9 Feb [7:38]

Tanti cambiamenti in Nissan
Quintarelli con Nismo per il 7° anno

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Marco Cortesi

E’ arrivato l’atteso sconvolgimento nei team Nissan del Super GT giapponese. L’unica squadra senza modifiche della casa di Yokohama per la stagione 2019 sarà infatti il team ufficiale Nismo, nel quale sono stati confermati i pluricampioni Ronnie Quintarelli e Tsugio Matsuda. Dopo due stagioni in cui solo la coppia italonipponica era stata in grado di lottare al vertice, si è scelto di rivoluzionare gli schieramenti. Al team B-Max sono saltati entrambi i piloti, Katsumasa Chiyo (spostato sull’IGTC) e il leggendario Satoshi Motoyama, che diventerà advisor della casa per tutto il programma, che sarà guidato in toto dall’ex COO Nismo Motohiro Matsumura.

Al volante ci saranno i nuovi acquisti Kohei Hirate (strappato a Lexus) e Frederic Makowiecki, che era stato provato in occasione del Nismo Festival. Cambierà anche il Manager: si ritirerà Masahiro Hasemi. Il team Impul porterà in pista il promettente Daiki Sasaki, confermato, insieme al rientrante nella categoria James Rossiter, del quale è stata premiata l’esperienza, mentre Mardenborough rientrerà “dalla finestra” al team Kondo accanto a Mitsunori Takaboshi.

Per quanto riguarda la vettura, vera “cenerentola” della passata stagione, Nissan parla di importanti aggiornamenti per l’ultimo anno di utilizzo, con un miglior bilanciamento aerodinamico, migliore distribuzione dei pesi, più cavalli e migliore erogazione.

NISMO
Ronnie Quintarelli-Tsugio Matsuda

BMax Racing
Kohei Hirate-Frederic Makowiecki

Impul
Daiki Sasaki-James Rossiter

Kondo
Mitsunori Takaboshi-Jann Mardenborough

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone