formula 1

Briatore chiama, Domenicali risponde
Per l'ex team principal, un incarico?

Ci voleva Stefano Domenicali per riportare in F1 Flavio Briatore. L'ex team principal di Benetton e Renault, campione del...

Leggi »
formula 1

Per il GP dell'Arabia Saudita
arrivano le regole su come vestirsi...

Il circuito è ancora in via di definizione, i lavori sono clamorosamente in ritardo, ma intanto gli organizzatori del GP di J...

Leggi »
formula 1

Mazepin non fa sconti a se stesso
"L'autostima scende agli inizi in F1"

E' molto interessante l'intervista che Nikita Mazepin ha rilasciato alla Gazzetta dello Sport. Il pilota russo del te...

Leggi »
GT Internazionale

IGTC a Indianapolis
Vittoria Audi, tre italiani a podio

Vittoria marchiata Audi alla 8 Ore di Indianapolis, secondo appuntamento valido per l'Intercontinental GT Challenge 2021 ...

Leggi »
Rally

Rally di Spagna – Finale
Neuville vince, Evans tiene aperti i giochi

Michele Montesano Si è confermato un vero specialista dell’asfalto Thierry Neuville. Dopo aver dominato nella sua Ypres, il...

Leggi »
Rally

Rally di Spagna – 2° giorno finale
Neuville 1°, Ogier risponde a Sordo

Michele Montesano Non è cambiata la musica nel secondo giro pomeridiano del Rally di Spagna, undicesima prova del WRC 2021....

Leggi »
26 Ott [7:42]

Suzuka - Qualifica 1
Comte in pole, Ceccon 2° con l’Alfa

Da Suzuka - Antonio Caruccio

Si scrive un’altra pagina nell’epoca moderna della storia italiana nel mondo del motorsport. Kevin Ceccon e l’Alfa Romeo Giulietta TCR by Romeo Ferraris hanno conquistato la prima fila al temine della qualifica che da vita alla griglia di partenza di gara 1. Ceccon, con il primo set di pneumatici aveva conquistato il miglior tempo in 2’11”643, che solo Aurelien Comte nel finale è riuscito a battere con la Peugeot. Una prima fila inedita per la gara di sabato pomeriggio, che vedrà proprio Comte precedere Ceccon, il quale regala al Team Mulsanne un momento di gioia al termine di una settimana travagliata.

Pochi giorni fa era infatti arrivato l’addio di Fabrizio Giovanardi, con la chiamata last minute di Gigi Ferrara per correre al fianco del bergamasco sulla seconda Alfa. Inoltre Ceccon, al termine delle libere 2, mentre stava ottenendo la miglior prestazione, ha colpito la barriera di gomme all’ingresso della Triangle Chicane, rompendo la sospensione anteriore destra. Bella prova anche per la Honda nella gara di casa, che in seconda fila ha piazzato Esteban Guerrieri e Yann Ehrlacher. Quinto Gabriele Tarquini, con la Hyundai, a precedere Yvan Muller e la Golf di Mehdi Bennani, settimo. Decimo Mat O'Homola, che era stato il più veloce nella prima sessione di libere, mentre Ferrara, al debutto nel mondiale, ha chiuso al sedicesimo posto.

Lo schieramento di partenza di gara 1

1. fila
Aurelien Comte (Peugeot) - DG Sport - 2’11”536
Kevin Ceccon (Alfa Romeo) - Mulsanne - 2’11”643
2. fila
Esteban Guerrieri (Honda) - Munnich - 2’11”708
Yann Ehrlacher (Honda Civic) - Munnich - 2’11”872
3. fila
Gabriele Tarquini (Hyundai) - BRC - 2’12”109
Yvan Muller (Hyundai) - YMR - 2’12”114
4. fila
Mehdi Bennani (VW Golf) - Loeb - 2’12”168
Norbert Michelisz (Hyundai) - BRC - 2’12”258
5. fila
Jean-Karl Vernay (Audi) - WRT - 2’12”312
Mato Homola (Peugeot) - DG Sport - 2’12”318
6. fila
Frederic Vervisch (Audi) - Comtoyou - 2’12”342
Pepe Oriola (Seat Cupra) - Campos - 2’12”455
7. fila
Aurelien Panis (Audi) - Comtoyou - 2’12”492
Nathanael Berthon (Audi) - Comtoyou - 2’12”504
8. fila
Rob Huff (VW Golf) - Loeb - 2’12”553
Gigi Ferrara (Alfa Romeo) - Mulsanne - 2’12”742
9. fila
Thed Bjork (Hyundai) - YMR - 2’12”764
Timo Scheider (Honda Civic) - Munnich - 2’12”867
10. fila
John Filippi (Seat Cupra) - Campos – 2’12”877
Tiago Monteiro (Honda) - Boutsen Ginion - 2’13”020
11. fila
Denis Dupont (Audi) - Comtoyou - 2’13”033
Gordon Shedden (Audi) - WRT - 2’13”071
12. fila
Tom Coronel (Honda) - Boutsen Ginion - 2’13”616
David Szabo (Seat Cupra) - Zengo - 2’14”211
13. fila
Norbert Nagy (Seat Cupra) - Zengo - 2’14”936

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone