formula 1

Sochi - Libere 2
Bottas si conferma, McLaren cresce

Massimo Costa - XPB Images

E' sempre Mercedes a Sochi. Valtteri Bottas si è confermato in ...

Leggi »
Mondiale Rally

Evans rimane calmo
"Il mio approccio non cambia"

Mattia Tremolada

Nonostante sia tornato in testa al mondiale con soli due appuntamenti al termine della ...

Leggi »
9 Set [21:25]

Perez lascerà la Racing Point,
si libera il sedile 2021 per Vettel?

Jacopo Rubino - XPB Images

Sergio Perez lascerà la Racing Point a fine stagione: è stato lo stesso messicano a dare la conferma ufficiale. Un colpo di teatro per il mercato piloti, un assist a tutte le voci che da tempo indicano Sebastian Vettel pronto a legarsi per il 2021 alla futura Aston Martin. Il tutto nonostante la squadra abbia più volte gettato acqua sul fuoco delle indiscrezioni.

Una cosa si intuisce, leggendo la lettera firmata da Perez: la decisione è stata del team, e viene naturale pensare che sia per fare spazio al quadricampione Vettel in uscita dalla Ferrari. "Fa un po' male, perché ho scommesso sul team in momenti difficili", si legge, e poi, più avanti: "Non ho un piano B. La mia intenzione è di continuare a correre qui (in Formula 1, ndr), ma dipenderà dal trovare un progetto che possa motivarmi a dare il 100 per cento".

"Checo" aveva del resto un contratto triennale che sarebbe scaduto a fine 2022, e che invece terminerà in anticipo. Il suo rapporto con la scuderia di Silverstone è iniziato nel 2014, quando approdò nell'ex Force India dopo la travagliata parentesi in McLaren. Da allora sono maturati cinque piazzamenti sul podio (davvero notevole per una compagine di metà classifica), due volte è stato raggiunto il quarto posto nel Mondiale Costruttori, ma nell'estate 2018 il team ha rischiato il fallimento. Fu decisiva proprio l'azione legale di Perez, che portò all'amministrazione controllata e alla cessione del vecchio patron Vijay Mallya alla cordata di Lawrence Stroll.

"Siamo riusciti a superare gli ostacoli e sono davvero orgoglioso di aver salvato molti posti di lavoro", ricorda. "Spero presto di dare buone notizie", ha aggiunto Perez, che meriterebbe senza dubbio di proseguire la carriera ormai decennale nel Circus. La sua ricca dote di sponsor potrebbe far gola a qualche formazione rivale.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone