5 Gen [10:16]

Tempi più veloci per le caution IndyCar

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Marco Cortesi

Cambio importante per l’IndyCar in occasione delle situazioni di safety-car. Mentre fino ad oggi le posizioni in pista erano state “bloccate” con lo sventolare delle bandiere gialle controllate manualmente, a partire dal prossimo anno si utilizzerà il timing ufficiale (intertempo o traguardo) precedente. Solo in caso di dubbi, saranno utilizzati replay, cosa invece normale fino a quest’anno e che in numerose situazioni aveva portato a tempi lunghi. In particolare, questo avveniva per capire chi aveva (o meno) approfittato di tagli di pista non forzati. La nuova norma si propone di ridurre significativamente le tempistiche per i re-start mettendo fine ad una lunga serie di… verifiche.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone