formula 1

La F2 non conta più per salire in F1?
I team guardano ai test fatti in casa

C'è qualcosa che sta cambiando nell'attenzione che il Mondiale F1 pone verso i giovani che militano in Formula 2 o ca...

Leggi »
indycar

Iowa - Gara 2
Power vince, che paura per Ray Robb
Il video del crash nel giro finale

Marco CortesiIl team Penske ha messo a segno in Iowa uno 1-2 vincendo anche la seconda gara con Will Power. Una corsa senza g...

Leggi »
indycar

Iowa - Gara 1
Prima su ovale per McLaughlin

Prima vittoria su ovale per Scott McLaughlin all'Iowa Speedway nella prima corsa del weekend dell'IndyCar nella capit...

Leggi »
World Endurance

San Paolo – Gara
Vittoria del riscatto per Toyota

Michele Montesano Toyota torna a dominare la scena del FIA WEC. Dopo la cocente sconfitta della 24 Ore di Le Mans, la squadra...

Leggi »
Regional by Alpine

Mugello - Gara 2
Wharton regola Badoer

Sul circuito del Mugello, James Wharton ha messo a segno la sua prima vittoria nel campionato Regional by Alpine: prima di og...

Leggi »
F4 Italia

Mugello - Gara 3
La tripla... tripletta di Slater
Scopriamo chi è il talento inglese

Volto granitico, duro, che sarebbe perfetto per un film di Ken Loach nelle sue rappresentazioni della middle class britannica...

Leggi »
28 Set [20:36]

Pulcini in pole a Sochi,
tolto il giro a Mazepin

Jacopo Rubino

Cambia padrone la pole-position della GP3 a Sochi, e va nelle mani del nostro Leonardo Pulcini: Nikita Mazepin è stato infatti penalizzato per aver tratto vantaggio dal superamento dei track limits in curva 4, durante il giro decisivo in cui aveva siglato il tempo di 1'52"569. L'alfiere della ART Grand Prix si è visto quindi annullare questo riferimento, e quello per lui valido diventa il precedente 1'52"951 che lo fa scivolare però in ottava piazza sulla griglia.

Tira un sospiro di sollievo Anthoine Hubert, che mantiene 29 lunghezze di vantaggio in classifica generale sul compagno (che torna a pari merito con Callum Ilott). Il francese domani in gara 1 partirà dalla quarta casella, e non più dalla quinta.

I quattro punti della pole vanno invece proprio a Pulcini, già più veloce di tutti nelle qualifiche della tappa inaugurale a Barcellona: l'italiano del team Campos sale a 105 in graduatoria, portandosi a -1 da Pedro Piquet. In prima fila al suo fianco ci sarà Ilott, seguito da Giuliano Alesi e dal già citato Hubert.

La terza fila vedrà affiancati Ryan Tveter e Simo Laaksonen, mentre sale settimo Richard Verschoor, che ha disputato la sua miglior qualifica da quando ha esordito nella categoria compiendo il salto dalla Formula Renault Eurocup.

La griglia di partenza di gara 1

1. fila
Leonardo Pulcini - Campos - 1'52"586
Callum Ilott - ART - 1'52"655
2. fila
Giuliano Alesi - Trident - 1'52"664
Anthoine Hubert - ART - 1'52"798
3. fila
Ryan Tveter - Trident - 1'52"826
Simo Laaksonen - Campos - 1'52"844
4. fila
Richard Verschoor - MP Motorsport - 1'52"865
Nikita Mazepin - ART - 1'52"951 *
5. fila
Joey Mawson - Arden - 1'53"178
Jake Hughes - ART - 1'53"218
6. fila
Pedro Piquet - Trident - 1'53"262
Juan Manuel Correa - Jenzer - 1'53"362
7. fila
Sacha Fenestraz - Arden - 1'53"435
Tatiana Calderon - Jenzer - 1'53"661
8. fila
David Beckmann - Trident - 1'53"765
Devlin DeFrancesco - MP Motorsport - 1'53"992
9. fila
Gabriel Aubry - Arden - 1'54"007
Diego Menchaca - Campos - 1'54"614
10. fila
Jannes Fittje - Jenzer - 1'54"846

* Miglior tempo (1'52"569) cancellato
RS Racing