formula 1

Budapest - Qualifica
McLaren super, Norris e Piastri in 1.fila

San Paolo 2012, Budapest 2024. Sono trascorsi ben 12 anni da quando la McLaren aveva monopolizzato la prima fila di un Gran P...

Leggi »
Rally

Rally di Lettonia – 3° giorno finale
Rovanperä-Ogier nel segno Toyota

Michele Montesano Non si arresta la marcia di Kalle Rovanperä. Il campione in carica del WRC ha ormai messo saldamente le man...

Leggi »
Formula E

Londra – Gara 1
Wehrlein vince e vede il titolo

Michele Montesano Tra i due litiganti il terzo gode. A due gare dal termine del campionato, il titolo di Formula E sembrava d...

Leggi »
FIA Formula 2

Budapest - Gara 1
Verschoor squalificato, vince Maini

Davide Attanasio - XPB ImagesNon esiste limite al peggio per Richard Verschoor (Trident). Ancora una volta, dopo aver vinto u...

Leggi »
F4 Italia

Le Castellet – Gara 1
Prima vittoria di Bohra

In una gara che ha visto pochi sorpassi e – per la prima volta in questa stagione – non ha richiesto l’intervento della safet...

Leggi »
Formula E

Londra - Qualifica 1
Evans in pole e accorcia su Cassidy

Michele Montesano Il finale della decima stagione di Formula E è ancora tutto da scrivere. Il doppio E-Prix di Londra segna l...

Leggi »
2 Apr [12:45]

Tre piloti penalizzati dopo Gara 2
Staněk perde il primo punto

Luca Basso

Come accaduto per la Formula 3, anche al termine della Feature Race di Melbourne della Formula 2 sono state attribuite delle penalità. A cominciare da Roman Staněk, capace di conquistare il primo punto stagionale grazie al decimo posto finale: il ceco di Trident è stato, invece, retrocesso al 14esimo posto dopo aver ricevuto 5” sul tempo finale per aver superato Kush Maini (Campos) durante la seconda safety-car. Di conseguenza, Juan Manuel Correa (Van Amersfoort Racing) è stato promosso in Top 10.

Anche Oliver Bearman è stato penalizzato con 10” per aver scontato in maniera non corretta una precedente penalità di 5”. Il britannico di Prema è passato quindi dal 15esimo posto al 17esimo.

Infine, Victor Martins è stato giudicato colpevole dai commissari sportivi nell’incidente con Dennis Hauger (MP Motorsport) durante la seconda ripartenza. Tuttavia, il francese di ART GP se l’è cavata con 10” che non ribaltano di troppo la sua classifica, avendo comunque terminato nelle posizioni di fondo.

Domenica 2 aprile 2023, gara 2

1 – Ayumu Iwasa – DAMS – 33 giri
2 – Théo Pourchaire – ART – 0”882
3 – Arthur Leclerc – DAMS – 1”484
4 – Frederik Vesti – Prema – 1”815
5 – Zane Maloney – Carlin – 5”290
6 – Jehan Daruvala – MP Motorsport – 6”779
7 – Richard Verschoor – VAR – 7”107
8 – Jack Doohan – Virtuosi – 7”764
9 – Kush Maini – Campos – 8”294
10 – Juan Manuel Correa – VAR – 11”126
11 – Clément Novalak – Trident – 11”593
12 – Brad Benavides – PHM by Charouz – 13”902
13 – Amaury Cordeel – Virtuosi – 14”276
14 – Roman Staněk – Trident – 15”892*
15 – Isack Hadjar – Hitech – 17”437
16 – Ralph Boschung – Campos – 24”039
17 – Oliver Bearman – Prema – 26”734**
18 – Victor Martins – ART – 27”299**

*5" di penalità
**10" di penalità

Ritirati
Dennis Hauger
Enzo Fittipaldi
Roy Nissany
Jak Crawford

Il campionato
1. Iwasa 58; Pourchaire 50; 3. Vesti 42; 4. Boschung e Leclerc 33; 6. Daruvala 32; 7. Hauger 30; 8. Maloney 29; 9. Maini 26; 10. Verschoor 25; 11. Doohan 24; 12. Martins 17; 13. Hadjar 11; 14. Fittipaldi 9; 15. Crawford 8; 16. Bearman 3; 17. Correa 2.

RS Racing