
Regional by Alpine

Mugello - Gara 2
Wharton regola Badoer

Sul circuito del Mugello, James Wharton ha messo a segno la sua prima vittoria nel campionato Regional by Alpine: prima di og...

Leggi »
F4 Italia

Mugello - Gara 3
La tripla... tripletta di Slater
Scopriamo chi è il talento inglese

Volto granitico, duro, che sarebbe perfetto per un film di Ken Loach nelle sue rappresentazioni della middle class britannica...

Leggi »
4 Lug [18:43]

Norris in versione "volemose bene"
e invita i commissari a più attenzione

Massimo Costa

Lando Norris a Silverstone ha gettato acqua sul fuoco riguardo quanto accaduto a Spielberg domenica scorsa nel convulso finale del Gran Premio. Dopo le dichiarazioni a caldo post gara del pilota McLaren, in cui aveva accusato Max Verstappen di stupidità e che si aspettava le scuse dal pilota Red Bull, aggiungendo che la loro amicizia era seriamente a rischio, trascorsi alcuni giorni l'aria si è rasserenata.

Norris ha incontrato, tra Spielberg e Silverstone, Verstappen. e oggi ha pronunciato queste parole: "Onestamente non penso che avesse bisogno di scusarsi, alcune delle cose che ho detto dopo la gara di domenica erano dettate dalla frustrazione di quel momento. C'era tanta adrenalina in circolo e probabilmente ho detto alcune cose a cui non credevo, soprattutto nel corso della settimana".

"È stato un incidente piuttosto patetico perché ha messo fine ad entrambe le nostre gare, ma non è stato un incidente troppo evidente. Ci siamo urtati leggermente e le conseguenze sono state piuttosto terribili per entrambi, soprattutto per me. Ne ho parlato con Max e adesso siamo entrambi felici di tornare a correre."
 
"Avremmo potuto evitare sicuramente l'incidente, c'era qualcosa che io avrei potuto fare meglio, fondamentalmente usare di più i cordoli, diciamo che entrambi potevamo agire in un modo leggermente diverso. Però, penso che evitare un incidente per essersi mossi in frenata, sia probabilmente la parte più importante. Può accadere un contatto da una cosa del genere, e in questi casi dobbiamo stare molto attenti .

"I commissari sportivi devono essere consapevoli, che qualcosa potrebbe facilmente andare storto in quei casi. Quindi penso che se ti stai difendendo,in maniera aggressiva è ok, ma c'è un punto limite da non superare che deve solo essere definito in un modo migliore".
RS Racing