formula 1

Tutti i segreti sulla operazione
che ha portato Albon alla Williams

Qualche settimana dopo l'annuncio di Alexander Albon da parte della Williams per la stagione 2022, ingaggio voluto dalla ...

Leggi »
F4 Spanish

Valencia - Gara 1
Øgaard domina, Van't Hoff ko

1 - Sebastian Øgaard - Campos - 16 giri in 27'09"8912 - Josep Martí - Campos - 10"9403 - Maksim Arkhangelskii -...

Leggi »
dtm

Assen - Gara 1
Wittmann batte la penalità, Bortolotti 2°

In gara 1 del DTM ad Assen, ecco il secondo successo stagionale di Marco Wittmann: un colpaccio, perché il tedesco ci è riusc...

Leggi »
dtm

Assen - Qualifica 1
Lawson si conferma con la pole

Liam Lawson prosegue nella scia del grande weekend a Spielberg, con doppia vittoria, e partirà in pole-position per gara 1 de...

Leggi »
formula 1

Binotto "spinge" Giovinazzi
ma forse è tardi e spunta Zhou

Dopo settimane di silenzio, dopo l'annuncio di Valtteri Bottas, dopo che nel paddock fin da Budapest circolavano voci neg...

Leggi »
formula 1

La Ferrari a Imola con
i titolari e... i giovani

Due giornate di test a Imola per la Ferrari. Con la vecchia SF71H, Carlos Sainz e Charles Leclerc sono tornati in pista dopo ...

Leggi »
28 Mar [10:04]

Test al Fuji
Quintarelli e Tsuboi al vertice

Marco Cortesi

E' andato a Sho Tsuboi il miglior tempo assoluto della seconda tornata di test SuperGT 2021. La serie, che partirà tra due settimane, ha provato a Fuji dove, a dispetto delle previsioni meteo inclementi, si è riusciti a girare spesso in condizioni di pista asciutta. Difficile valutare però i risultati, dato che i team hanno affrontato programmi differenziati in vista della 500 KM di maggio, orientati non solo alla performance vera e propria, ma anche alla scelta delle gomme.

Quintarelli comanda il secondo giorno
Si sono comunque messe in mostra le prestazioni di Ronnie Quintarelli e della Nissan GT-R Nismo. La vettura ufficiale del brand di Yokohama ha comandato il secondo giorno, con Quintarelli che nel turno pomeridiano, con pista in miglioramento, è balzato al comando nei confronti del leader della mattina, Toshiki Oyu, con la Honda NSX del team Mugen. Il leader dei primi test di Okayama ha preceduto altre due Honda.



Supra velocissime sul giro secco
Le Toyota Supra si sono viste nel corso del primo giorno. Dopo il miglior tempo segnato da Quintarelli la mattina, Tsuboi per il team Tom's e Kazuya Oshima per Cerumo sono passati al vertice con un margine intorno ai tre decimi. Alle spalle di Quintarelli, terzo, si è piazzato Bertrand Baguette con la Honda del Real Racing.

Hanno più faticato le altre Nissan, con tra l'altro due contatti con vetture GT300 che hanno coinvolto la vettura di Kohei Hirate e Kastumasa Chiyo (che ha perso tempo prezioso) e quella di Hiramine-Matsushita (settima nel conto dei due giorni). Come sempre, i test hanno portato delle prove anche organizzative. Si è testato, ad esempio, il re-start a due file.

Nissan imprendibile in GT300
Quantomeno, nella classe cadetta si è verificato un monopolio della GT-R GT3, nelle mani di Kiyoto Fujinami e soprattutto Joao Paulo de Oliveira. Il brasiliano è stato il migliore di entrambi i giorni. Unica eccezione, in una sola sessione, il miglior tempo della nuova Supra GT300 di Yuui Tsutsumi e Atsushi Miyake, che aveva saltato i primi test. La vettura è stata guidata anche dal patron Takeshi Tsuchiya. E' tornato al volante anche Giuliano Alesi, in coppia con Sean Walkinshaw al posto del thailandese Nattapong Hortongkum, che sostituirà almeno per la prima gara.



Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone