formula 1

Hamilton e la penalità mal digerita:
ma era giusta, nonostante le accuse

Jacopo Rubino - XPB Images

"Stanno cercando di fermarmi", ha sostenuto a caldo Lewis...

Leggi »
Mondiale Rally

Evans rimane calmo
"Il mio approccio non cambia"

Mattia Tremolada

Nonostante sia tornato in testa al mondiale con soli due appuntamenti al termine della ...

Leggi »
19 Lug [15:17]

Sebring, gara
Dominano le Cadillac

Marco Cortesi

Dominio totale per il team ActionExpress e per le Dallara-Cadillac a Sebring. Nella prova da 2h40' sulla sconnessa pista della Florida, a trionfare sono stati Pipo Derani, polesitter, e Felipe Nasr, di rientro da una sosta dovuta alla diagnosi di Covid-19. Ampio, quasi 40", il margine di Nasr alla fine. Secondo si è piazzato Ryan Briscoe insieme a Renger Van Der Zande sulla vettura motorizzata Cadillac del team Taylor.

Bel terzo posto, nuovo piazzamento sul podio, per l'altra vettura di Varano del team JDC Miller, che quest'anno si sta espandendo capitalizzando l'esperienza di Joao Barbosa e Sebastien Bourdais. Il francese ha guadagnato la posizione sulla Mazda di Oliver Jarvis nel finale, a corto di benzina.

Dopo la prima fila di Juan Pablo Montoya al sabato, le Acura-Oreca del team Penske hanno pagato dazio. Il colombiano e Dane Cameron hanno terminato settimi, mentre Helio Castroneves e Ricky Taylor si sono ritirati per un problema al motore.

Dominio delle Corvette in GTLM come già visto in qualifica. C'è stato un arrivo in parata, con Tommy Milner ed Oliver Gavin davanti ad Antonio Garcia. L'unico avvicendamento, in occasione della seconda sosta ai box. Un contatto tra le due Porsche ha costretto le 911 a rincorrere. Terzi si sono piazzati Laurens Vanthoor ed Earl Bamber.

Seconda vittoria consecutiva per la Lexus RC-F del team AIM Sullivan Vasser, sempre con Jack Hawksworth e Aaron Telitz. In seconda posizione, dopo una bella rimonta di Toni Vilander, la Ferrari 488 della Scuderia Corsa divisa con Cooper MacNeil. In LMP2, vittoria di Kelly-Pigot col team PR1-Mathiasen dopo che la vettura del team Dragonspeed di Hedman-Menezes penalizzata per un'infrazione sul tempo minimo di guida per il pilota Am.

Sabato 18 luglio 2020, gara

1 - Nasr/Derani (Cadillac DPi) - AXR - 83 giri
2 - van der Zande/Briscoe (Cadillac DPi) - WTR - 36”432
3 - Barbosa/Bourdais (Cadillac DPi) - JDC-Miller - 56”144
4 - Jarvis/Nunez (Mazda DPi) - Multimatic - 56”632
5 - Bomarito/Tincknell (Mazda DPi) - Multimatic - 1'27"300
6 - Cameron/Montoya (Acura DPi) - Penske - 1'29"280
7 - Castroneves/Taylor (Acura DPi) - Penske - 1'30"667
8 - Simpson/Vautier (Cadillac DPi) - JDC-Miller - 1 giro
9 - Kelly/Pigot (ORECA LMP2 07) - PR1 - 2 giri
10 - Cassels/Masson (ORECA LMP2 07) - PerfTech - 3 giri
11 - Merriman/Tilley (ORECA LMP2 07) - ERA - 3 giri
12 - Gavin/Milner (Chevrolet Corvette C8.R) - Corvette - 6 giri
13 - Garcia/Taylor (Chevrolet Corvette C8.R) - Corvette - 6 giri
14 - Bamber/Vanthoor (Porsche 911 RSR - 19) - Porsche - 6 giri
15 - Spengler/De Phillippi (BMW M8 GTE) - RLL - 6 giri
16 - Krohn/Edwards (BMW M8 GTE) - RLL - 6 giri
17 - Tandy/Makowiecki (Porsche 911 RSR - 19) - Porsche - 6 giri
18 - Telitz/Hawksworth (Lexus RC F GT3) - AIM - 8 giri
19 - MacNeil/Vilander (Ferrari 488 GT3) - Scuderia Corsa - 8 giri
20 - Foley/Auberlen (BMW M6 GT3) - Turner - 8 giri
21 - Robinson/Aschenbach (Mercedes-AMG GT3) - Riley - 8 giri
22 - Montecalvo/Bell (Lexus RC F GT3) - AIM - 8 giri
23 - Fergus/Holton (McLaren 720S GT3) - Compass - 9 giri
24 - Bechtolsheimer/Miller (Acura NSX GT3) - Gradient - 9 giri
25 - Ferriol/Pumpelly (Audi R8 LMS GT3) - Hardpoint - 10 giri
26 - Hardwick/Long (Porsche 911 GT3R) - Wright - 12 giri
27 - Farano/Dalziel (ORECA LMP2 07) - Starworks - 34 giri
28 - Hedman/Menezes (ORECA LMP2 07) - DragonSpeed - 2 giri
29 - Potter/Lally (Lamborghini Huracan GT3) - Magnus - 43 giri

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone