8 Mar [11:08]

Per O'Ward 13 gare con Carlin

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Marco Cortesi

Pato O’Ward ha trovato un accordo col team Carlin per disputare 13 gare dell’IndyCar 2019. Il pilota messicano, appiedato dal team Harding Steinbrenner a poca distanza dal campionato, ha trovato un primo approdo alla scuderia di Trevor Carlin, per cui disputerà tutte le corse a cui non prenderà parte il compagno di colori Charlie Kimball. Quest’ultimo, a causa di un programma limitato, avrà 5 occasioni, mentre a Indianapolis saranno schierati entrambi i piloti.

Carlin così si troverà a mettere in pista ben 4 vetture nella classica di maggio, incluse quelle del titolare Max Chilton e di Fernando Alonso sotto le insegne McLaren. O’Ward, che aveva rifiutato un accordo con Michael Andretti per la disputa di 8 corse, non sarà a meno di sorprese al via dell’apertura di St. Petersburg, anche se non è escluso un ulteriore allargamento del suo programma.

Saltano invece le possibilità di RC Enerson, che con Carlin aveva disputato i test invernali. O’Ward, dopo l’eccellente debutto di Sonoma lo scorso anno, era diventato di colpo un pezzo pregiato del mercato, e in particolare Carlin aveva sottolineato le sue qualità. Per lui, il primo appuntamento sarà nel secondo round 2019 ad Austin, Texas.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone