1 Set [18:06]

Nurburgring, gara 2
Piastri, dominio completo

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Dal Nurburgring - Massimo Costa
 
Oscar Piastri e il team R-Ace si sono presi tutto al Nurburgring. Come già era capitato a Silverstone, l'australiano e la squadra francese non solo hanno dominato la giornata di sabato, ma anche quella di domenica. La seconda vittoria in gara 2 è arrivata più facilmente per Piastri, essendo scattato subito al comando tenendolo per tutti i 17 giri. Con questo successo, e il contemporaneo quanto inatteso stop di Victor Martins, rientrato ai box con la sospensione danneggiata dopo il giro di formazione, Piastri è ora saldamente in testa al campionato. 

La seconda posizione in gara 2 è andata a un esterefatto Alex Quinn (Arden), che mai avrebbe immaginato di chiudere il weekend del Nurburgring con un quarto e un secondo posto nelle due corse. Come già riportato, l'inglese era fermo da ormai un anno per mancanza di budget ed è stato chiamato da Arden per rimpiazzare Sebastian Fernandez, impegnato nella F3. Quinn sarà presente anche a Budapest e Montmelò.

Terza posizione per Caio Collet. Il brasiliano di R-Ace ha duellato con Petr Ptacek per tutta la gara finché il ceco non ha commesso un piccolo errore nel finale, andando largo. Non solo Collet ne ha approfittato, ma anche l'altro suo compagno di squadra, Alexander Smolyar. Come conseguenza, Ptacek ha terminato quinto davanti a un ottimo Xavier Lloveras di GRS, sesto. Un bel risultato per la piccola squadra spagnola che sta crescendo di weekend in weekend assieme al suo pilota. Dietro a Lloveras, Lorenzo Colombo che non ha mai avuto lo spunto necessario per attaccare seriamente il rivale. Subito ritirato Leonardo Lorandi (JD) per surriscaldamento della frizione mentre Federico Malvestiti si è urtato con Frank Bird al 1° giro ritirandosi al 4°.

Domenica 1 settembre 2019, gara 2

1 - Oscar Piastri - R-Ace - 17 giri 33'09"408
2 - Alex Quinn - Arden - 14"823
3 - Caio Collet - R-Ace - 15"906
4 - Alexander Smolyar - R-Ace - 17"301
5 - Petr Ptacek - Bhaitech - 18"252
6 - Xavier Lloveras - GRS - 18"852
7 - Lorenzo Colombo - MP Motorsport - 19"269
8 - Kush Maini - M2 Competition - 20"123
9 - Ugo De Wilde - JD Motorsport - 20"969
10 - Frank Bird - Arden - 22"508
11 - Amaury Cordeel - MP Motorsport - 22"701
12 - Patrik Pasma - Arden - 23"208
13 - Joao Vieira - JD Motorsport - 25"112
14 - Alex Karkosik - FA by Drivex - 31"513

Giro più veloce: Oscar Piastri 1'56"131

Ritirati
Patrick Schott
Federico Malvestiti
Leonardo Lorandi

Non partito
Victor Martins

Il campionato
1.Piastri 197; 2.Martins 157; 3.Smolyar 153; 4.Colombo 140; 5.Collet 122; 6.Maini 64; 7.De Wilde 58; 8.Vieira 55; 9.Lorandi 42; 10.Fernandez 40.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone