formula 1

È sempre Red Bull, Ferrari benino
Delusione Mercedes e Aston Martin

Nel Gran Premio del Bahrain del 2023, si era registrata la doppietta Red Bull-Honda proprio come quest'anno. Il terzo cla...

Leggi »
World Endurance

Lusail – Gara: dominio Porsche
Tripletta in Hypercar, vittoria in LMGT3

Michele Montesano La stagione 2024 del FIA WEC è iniziata nel segno della Porsche. Sempre al vertice, fin dalle prime sessio...

Leggi »
formula 1

Sakhir - La cronaca
Verstappen trionfa su Perez e Sainz

Verstappen trionfa nel primo GP stagionale, doppietta Red Bull con Perez secondo. Sainz porta la Ferrari sul terzo gradino de...

Leggi »
FIA Formula 2

Sakhir – Gara 2
Doppietta del leader Maloney

Un weekend da incorniciare per Zane Maloney in Bahrain. Nella Feature Race della Formula 2, il barbadiano è riuscito a beffar...

Leggi »
FIA Formula 3

Sakhir - Gara 2
Dominio di Browning

Dominio di Luke Browning nella main race della Formula 3 a Sakhir. Il pilota inglese del team Hitech, già vincitore della gar...

Leggi »
formula 1

Sakhir - Qualifica
Verstappen gela tutti con la pole

E alla fine c'è sempre lui, anzi, ci sono sempre loro, là davanti. Max Verstappen e la Red Bull-Honda si sono presi la po...

Leggi »
9 Set [16:55]

Spielberg, gara 1
Leon sempre più imprendibile

Da Spielberg - Giulia Rango - Foto Speedy

E’ stata una gara priva di grandi colpi di scena, la prima delle tre che l’Euroformula Open corre al Red Bull Ring questo fine settimana. Noel Leon sale a quota quattro vittorie stagionali, raggiungendo 228 lunghezze in classifica. Scattato dalla pole, il messicano di Motopark non ha avuto difficoltà a fare il vuoto dietro di sé, riuscendo a staccare di quasi otto secondi il compagno di squadra Cian Shields. Il britannico partiva quarto ed è riuscito a guadagnare due posizioni alla partenza. Joshua Dufek al contrario, che scattava dalla seconda piazza, ha perso una posizione, e ha quindi concluso il podio. 1-2 Leon-Shields, il team Motopark si porta a casa una doppietta.

Bella la rimonta di Francesco Simonazzi, con cinque posizioni guadagnate per prendersi il quarto posto. L’italiano di BVM Racing, che nel corso della gara è risultato anche più veloce di Dufek, ha fatto una partenza fulminea dalla nona e ultima posizione, e in seguito è riuscito a resistere alle pressioni di Charlie Wurz. Nella classifica generale, al momento occupa la quarta posizione con 166 punti.

Esordio in Euroformula Open per Wurz, come per Dufek: entrambi hanno lasciato la Regional by Alpine. L’austriaco, che per questo suo primo appuntamento corre in casa, ha tagliato il traguardo da quinto, ma ha avuto qualche problema alla partenza, motivo per cui ha inizialmente scalato da terzo a sesto. Segue Bryce Aron che, fermo allo spegnimento delle luci rosse in partenza, ha subito perso tre posizioni. Il rivale diretto di Leon perciò, è ora staccato di 36 punti. Anche Jakob Bergmeister ha avuto una partenza lenta ed è scivolato in fondo alla classifica. Il tedesco è riuscito però a sorpassare i due gentlemen Paolo Brajnik e Vladimír Netušil, concludendo settimo.

Sabato 9 settembre, gara 1

1 - Noel Leon (Dallara-Spiess) - Motopark - 20 giri 28’22”060
2 - Cian Shields (Dallara-Spiess) - Motopark - 7”950
3 - Joshua Dufek (Dallara-Spiess) - CryptoTower - 10”130
4 - Francesco Simonazzi (Dallara-Spiess) - BVM - 10”499
5 - Charlie Wurz (Dallara-Spiess) - CryptoTower - 11”193
6 - Bryce Aron (Dallara-Spiess) - Motopark - 20”466
7 - Jakob Bergmeister (Dallara-Spiess) - Motopark - 41”292
8 - Paolo Brajnik (Dallara-Spiess) - NV Racing - 45”839
9 - Vladimír Netušil (Dallara-HWA) - Effective Racing - 51”160