formula 1

Ferrari, piccole novità a Sochi:
si cerca di sistemare la SF1000

Jacopo Rubino

Ci sarà il riscatto Ferrari in Russia, dopo il difficile trittico Spa-Monza-Muge...

Leggi »
Mondiale Rally

Evans rimane calmo
"Il mio approccio non cambia"

Mattia Tremolada

Nonostante sia tornato in testa al mondiale con soli due appuntamenti al termine della ...

Leggi »
13 Set [9:40]

Sprint a Magny Cours, qualifica 2
Gachet e Marciello scavalcano Engel

Maurizio Voltini

Sono state disputate di domenica mattina presto le qualifiche 2 a Magny Cours, in occasione della seconda prova Sprint Cup del GT World Challenge Europe. In questa fase, il dominatore del sabato Maro Engel (Mercedes HRT #4) si è dovuto accontentare del 3° posto per 21 millesimi dopo che proprio sotto la bandiera a scacchi Simon Gachet ha portato alla pole position la sua Audi R8 #26 di Sainteloc Racing che condivide con Steven Palette. A seguirlo, secondo per soli 15 millesimi, è Raffaele Marciello (Mercedes Akka #88).

Nei primi minuti sui 20 complessivi della sessione, davanti a tutti si installa il compagno di Giacomo Altoè, vale a dire Albert Costa (Lamborghini Emil Frey #163) con 1'35"662, mentre alle sue spalle si alternano Kelvin van der Linde e Dries Vanthoor (sulle Audi WRT #31 e #32). Ma è negli ultimi 3 minuti che si decide tutto: Engel si porta primo segnando 1'35"489 con prima Marciello e poi Chris Haase (Audi Sainteloc #25) a seguirlo. Mancano però ancora un paio di minuti, e proprio sotto la bandiera a scacchi è Gachet a ottenere il crono che gli vale la pole, in 1'35"468, risultando primo anche tra i "Silver". Da parte sua Marciello gli si accoda per 15 millesimi, sopravanzando Engel di 6 millesimi, in una classifica anche stavolta piuttosto "corta" (i primi 18 sono "contenuti" in 1 secondo) con distacchi ridotti e quasi sempre sull'ordine dei millesimi di secondo.

Bella lotta, per di più tutta italiana, anche tra i Pro-Am: a svettare alla fine è Giancarlo Fisichella (Ferrari Sky Tempesta #92) che segnando 1'35"629 ottiene pure il sesto crono assoluto. Secondo di categoria è il compagno di squadra Eddie Cheever (#93) mentre terzo è Andrea Bertolini (Ferrari AF Corse #52). Per quanto riguarda gli altri italiani in pista, Mattia Drudi (Audi Attempto #55) debutta in qualifica con il quinto tempo, ma con il miglioramento degli altri scivola infine 12esimo.

Domenica 13 settembre 2020, qualifica 2

1 - Simon Gachet (Audi R8 LMS) - Sainteloc - 1'35"468
2 - Raffaele Marciello (Mercedes-AMG) - Akka ASP - 1'35"483
3 - Maro Engel (Mercedes-AMG) - HRT - 1'35"489
4 - Christopher Haase (Audi R8 LMS) - Sainteloc - 1'35"575
5 - Albert Costa (Lamborghini Huracan) - Emil Frey - 1'35"586
6 - Giancarlo Fisichella (Ferrari 488) - Sky Tempesta - 1'35"629
7 - Juuso Puhakka (Mercedes-AMG) - Toksport WRT - 1'35"676
8 - Kelvin van der Linde (Audi R8 LMS) - WRT - 1'35"688
9 - Dries Vanthoor (Audi R8 LMS) - WRT - 1'35"701
10 - Norbert Siedler (Lamborghini Huracan) - Emil Frey - 1'35"730
11 - Frederic Vervish (Audi R8 LMS) - Attempto - 1'35"732
12 - Mattia Drudi (Audi R8 LMS) - Attempto - 1'35"797
13 - Edward Cheever (Ferrari 488) - Sky Tempesta - 1'35"954
14 - Jules Gounon (Bentley Continental) - CMR - 1'35"998
15 - Axcil Ramar Jefferies (Mercedes-AMG) - Madpanda - 1'36"015
16 - Thomas Neubauer (Lexus RCF) - Tech 1 - 1'36"190
17 - Andrea Bertolini (Ferrari 488) - AF Corse - 1'36"205
18 - Dominik Baumann (Mercedes-AMG) - SPS - 1'36"395
19 - Hamza Owega (Audi R8 LMS) - WRT - 1'36"488
20 - Benjamin Hites (Mercedes-AMG) - Akka ASP - 1'36"493
21 - Pierre-Alexandre Jean (Bentley Continental) - CMR - 1'36"847
22 - Phil Keen (Mercedes-AMG) - ERC - 1'36"976
23 - Robin Rogalsky (Mercedes-AMG) - Toksport WRT - 1'37"528

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone