formula 1

Il test Ferrari a Fiorano
Sainz e Leclerc, un buon allenamento

La Ferrari ha concluso ieri la seconda giornata di test sul circuito di Fiorano, prove svolte con la SF71H del 2018.  Ad...

Leggi »
Rally

Sandro Munari è tornato a casa
Il ‘Drago’ ha sconfitto una polmonite

Michele Montesano Dopo aver lasciato tutto il mondo dei motori in apprensione e con il fiato sospeso, Sandro Munari ci ha r...

Leggi »
FIA Formula 3

Francesco Pizzi debutta
in Formula 3 con Charouz

Francesco Pizzi farà il proprio debutto nel FIA Formula 3 con il team Charouz nel 2022. Il 17enne di Frascati al momento è l’...

Leggi »
formula 1

Singapore rinnova con la F1,
in calendario fino al 2028

Il Gran Premio di Singapore sarà nel calendario di Formula 1 fino al 2028: è ufficiale il rinnovo dell'accordo fra Libert...

Leggi »
formula 1

La FIA boccia i test Ferrari SF21
Cambia poco, si girerà con la SF71H

Come vogliamo chiamarlo? Disguido? Mancanza di comunicazione? Leggerezza? Distrazione? La Ferrari aveva fatto sapere al mond...

Leggi »
formula 1

Gasly si allena a Imola
con l'Alpha Tauri 2020

Giornata di riscaldamento, si fa per dire considerando i 2-3 gradi di temperatura, per l'Alpha Tauri. Sul circuito di Imo...

Leggi »
5 Gen [14:05]

Szafnauer lascia l'Aston Martin
Sarà Whitmarsh il sostituto?

Massimo Costa

Rapporto interrotto. Tra Otmar Szafnauer e l'Aston Martin di Lawrence Stroll la storia si è conclusa. Nonostante l'esperto team principal avesse più volte dichiarato che le voci che lo volevano fuori dalla squadra ex Force India fossero soltanto speculazioni senza fondamento, oggi è arrivato il comunicato ufficiale di Aston Martin in cui si annuncia la fine della collaborazione. Szafnauer è entrato in Force India nel 2009 ed è ritenuto l'uomo che ha salvato la squadra cercando nuovi proprietari quando nel 2018 Vijay Mallya, travolto da problemi giudiziari ed economici, era stato costretto a cedere il team.

Da quel che si intuisce nel comunicato di Aston Martin, Lawrence Stroll pescherà all'interno della propria struttura e non va dimenticato che lo scorso settembre nella factory con base a Silverstone è arrivato Martin Whitmarsh, ex McLaren, assegnandoli il ruolo di CEO per quanto concerne le tecnologie e le prestazioni. Sarà dunque l'inglese ex braccio destro di Ron Dennis a dirigere l'Aston Martin? Non si sa e per quanto riguarda Szafnauer, prende corpo l'ipotesi di un suo passaggio al team Alpine Renault dove un vero team principal non c'è, ruolo diviso tra Davide Brivio (più volte dato in partenza dopo un solo anno di F1) e Marcin Budkowski.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone